Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

Encomio per l’appuntato turese Domenico Perfido dal Comune di Polignano

L'appuntato scelto di Turi, Domenico Perfido

L’intervento dei carabinieri durante la rapina del 7 luglio scorso, presso la stazione di servizio “Esso” di via Basile di Polignano, ci fa tanto sperare in materia di fiducia verso le Istituzioni. Due valorosi carabinieri in servizio a Polignano, l’appuntato scelto Domenico Perfido (originario di Turi) e l’appuntato Giuseppe Spera, sventarono quella rapina con determinazione e professionalità. L’intervento fu ripreso dalle telecamere di videosorveglianza (vedi video su Polignanoweb).

IMG_9927

Per questo, accogliamo con un plauso la delibera di Giunta dell’amministrazione comunale Vitto di Polignano, tramite la quale si è deciso di conferire ai due militari l’encomio solenne, con richiesta alle competenti autorità statali di riconoscere loro la Medaglia al Valor Civile. La consegna degli encomi avverrà nei prossimi giorni, in due distinti momenti. In un primo momento sarà consegnato l’encomio da parte del Comune di Polignano, in segno di gratitudine da parte dell’intera Comunità Polignanese. In un secondo momento, i due militari riceveranno la Medaglia al Valor Civile dalla Presidenza della Repubblica.

Intanto, è in corso la pratica per il riconoscimento di un encomio da parte del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri che sarà consegnato nel prossimo 5 giugno durante la festa della Benemerita. Inoltre, l’encomio solenne conferito dal Comune di Polignano, è esteso al Luogotenente Sergio Tatoli, Comandante della locale Stazione Carabinieri.     

I Carabinieri lavorano a stretto contatto con il territorio e al servizio dell’intera comunità. Ci fanno sentire più protetti, ma anche più vicini alle istituzioni. Molti di questi ragazzi sono dei volti a noi familiari e la loro presenza ci fa sentire sicuri. A nostro avviso, l’encomio è un grande atto di sensibilità. Doveroso.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI