Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

Rattoppi eseguiti, ma solo per alcune strade!

Gli operai intenti a coprire alcune buche

Sembra essere una coincidenza, ma non vogliamo tirare conclusioni sbagliate. Resta comunque il fatto che nella giornata di lunedì 19 maggio, la nostra cittadina è stata interessata da lavori di restyling della sua rete viaria.

Operai a lavoro per "rattoppare" buche di varia grandezza e in diverse zone del paese, con l'amara constatazione di altri concittadini che invece si sono ritrovati a percorrere poi strade che non hanno visto neppure un po’ di bitume. Lavori che appunto coincidono con l'ultima settimana della campagna elettorale, una delle più agguerrite e che vede scontrarsi e promettere, da parte di tutti, maggiore attenzione alle necessità dei turesi, stanchi di lamentarsi di questa gestione politica che non prevede, o che sembra disinteressata, alle buche stradali.

L'area ex ospedale priva dell'erba incolta (2)

Ci ha fatto sorridere un anziano che, vedendo gli operai a lavoro nei pressi della villa comunale, li ha invitati a riempire anche le voragini dinanzi alla propria abitazione, rimaste appunto un pericolo per lui e per chi vi circola nella zona.

Lavori in "punti strategici", se consideriamo essere stati fatti solo in alcuni luoghi di un paese, il nostro, martoriato dalle buche e lungo le cui strade i conducenti sono costretti a slalom continui.

Da una Determina dello scorso 9 maggio, numero 225, i lavori di manutenzione stradale delle opere di urbanizzazione primaria sono stati affidati all’impresa Lavori Edili Di Mastromarini Giovanni & C. Sas per un costo di € 37.740,00 compreso oneri di sicurezza, oltre IVA al 22%. Peccato non poterci rallegrare di un lavoro che coprisse l’intera esigenza del paese e dove voragini pericolose costellano strade più o meno trafficate.

Oltre alle strade e dopo un lungo periodo, anche l’area dell’ex ospedale ha conosciuto un piccolo cambiamento, perché infatti, sempre nella stessa giornata, l’erba e i cespugli che ormai l’abitavano sono stati finalmente tagliati. Una speranza che anche la zona possa presto essere oggetto di lavori?

Aspettiamo fiduciosi e ci auguriamo che presto a Turi le buche siano solo un lontano ricordo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI