Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Festa Patronale 2014: relazione finale

Turi Sant'Oronzo 2013

Conclusa la Festa Patronale, a pochi giorni dell’ultimo spettacolo organizzato nella nostra cittadina, il Nuovo Comitato Festa Patronale tira le somme di questa grande organizzazione. Una macchina che si è mossa sin dal giorno della sua definizione e che ininterrottamente ha lavorato per garantire la buona riuscita dell’amata Festa di Sant’Oronzo.

Prima di procedere all’illustrazione del Rendiconto della gestione della Festa del Santo Patrono, desidero ringraziare, anche a nome del Comitato, il Vescovo, Eccellenza Mons. Domenico Padovano, l’arciprete Don Giovanni Amodio, il Sindaco e l’amministrazione comunale per la fiducia accordatami nel giugno scorso circa l’organizzazione della Festa. L’impegno, anche quest’anno, è stato notevole ma abbiamo fatto in modo di non deludere le aspettative dei nostri concittadini e di quanti si sono recati nel nostro Paese per la “ grande festa “.

Ringrazio tutti i componenti del Comitato per l’impegno profuso ed il senso di responsabilità dimostrato: grazie di vero cuore ad ognuno, soprattutto a quanti erano alla prima esperienza.

Ringrazio tutti i cittadini per la numerosa partecipazione e la contribuzione volontaria, al di sopra delle più rosee aspettative, che è stata maggiore dello scorso anno per circa €. 5.000. Sono stati raccolti, infatti, €. 77.390,00 ed hanno contribuito 2.618 famiglie, pari a circa il 50% dei nuclei familiari residenti, con un incremento, rispetto al 2013, di circa 200. Questo è motivo di grande soddisfazione per il Comitato perché denota una maggiore fiducia dei cittadini nei nostri confronti, frutto dell’importante lavoro svolto lo scorso anno.

A queste entrate si sono aggiunte quelle dell’avanzo di gestione del 2013 pari ad € 1.790,03.

Il totale delle entrate, quindi, è stato di €. 79.180,03.

Nel rendiconto che sto illustrando non sono comprese alcune spese poiché sostenute direttamente dalle imprese che, in questo modo, hanno voluto contribuire alla buona riuscita della Festa.

Ringrazio, quindi, la Ditta Di Venere Giammaria & Figli per la storica mongolfiera offerta, le imprese Villa Menelao, Catucci ecologia s.r.l., La Pernice s.r.l., i Supermercati DICO di Castellana Grotte che hanno fornito i fuochi pirotecnici.   

Così come ringrazio l’azienda Termoidraulico di Angelillo Francesco per aver messo a disposizione il gruppo degli sbandieratori, l’azienda Andrea Saffi per l’importante omaggio floreale, l’Airon, la Ditta Spada Luca e Casa Mariani per altri contributi in natura forniti.

Le uscite, invece, sono state pari ad € 78.652,26, così come sono state analiticamente indicate nel prospetto del Rendiconto. I fornitori di beni e servizi, alla data odierna, sono stati tutti pagati.

È stato, pertanto, registrato un avanzo di gestione pari ad € 527,77, disponibile sul c/c intestato al Comitato presso la Banca Popolare di Bari, la cui destinazione sarà prossimamente deliberata dal Comitato appositamente convocato.

A conclusione di questa breve illustrazione desidero ringraziare il commercialista dott. Vito Nicola De Grisantis per il continuo incoraggiamento, soprattutto nei momenti di difficoltà, e per l’indispensabile collaborazione, gratuitamente offerta, che, per me ed i miei collaboratori, ha rappresentato un importante punto di riferimento che ci ha permesso di avere il rendiconto appena illustrato.

 

                                                                            Il Presidente

                                                                         Giuseppe  Topputi” 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI