Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Per Don Maurizio, una raccolta firme

Don Maurizio Caldararo

La notizia della partenza di Don Maurizio Caldararo  ha lasciato tutti sgomenti, increduli di perdere un sacerdote, un padre, un amico, una guida per grandi e soprattutto per i piccini.

Presto la comunità "oratoriana" si è mobilitata, ma nulla ancora è stato per loro possibile... Nessuno comunque si arrende e presto, pare già da domani mattina, una rappresentanza di questa girerà per il paese a chiedere un sostegno. "Partirà una raccolta firme che manderemo alVescovo, affinché possa far rimanere a Turi Don Maurizio" - ci raccontano al telefono. 

La speranza è infatti di non perdere colui che molti indicano come il "motore" dell'Oratorio, in grado di far rivivere le emozioni di sorrisi che sono propri di un Oratorio. Un parroco per i giovani e che sa parlare diritto al loro cuore e che Turi non vuole perdere.

Chiunque voglia contribuire a sostenere la volontà della comunità turese, può firmare la loro richiesta e partecipare ad una riunione che si terrà nei prossimi giorni presso lo stesso Oratorio. Maggiori dettagli nelle prossime ore.

Commenti  

 
micki51
#11 micki51 2014-06-20 17:36
Sono turese e da 45 anni residente a Pomezia Roma.da piccolo ho frequentato l'Oratorio con Mons. Don Giovanni Cipriano ho fatto parte della Banda Maria Santissima Ausiliatrice.irca 4 anni fà ho avuto il piacere e l'onore di conoscere Don Maurizio, la prima impressione che ha avuto è stata quella di vedere un sacerdote capace di seguire la strada cheha lasciato Don Giovanni mandenento la gioia e l'allegria dei bei ntempi passati. Spero che sua Eminenza il vesc ovo ci ripensi e lascia Don Maurizio a guidare l'Oratorio con la gioia dei turesi e i ragazzi. Mcichele ROSSI .
Citazione
 
 
Fuel
#10 Fuel 2014-06-20 16:40
DON MAURIZIO RESTA A TURI!!!
Citazione
 
 
Mino Miale
#9 Mino Miale 2014-06-19 17:05
Io spero solo che, nell'immaginario collettivo Don Giovanni Cipriani non fosse confuso MAI con un servitore di Cristo a noi contemporaneo. Tutto il resto è speculazione CRISTIANA. Chi lo comanda ha deciso per il Bene della Civiltà Cristiana, Don Maurizio pregherà anche per noi, pecorelle perse di Turi. :sigh:
Citazione
 
 
lor.
#8 lor. 2014-06-19 11:20
chiedo scusa: "Amodio" e non Cipriani!
Citazione
 
 
lor.
#7 lor. 2014-06-19 11:18
Ma per favore! non mi venite a parlare del Signore perché in tutto questo, se davvero esistesse, sarebbe il primo a voler la permanenza di don Maurizio a turi!!! La chiesa ha poteri che non dovrebbe avere e nei dintorni *** c' è gente che fa tutto quel che vuole e che manda via le persone che danno "fastidio" come don Maurizio! Le firme serviranno a ben poco. Io la metto, ma i loro interessi avranno la meglio!
Citazione
 
 
NONNA LALLA
#6 NONNA LALLA 2014-06-19 00:57
MAGARI SI POTESSE SCEGLIERE.INVECE PER OBBEDIENZA BISOGNA FARE LA VOLONTA' DI NOSTRO SIGNORE GESU' CRISTO. AUGURI DI CUORE A DON MAURIZIO PER IL NUOVO INCARICO.
Citazione
 
 
gioa
#5 gioa 2014-06-18 21:08
Cara grazia46 tutto quello che dici è pienamente condivisibile ivi compresa la grande festa ma ciò non toglie che la raccolta delle firme possa e debba rappresentare per don Maurizio un ricordo della comunità turese che porterà nel suo cuore. Ciò che io auspico è che al contrario gli insegnamenti di don Maurizio non si diperdano nel nulla ma si concretizzino in un impegno ad essere tutti più presenti e solidali gli uni con gli altri.
Citazione
 
 
turese.Sempre+DELUSO
#4 turese.Sempre+DELUSO 2014-06-18 13:10
si conoscono le motivazioni del TRASFERIMENTO??
Dove si può' andare a firmare la petizione???
...e magari firmarne una per FAR TRASFERIRE chi davvero è poco accettato dai fedeli turesi!!!
Citazione
 
 
turi insieme
#3 turi insieme 2014-06-18 10:21
ecco il "paese Turi" che ci piace. Persone che si mobilitano per una giusta causa. Non perdiamo una occasione così importante: sottoscriviamo tutti affinché qualcosa di buono cresca in questo paese e si continui l'opera di don Giovanni Cipriani. Forza don Maurizio e speriamo che lei capisca quanto questo paese abbia profondo rispetto per lei e per il suo operato. Lo dico da persona che non frequenta la sua parrocchia ma che l'ammira tanto per quello che fa.
Citazione
 
 
preciso
#2 preciso 2014-06-18 08:31
ritengo che sia da regolamento l'avvicendamento dei parroci ogni 9 anni di onorato professione per parrocchia, ma don Maurizio non è il nostro caso poichè rispettando il dovere canonico dell'avvicendamendo con il sostituto don Ciccio faremmo decadere tutto chò che ha faticosamente ricostruito dopo la morte del predecessore ed amatissimo don Giovanni cipriani...l'oratorio cadrebbe nell'oblio. Ma il nostro...carissimo don Giovanni Amodio cosa fa nel frattempo?? è il caso di dire che ha indossato le vesti del suo amico compianto Pilato... ma credo che indossi anche un pò le vesti del Barabba... lui che dell'oratorio non ne vuole sapere.. anzi lo ritiene posto conflittuale ai suoi interessi.. e credo di esprimere le opinioni della maggiorparte dei turesi.. lui che si comporta da Padre Padrone della chiesa...e credo che non ci sia da dire altro.. che la speranzi di vedere pubblicato questo commento (visto che la verità la censurano sempre), per aprire ancor più gli occhi la popolo turese.. echi è senza peccato, provi a scagliare la prima opinione contraria....
Citazione
 
 
grazia46
#1 grazia46 2014-06-18 02:54
Dal momento che il vescovo ha già conferito i nuovi incarichi, a nulla potrà servire questa raccolta firme. Per dire a don Maurizio l' affetto e la gratitudine bisogna lasciarlo andare senza polemiche, senza tristezza, ma ringraziando il Signore per questi nove anni. Anzi, immagino una grande festa di arrivederci. Purtroppo i sacerdoti non ci appartengono, il Vescovo ha deciso seguendo motivazioni che magari noi non comprendiamo, ma sappiamo che purtroppo i preti sono di passaggio nei paesi. Certamente fa sorridere che il Vescovo faccia restare a Turi l' unico che non vede l' ora di andare via, ma avrà le sue ragioni.
Don Maurizio, grazie di tutto e fatti onore nella tua nuova parrocchia a Noci!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI