Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Area ex ospedale: presto ripartiranno i lavori

area ex ospedale

Una desolazione, un insieme di macerie miste a terra e vegetazione incolta e selvaggia. È questo lo spettacolo che si presenta agli occhi di chi giunge nel nostro paese attraverso via Conversano ed è questa la finestra di una zona della nostra Turi che ormai da diversi mesi vegeta abbandonata all’incuria di vandali e dello stesso tempo.

Eravamo rimasti stupiti, alcuni anche un po’ rammaricati, che fossero iniziati i lavori di abbattimento di quello che doveva essere l’ospedale di Turi, ma tutti eravamo fiduciosi che finalmente un progetto, comunicato, presentato, rivisto e approvato, fosse partito e che finalmente un’area cittadina rimasta inutilizzata potesse trovare presto vita con un’area a verde, delle abitazioni ed un centro polifunzionale ASL.

Steso il manto di terra, però, i lavori sono stati bloccati ed ormai sono circa cinque mesi che non si vede nessuno operare nella zona. Che cosa è accaduto? Lo abbiamo chiesto a chi, fino a pochi mesi addietro, era seduto sui banchi del Consiglio o a chi, soleva interessarsi della questione, ma nessun chiarimento ci era stato fornito. Finalmente, abbiamo preso contatto con l’Architetto Giuseppe Giannini che ci ha spiegato qualcosa in merito.

“Dal settembre 2013 sono stati sospesi i lavori per una richiesta di adeguamento orografico del sito dell'ex ospedale da parte dell'Autorità di Bacino per la Puglia, Ente che sovrintende la gestione idrogeologica del territorio della nostra Regione”. Così inizia l’Architetto che sottolinea che “tale adeguamento, concordato preliminarmente e condiviso in riunione congiunta con ADB, Comune di Turi e Progettisti, ha comportato una Perizia suppletiva e di Variante al progetto principale che è stata redatta e trasmessa al comune di Turi  prima di Natale 2013”.

Siamo quindi di fronte  ad una variazione del progetto principale che quindi ha comportato un ritardo nell’esecuzione dei lavori che piuttosto richiedono un’approvazione della “Perizia che spetta al Comune e alla Regione e che ha bisogno di verifiche da parte dei due Enti e quelli che in gergo si chiamano "tempi tecnici"”.

Ci rassicura, comunque, il professionista affermando che “credo al massimo in 6-7 giorni lavorativi il comune - come ci ha già anticipato - provvederà ad approvare la Perizia e, compatibilmente con l'organizzazione dell'impresa, poter riprendere quanto prima i lavori”.

Insieme alla deposizione del manto di terra, sono stati lasciati in parte coperti dei tubi che spuntano da terra, probabilmente per un futuro impianto di illuminazione. Sulla questione l’Architetto Giannini ci spiega che “occorre precisare che la somma erogata dalla Regione riguardava la demolizione dell'ex ospedale e sistemazione a verde” e non altre azioni. “Nulla si è potuto inserire in progetto per l'arredo urbano. Un dialogo con la Regione ha permesso di inserire quantomeno le predisposizioni per gli impianti per evitare che per la loro esecuzione futura si provochino rotture ai vialetti appena dopo averli finiti. Le opere di arredo e di allestimento dell'area sono compito del comune”. “Non si aspetti, - prosegue - di vedere in questa fase lampioni, panchine ecc. perchè la relativa spesa non viene coperta dalla Regione Puglia. Sarà il comune - se vuol l'opera finita e funzionante - a doversi preoccupare del completamento e, soprattutto della gestione futura dell'area a verde”.

Una speranza ed un completamento, questo, che credo si augurino tutti i turesi, ormai stanchi di ascoltare promesse e desiderosi che finalmente qualcosa si porti a compimento.

Commenti  

 
roseblanche
#4 roseblanche 2014-02-12 10:18
per non parlare della illuminazione mancante nelle zone limitrofe...
Citazione
 
 
massimo
#3 massimo 2014-02-10 13:22
speriamo che decidano anche di mettere qualche dosso o rallentatore perchè io abito esattamente di fronte al parco che verrà e le macchine vengono sparate sia da turi che da conversano...e non esiste neanche uno straccio di striscia pedonale..e ogni volta ho paura per i miei bimbi
Citazione
 
 
stop
#2 stop 2014-02-10 11:05
vedi se si trattava di appartamenti come dovevano andare spediti i lavori...
Citazione
 
 
king
#1 king 2014-02-10 10:07
....a bene bene..!
Quindi la quarantena è finita..!
..ma farci un vero parco al naturale a costo zero manutenzione, senza cemento e solo alberi autoctoni.. noo..! ;-)
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI