Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

Strade: che disastro!

no did (2)

È di 350 € la spesa che una nostra concittadina dovrà affrontare in seguito ad un incidente accadutole nella mattinata di mercoledì 17 settembre. no did (1)A causare il tutto, come lei stessa denuncia sulla pagina Facebook, le nostre strade cittadine. Strade ricche di buche e di rattoppi venuti male, che le hanno procurato la rottura della coppa dell’olio e la relativa sottocoppa, con la conseguente fuoriuscita dell’olio lungo tutto il percorso stradale. Ma parliamo di strade? Di quell’asfalto di colore grigio che dovrebbe coprire i percorsi urbani ed extraurbani ma che, come raccontano le foto, non si vede? Perché effettivamente, come ci racconta la nostra lettrice, Mimma Laruccia, vittima dell’incidente di via Cristoforo Colombo, sono tante le volte che è stata reclamata l’attenzione verso quella via che, seppur non centrale, rappresenta il percorso obbligato per diverse famiglie residenti in quella zona. Ma qui si trova il paradosso. Perché se i turesi sono chiamati a pagare tasse e obblighi perché residenti, è “da otto anni – come ci spiega la signora Laruccia – che abito lì e ci dicono che quella strada non è stata ceduta al comune”. “Allora la chiudessero, evitiamo questi danni!” – aggiunge arrabbiata per la scarsa attenzione che viene rivolta ai disagi di quella fetta di popolazione che abita nella zona. Una strada, peraltro, priva d’illuminazione pubblica e soggetta a frequentazioni notturne a causa di una struttura in costruzione, che la rende “un vero schifo”.

“Siamo stanchi” – conclude la vittima di questa vicenda, augurandosi che presto si possa trovare una giusta soluzione alla vicenda di questa strada “dimenticata” del nostro paese.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI