Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

“Girasole” ri-apre i cantieri

girasole turi

Anche quest’anno ci sarà “Il Palio dei Turioni”. Mercoledì scorso, in un clima informale e amichevole, si è tenuto l’incontro tra l’associazione “Girasole” e il “tuRione Rosa”, la squadra di San Giovanni - Venusio che nel 2013 conquistò il podio nell’edizione numero 1 del Palio. Scopo della riunione è stato cercare di definire come investire il premio in denaro di 350 euro che, da regolamento, deve essere speso in un’opera pubblica nella zona di appartenenza del gruppo vincitore. Si è dunque redatto un elenco di idee da prendere in esame nei prossimi appuntamenti, proposte per lo più incentrate su Piazza Venusio, uno dei luoghi maggiormente vissuti dalla popolazione del rione: sostituire la fontana, creare una pista di bocce, comprare un’altalena, posizionare dei fari sia in Piazza Venusio sia nella piazza di Via Vittorio Veneto, risistemare il mattonato, creare una copertura alla statua di
Padre Pio, sostituire la palma della piazza, disegnare una pista con il gioco dell’oca, acquistare dei contenitori di buste con cui raccogliere i bisogni dei cani a passeggio, infine sostituire il tabellone dei necrologi, ormai arrugginito e sul punto di cadere.
Naturalmente chiunque viva nel quartiere può dire la sua, come ci tiene a sottolineare il Presidente Roberto Dell’Aera “vogliamo ribadire che gli incontri sono aperti a tutti gli abitanti del tuRione Rosa, anche a chi non ha preso direttamente parte ai giochi”.
E mentre si cerca di definire un progetto a basso costo e utile alla comunità del posto, gli associati del “Girasole” riaprono i cantieri per la preparazione della seconda edizione de “Il Palio dei tuRioni”. L’entusiasmo non manca, la voglia di fare è tanta.
“L’evento della scorsa estate ha avuto un grande successo e, nonostante qualche critica, ci ha reso orgogliosi e soddisfatti di quello che abbiamo creato. Quest’anno sicuramente partiremo con una marcia in più, l’esperienza e una migliore organizzazione, per questo ci auguriamo di riuscire a coinvolgere un numero sempre maggiore di turesi”, è l’auspicio di Roberta Cozzolongo, Vicepresidente.
A giorni sarà disponibile, per tutti gli interessati, il regolamento di partecipazione sui profili di facebook “Girasole Turi” e “Il Palio dei Turioni”. Altra interessante iniziativa è la ricerca di presentatori che possano dare un valore aggiunto alla prossima manifestazione: il casting si terrà il 2 febbraio presso l’ex forno comunale, messo gentilmente a disposizione dal Presidente dell’Unitalsi, Giuseppe de Tomaso.
Chiunque creda di avere talento è invitato a partecipare.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI