Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Doni e sorrisi: il regalo degli agenti turesi

La consegna dei doni (1)

La consegna dei doni (2)

E se a Natale non arrivasse solo un nonno in barba bianca, tenuta rossa e slitta trainata da renne? E se a portare i doni, non sotto l’albero e con qualche giorno d’anticipo, fossero degli agenti che su quattro ruote si sono diretti da una Casa Circondariale maschile ad un reparto ospedaliero dove a riempire le stanze sono dei bambini.

Un sacco colmo di doni, infatti, è stato recapitato nella mattinata di giovedì 18 dicembre dagli agenti della Polizia Penitenziaria di Turi al reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico di Bari.

Circa novanta i Babbo Natale con divisa azzurra, tra agenti ed ex colleghi, accompagnati dalla direttrice della Casa Circondariale di Turi, la dott.ssa Maria Teresa Susca, e il vice comandate, il commissario Tarulli Luigi sono stati ricevuti dal primario del reparto, il dott. Nicola Santoro. Il sacco conteneva doni per i bambini ricoverati in ospedale: tanti giochi e una somma di denaro, raccolti dagli agenti della Casa Circondariale, su iniziativa del collega, il Sovrintendente Mimmo Palmisano.

Abbracci e sorrisi per tutti gli agenti turesi che, stanza dopo stanza, hanno portato un po’ di Natale ai tanti bambini.  “Già da diversi anni, gli agenti della casa Circondariale di Turi, con l’arrivo del Santo Natale s’impegnano a donare qualche sorriso a chi è in difficoltà – ci racconta l’ideatore dell’iniziativa, Mimmo Plamisano – e quest’anno, oltre ai giochi per i bambini, abbiamo donato una somma di denaro all’associazione A.p.l.e.t.i.” - l’Associazione Per la Lotta alle Emopatie e ai Tumori nell’Infanzia.

Un bel gesto di solidarietà che sicuramente ha reso più bello il periodo natalizio per tutti i bambini ricoverati nel reparto barese. Che sia per loro e per le rispettive famiglie un periodo che regali gli stessi sorrisi e le stesse gioie che l’emblematico gesto degli agenti turesi hanno portato nei loro cuori.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI