Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

Festival De Andrè: una serata per ricordare

tributo a fabrizio de andrè-notte della cultura

L’associazione Girasole, in collaborazione con l’Assessorato alla cultura del Comune di Turi, è lieta di comunicare alla cittadinanza che nel cartellone degli appuntamenti dell’estate turese 2014 è presente, tra gli altri già ben noti, un evento nuovo e particolare, il Festival De Andrè, un’occasione per celebrare e rinnovare la poesia del cantautore genovese attraverso la freschezza e l’entusiasmo dei gruppi musicali.

Sabato 2 agosto, in Piazza A. Moro, solisti e gruppi saranno chiamati ad esprimere l’arte del famosissimo cantautore italiano Fabrizio De Andrè attraverso interpretazioni personali e originali. Una giuria di qualità individuerà tra i musicisti in concorso, l’interpretazione più efficace che riceverà un premio del valore di 400  euro.

Non la solita serata con una cover band, ma uno spazio ampio e articolato di suggestioni, in cui i talenti della nostra terra possano essere liberi di esprimersi creativamente su un palco e di veicolare nella piazza turese i valori e i messaggi di Fabrizio De Andrè.

Qualunque gruppo o solista intendesse partecipare alla serata può inviare una comunicazione al Comune di Turi, Assessorato alla Cultura, oppure all’indirizzo di posta elettronica  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro e non oltre il 28 luglio p.v. La partecipazione è gratuita e non è previsto alcun contributo legato alla partecipazione diverso dal premio in palio.

Ogni esibizione sarà composta complessivamente da 3 brani di Fabrizio De Andrè più uno di un qualsiasi altro autore o addirittura un proprio brano.

Nella mail di richiesta di partecipazione al festival, dovranno essere indicati fino a 6 brani di Fabrizio De Andrè da poter riprodurre durante la serata, posti in ordine di preferenza, oltre al brano “libero”. Gli organizzatori comunicheranno con una mail di risposta i tre brani che potranno essere eseguiti al fine di evitare molteplici ripetizioni.

Contestualmente al festival, saranno presenti esposizioni di fotografie, dipinti, e qualunque altra forma di espressione artistica in grado di rappresentare le tematiche care al cantautore: gli esclusi, i lavoratori, la musica, l’ipocrisia borghese, la contestazione, l’amore, la compassione,  i mille colori della tavolozza poetica di uno dei più grandi artisti della nostra cultura contemporanea.

Chiunque abbia voglia di contribuire con la propria creatività e le proprie opere ad una più completa ed organica riuscita della manifestazione è invitato a prendere contatti con gli organizzatori attraverso i contatti già indicati.

 “Tu prova ad avere un mondo nel cuore e non riesci ad esprimerlo con le parole”

Noi ci proviamo. 

Commenti  

 
Piripicchio1
#1 Piripicchio1 2014-07-23 12:48
Aria nuova!!!!A quando Guccini?
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI