Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

La creatività sfila in passerella

Foto Maria Rosaria Venere (7)

In una location suggestiva come quella che offre il Coco’s beach, si è svolta la prima edizione della sfilata “Black and White”, evento organizzato dall’associazione artistico-culturale “Il filo di Arianna” di Angela Carbonara.

L’apertura della serata è avvenuta in grande stile con l’esibizione della violinista Rosa De Donato che ha dato sfoggio di grande abilità incantando il pubblico con il suono ricco ed intenso del suo strumento.

Subito dopo, hanno calcato la passerella, le allieve del corso di taglio e cucito, le quali hanno indossato le proprie creazioni mostrandole al pubblico con grande orgoglio. Quindi, non modelle professioniste, ma donne comuni con una gran voglia di mettersi alla prova lanciandosi in nuove avventure.

Hanno indossato gonne, camicie, abiti da giorno e da sera, presentando prima la linea autunno-inverno, poi quella primavera-estate. I tessuti di qualità, la cura dei dettagli e la precisione adoperata nel confezionamento degli abiti hanno lasciato tutti senza parole e piacevolmente colpiti dai risultati ottenuti in pochi mesi di lezioni. Nulla da invidiare agli abiti che si trovano nelle boutique, ma con il pregio di essere pezzi unici. Realizzare degli abiti a mano, oltre ad essere un modo per personalizzare il proprio stile, è un incoraggiamento a far rivivere le tradizioni e la storia che si cela dietro ogni creazione.

La presentatrice della sfilata, Valeria Zita, ha posto in luce il fatto che non si tratti semplicemente di “Made in Italy”, ma di “Made in Turi”: questi capi hanno un valore aggiunto, in quanto non solo sono stati ideati e realizzati da persone di Turi, ma il tutto è avvenuto nei confini del nostro paese.

L’obiettivo della serata, che era quello di far rivivere lo stile italiano, è stato centrato a pieno ed il riscontro positivo con il pubblico ne è stata la dimostrazione. La semplicità e la bellezza degli abiti hanno decretato il successo dell’evento.

Al termine della sfilata delle allieve, ha avuto luogo la sfilata a tema, della stilista Angela Carbonara, con abiti rigorosamente bianchi e neri, in cui l’eleganza e la raffinatezza hanno regnato sovrane. Ultima a sfilare è stata una modella con un meraviglioso abito da sposa. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI