Cimitero: crolli e messa in sicurezza

Turi ingresso cimitero

È stato avviato un intervento urgente in materia d’igiene pubblica, derivante dal crollo di alcuni loculi cimiteriali del 1" lotto del Cimitero comunale.

Infatti, a seguito di gravissime condizioni d’instabilità accertate con verbali di sopralluogo e somma urgenza sono stati resi necessari interventi di messa in sicurezza con il puntellamento dell'intera struttura e la recinzione della stessa con interdizione di ogni passaggio per questioni di pubblica incolumità, nonché da operazioni di traslazione ed estumulazione di alcune salme e resti mortali.

Nello specifico, sono crollate la colonna 23 e 24, e le colonne 21 e 22 presentano forti segni di cedimento. Per questo motivo è stato necessario procedere all'immediata messa in sicurezza sgomberando tutte le salme presenti dalla fila 29 alla fila 21, in quanto si presentano tutte in forte stato di instabilità a causa del deterioramento dei materiale e decadimento delle resistenze meccaniche ormai compromesse.

È stato ordinato di affidare ad imprese specializzate, i lavori di sgombero dei loculi dalle salme presenti e accatastate mediante utilizzo di apprestamenti di sicurezza e apposita piattaforma elevatrice; demolizione controllata della porzione di lotto che presenta instabilità; messa in sicurezza della restante parte del lotto che presenta sintomi di instabilità; operazioni di traslazione ed eventuale estumulazione.

I defunti da traslare sono di : D'addabbo Francesco Paolo deceduto il 2/10/67, Giannini V. Leonardo 08/04/1983, D'orlando M.Felicia 15/01/1967, Fiordaliso M. Pia 21/12/1969, D'addabbo Beatrice 1973, Cipriani Rosa 11/07/1975, Susca Vito Pietro 19/05/1965, Capone N. Grazia 26/1/1978, D'aprile Gennaro 15/10/1963, Lerede Giuseppe 14/03/1948, Cassotta Vincenzo 22/11/1975, Campanella Biagio 28/07/1963, Palmisano Vita Carmine 18/05/1968, D'aprile Pietro 24/10/1981, Di Noia Maria 02/06/1966, D'Addabbo Vito Paolo 02/05/1976, D'Addabbo Pietro 02/05/1976, Dell'aera Maria 15/03/1983, Colapinto Domenica 24/03/1964, Di Pinto Grazia 04/02/1963, Zita Domenico 24/02/1983, Di Noia Maria 27/02/1977, Moretta Giacomo 03/07/1985, Moretta Giulia 27/07/1974, Violante Teresa 26/07/1967, Susca Vincenzo 14/09/1962, Giordano Maria Carmela 29/O7/1966.

I resti mortali da traslare sono quelli di: D'addabbo Domenico Antonio 1948, Susca Giuseppe 1942, Giannini Crescenza, Di Pinto Angela 1962, D'Aprile Maria 1956, Lerede V. Domenica 1961, Savino Cosmo 1938, Violante Giuseppe 1920, Ventrella Irene 1965.