Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Via Castellana: una carrellata di buche

Via Castellana

Sono solo alcune foto che ci ha inviato un nostro lettore che immortala via Castellana e che inseriamo nel nostro book fotografico dal titolo “le buche di Turi”.

Condizioni disastrose che ci raccontano di un peggioramento delle vie cittadine e che costituiscono un pericolo non solo per le persone, ma anche per gli stessi veicoli che vi circolano. Numerose sono, infatti, le denunce che si contano ai danni dei nostri concittadini nei confronti del Comune di Turi, chiamato a risarcire danni a cose e persone.  

Buche che aumentano non solo di grandezza, ma anche di quantità anche a causa delle frequenti precipitazioni che indeboliscono il manto stradale, che protegge la struttura della pavimentazione dai cambiamenti atmosferici e dal traffico, offrendo durata nel tempo e impermeabilità. Nel momento in cui invece il manto si deteriora, dovrebbero essere fondamentali le opere di manutenzione, proprio per evitare che l'acqua penetri all’interno della struttura della strada. Le fessure, dovrebbero essere sigillate non appena compaiono e i margini della strada rifilati per consentire lo scolo dell'acqua.

Tali provvedimenti, che mirano a conservare la flessibilità e la durata del manto stradale, risolvono, in realtà, soltanto il deterioramento dovuto alle condizioni ambientali. Le deformazioni e le incrinature da fatica causate dal carico del traffico non possono essere trattate in modo efficace mediante trattamenti superficiali di manutenzione, ma richiedono interventi di risanamento più profondo.

La decisione sul tipo d’intervento cui ricorrere per migliorare la pavimentazione stradale, o semplicemente per garantirne le condizioni di transitabilità, è, come si può immaginare, spesso dettata da vincoli legati al budget. Provvedimenti di conservazione a breve termine sono perciò indispensabili e lasciare che la pavimentazione si deteriori ulteriormente è generalmente la decisione peggiore a causa dell'aumento esponenziale di deterioramento col trascorrere del tempo. Situazione disastrosa come si racconta qui a Turi, da anni “condannata” a combattere con le sue crescenti voragini che deteriorano anche l’aspetto del paese agli occhi di chi ci visita.

Commenti  

 
billy
#2 billy 2014-04-29 23:47
Tante buche, ma.........
vi è una strada a turi che forse è "più strada" delle altre viste nelle foto.
Proprio quella che porta all'ingresso della chiesa Maria Santissima Ausiliatrice è stata di recente asfaltata per circa 1m sotto il marciapiede per tutta la lunghezza dell'isolato, circa 100m.
Ha pagato il comune?(sicuramente si.....)
Era proprio necessario tutto quell'asfalto in quella strada?
Si potevano chiudere altre buche più pericolose?
A volte anche le cose più ovvie diventano difficili da realizzare........
Citazione
 
 
ciak
#1 ciak 2014-04-29 14:39
degrado...
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI