Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Scuola al freddo: risolto il problema

Scuole-fredde-coperte-4

"Bambini che devono indossare il cappotto perché in classe fa freddo"! È stato questo il messaggio espresso con toni particolarmente forti da una mamma che ha contattato la nostra redazione. Chiaro il riferimento. Nel testo si descrive la situazione nella quale alcune classi dell'Istituto Comprensivo "Resta - De Donato Giannini" hanno vissuto: termosifoni incapaci di scaldare le aule e bambini della Scuola Primaria costretti ad indossare i piumini per scaldarsi.

 "La situazione è stata presto risolta!" - è il commento del consigliere Leo Spada, raggiunto al Palazzo Municipale pochi minuti dopo il sopralluogo scolastico.

"Questa mattina - ci riferisce martedì 13 gennaio - io e l'Assessore Camposeo siamo stati a scuola e abbiamo visto che il problema del riscaldamento riguardava solo il Padiglione A della Scuola Primaria". "Purtroppo -ha proseguito - una delle due caldaie funziona male e nell'attesa che arrivino i tecnici, abbiamo temporaneamente risolto il problema facendo accendere la caldaia funzionante sin dalle 03:00 del mattino, così da rendere calde le aule e permettere che i bambini e il personale scolastico lavori in un ambiente idoneo". Normalmente, invece, i termosifoni sono accesi alle 06:00, per accogliere i bambini alle 08:00. il problema, conclude Leo Spada, è stato già analizzato e i tecnici già contattati. Nell’attesa che il guasto alla seconda caldaia venga risolto, i termosifoni verranno accesi molto prima.

Commenti  

 
vintage
#1 vintage 2015-01-21 00:39
Sta storia è vecchia...I termosifoni non funzionavano neanche ai miei tempi
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI