Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Dormex: si torna all’opera!

Noicattaro. Trattamento fitofarmaci

Siamo solo alla metà dell’inverno e i giorni più freddi ci fanno solo sognare il caldo e le belle passeggiate all’aria aperta, magari proprio nelle nostre campagne, così ricche di paesaggi suggestivi e ricchi di particolarità vegetative.

Come ogni anno, è proprio nel periodo più freddo che i nostri agricoltori avviano e preparano le coltivazioni al prossimo periodo di raccolta e anche quest’anno, nonostante i divieti e le numerose morosità rilevate in precedenza, ritornano a farsi sentire i “furbetti del Dormex”.

Numerose, infatti, sono le segnalazioni giunte alla nostra redazione di chi, in barba alla normativa vigente, continua ad usare illegalmente un prodotto nocivo e appunto, vietato. Non si fa solo di notte, come qualcuno di noi può pensare, ma tranquillamente alla luce del sole, spargendo nell’aria quanto di tossico e di pericoloso può essere per la salute umana e vegetativa.

“Si nasconde dietro a confezioni di altri colori o con altri nomi” – sostiene qualcuno – “ma continuano ad usarlo. È sempre lui, l’odore è il suo. È il dormex”. Così a lanciare un nuovo pericolo di trovare sulle nostre tavole un prodotto non proprio naturale e respirare un’aria non del tutto salutare, i numerosi cittadini alzano la voce contro chi, a loro dire, dovrebbe garantire sicurezza. “Dove sono i vigili?”; “Perché non intervengono a fermarli?”.

A questo punto li abbiamo contattati noi stessi, per chiedere maggiori chiarimenti a proposito e capire cosa e come possono, gli agricoltori onesti, difendersi dai “furbetti del Dormex”.

“Il dormex è un prodotto fitosanitario, vietato per legge” – commenta senza indugio il Comandante della Polizia Municipale, il dottor Michele Cassano. “Essendo un prodotto utilizzato in agricoltura, di natura fito-sanitaria, competente ad intervenire sono il Corpo forestale dello Stato e le ASL, in prima battuta”. Prosegue aggiungendo che - “le violazioni sono sia di natura penale che amministrativa. Come ben si può comprendere, chi oggi vuole utilizzare il dormex, conoscendone il divieto, non utilizza contenitori con su scritto "dormex". “Quindi – conclude - occorre che la segnalazione sia circostanziata e che, dopo l'intervento, siano effettuati i campioni sul prodotto utilizzato”.

Per chi fosse interessato, può contattare il numero 080/5545410 del Servizio Territoriale barese del Corpo forestale dello Stato ed avere maggiori chiarimenti.

Commenti  

 
c.s.
#13 c.s. 2014-02-18 19:36
...si parla di un qualcuno che dovrebbe dare l'esempio.
Citazione
 
 
c.s.
#12 c.s. 2014-02-14 19:55
girano delle dicerie di piazza,si puo sapere qualcosa almeno del motivo del sequestro????
Citazione
 
 
Mago
#11 Mago 2014-02-08 12:22
Stimatori del Dormex ...chiss parn a vdè i giustizieri della notte....poi vai a vedere stanno più inguaiati loro di tutta Turi messa insieme...
Citazione
 
 
controcorrente
#10 controcorrente 2014-02-07 18:33
Guarda che i vigili sono troppo impegnati ad elevare sanzioni amministrative, specialmente il venerdi, se ce bel tempo.
Citazione
 
 
B.Elefante
#9 B.Elefante 2014-02-06 16:46
Giova segnalare che è in vendita regolarmente autorizzato l'ACTIGEM" sperimentato lo scorso anno dalla CIFO in vari luoghi e nella nostra zona in un fondo di Turi. Questo prodotto che non è nocivo per l'uomo, a Turi ha dato il medesimo anticipo del dormex, mentre nello stesso fondo le ciliegie trattate con l'ERGER sono maturate sei giorni dopo,
Si è anche saputo in paese che le ciliegie trattate con actigem sono state raccolte in contemporanea con ciliegie trattate da chi(illecitamente) le aveva in zona trattate con DORMEX.
Citazione
 
 
pronti a vincere
#8 pronti a vincere 2014-02-05 22:12
Pronti a vincere!
Citazione
 
 
scandaloso
#7 scandaloso 2014-02-05 20:27
ma segnalare a chi? ma se sono proprio chidovrebbe controllare che l'adopera....
Citazione
 
 
Stimatori del Dormex
#6 Stimatori del Dormex 2014-02-05 18:15
Cinzia Debiase hai rotto i coglioni con questi articoli del cazzo, ti converrebbe cambiare mestiere. Possibile che non ti vada mai bene nulla in questo paese?
Citazione
 
 
Indignato
#5 Indignato 2014-02-05 12:58
io proporrei di boicottare le ciliege "alterate"...
Citazione
 
 
ooo
#4 ooo 2014-02-05 11:07
chi vede e non denuncia è un complice dell'uccisione del nostro territorio
Citazione
 
 
concreto
#3 concreto 2014-02-05 00:26
segnalare queste situazioni è giustissimo, ma ritengo che sia meno giusto segnalarle ai giornalisti e non agli organi competenti. Ovviamente lamentare il disagio dicendo semplicemente "... qualcuno dice ... " oppure "... si dice ...." non serve a niente ed a nessuno se non ai giornalisti. Chi è al corrente dia segnalazioni concrete alla forze dell'ordine. Diversamente diventa solita lamentela annuale ma poi tutto è tollerato da noi stesi cittadini.
Citazione
 
 
niki65
#2 niki65 2014-02-04 21:48
dormite che vi fa bene
Citazione
 
 
c.s.
#1 c.s. 2014-02-04 21:41
ciliege grosse come arance
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI