Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Cantiere abusivo, fermati i lavori

turi 1

A seguito di un esposto non anonimo, della conseguente attività investigativa svolta dalla Polizia Municipale di Turi e su richiesta del Pm Baldo Pisani, il palazzo in costruzione in Via Santa Maria Assunta, di proprietà dell’imprenditore turese Pasquale Corcelli, è stato posto sotto sequestro giudiziario per il riscontro, ad una prima indagine, di “difformità sostanziali” tra quanto concesso e quanto realizzato.
Dal sopralluogo è emerso un aumento di superficie non autorizzato, superiore al 9%, prodotto da dei pergolati che non sono stati costruiti in legno, ma in cemento armato; considerando che la soglia limite prevista dalla normativa sull’edilizia della Regione Puglia è del 5%, tale difformità deve essere sanzionata penalmente, secondo l’art. 44 c. 1 lett. a e b del testo dell’edilizia DPR 380/01. A questo punto si attende l’ordinanza di demolizione da parte dell’ufficio tecnico del Comune, responsabile dell’attività edilizia, che dovrà essere emessa entro i 45 giorni dal sequestro; il proprietario del palazzo avrà così 90 giorni di tempo per adeguarsi alla legge, realizzando la demolizione dell’opera in questione.
La Polizia Municipale ha poi accertato delle irregolarità riguardanti gli obblighi dei datori di lavoro. Per quanto riguarda l’edilizia, gli operai devono essere assunti entro le 24 ore del giorno prima in cui iniziano a lavorare, procedura che generalmente fa il commercialista online. Quando
i vigili sono arrivati sul posto, due di loro non avevano i tesserini di assunzione; li hanno presentati solo in un secondo momento con la stessa data del sopralluogo, quindi non sono stati regolarizzati nei termini previsti dalla legge. A questo i datori di lavoro dovranno rispondere al Dipartimento Provinciale del Lavoro.

Commenti  

 
AMAREGGIATO
#19 AMAREGGIATO 2014-01-27 15:57
"Quando la volpe non arriva all'uva dice che è acerba"

Profonda vergogna per la figuraccia che stiamo facendo nei confronti di un Turese che non ha dimenticato la sua terra natia, e che ha provato a realizzare qualcosa di interessante e utile in periodi come questi a Turi.

Resteremo per sempre arretrati in questo paese ed è inutile discutere sull'abusività dell'edificio, è l'ultimo dei problemi, il vero problema è la gente che ha tempo per rovinare progetti di persone che veramente tengono al proprio paese.

Sono davvero amareggiato, andate a lavorare invece di rovinare il lavoro e i sogni altrui.
Citazione
 
 
xxx
#18 xxx 2014-01-25 16:06
se è stato commesso un abuso è giusto che chi sbaglia paga, ma la legge è uguale per tutti, perchè non controllano pure tutti gli altri cantieri????? Allora si che usciranno i soldi per tutti!
Citazione
 
 
x Catone
#17 x Catone 2014-01-24 11:36
Dal Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 62 del 17-04-2008 a pag. 8168, si apprende che VILLA MENELAO SRL con sede a Turi provincia di Bari(n. pratica 550) è ammessa al finanziamento a carico della Regione Puglia (per euro 72.618,0) come contributi per la realizzazione di impianti fotovoltaici di cui alla Determinazione dirigenziale n. 1954 del 07.12.06.
Non so se questa sia un'aggravante o un'attenuante alla condotta del protagonista di questo articolo, resta il fatto che già avevamo pagato come contribuenti regionali una quota della lusinghiera concorrenza che questa sala faceva e fa sul mercato!
Citazione
 
 
king
#16 king 2014-01-24 09:11
Alcuni commentatori.. all'età della pietra..!
Ma scusate.. per caso c'è una deroga alle leggi nazionali, per Turi..?
Leggendo l'articolo pare evidente che vi è un abuso edilizio, seppur in forma ridotta ma sempre di abuso si tratta..
A lussemburgh.. nanz jus.. eee..! 8)
Citazione
 
 
turese 81
#15 turese 81 2014-01-23 22:47
o boccardi o corcelli o gianpascazio :lol: nel nostro paese si fa sempre in modo che ci siano critiche di ogni genere in qualsiasi settore(edilizia,sport,ecc.)ma criticassero la bella poiltica che c'è, non crescerà mai il nostro paese ,e come turese a volte credtimi mi vergogno ,è meglio che mi fermo qui...
Citazione
 
 
BBC
#14 BBC 2014-01-23 21:33
AI TURESI PIACE RACCOGLIERE LE CILIEGE E DOPO PRENDERE I SOLDI E PORTARLI IN BANCA FARE I CERTIFCATI E CAMPARE DI INTERESSI,NON CRESCEREMO MAI,SARANNO I FORESTIERI TRA 20ANNI A FAR CRESCERE QUESTO PAESE,ANNO PAURA DI INVESTIRE.
Citazione
 
 
LOTTA CONTINUA
#13 LOTTA CONTINUA 2014-01-23 21:31
MATRIX CHI HA ESPOSTO DENUNCIA HA FATTO BENE,PERCHE' SE LA SI PUO' COSTRUIRE COME STA ADESSO LO POTEVA ACQUISTARE UN COSTRUTTORE TURESE E CI AVREBBE FATTO DEGLI APPARTAMENTI,DOPO TU PENSI CHE CI SARANNO DEI POSTI DI LAVORO PER NOI TURESI!!!!! VERRANNO TUTTI DA FUORI,NON ABBIAMO GENTE QUALIFICATA E SE C'E' NON SI VEDE O FANNO FINTA DI NON VEDERLA.
Citazione
 
 
lorenzo edespro
#12 lorenzo edespro 2014-01-23 21:16
...e' brutto quando qualcuno ti prednde in giro, vero?
Citazione
 
 
Vito 64
#11 Vito 64 2014-01-23 20:13
Bene i controlli,ma devono essere effettuati ogni qualvolta si effettua la gettata di cemento armato.Il responsabile a mio modesto parere e,l'ufficio tecnico del comune assieme ai vigili.Per il Comune di Turi una bella matassa da sbrogliare.
Citazione
 
 
Green
#10 Green 2014-01-23 18:40
E anche questa volta siamo di fronte all'ennesimo caso di invidia mascherata da pseudo senso civico per un non meglio precisato 10% non dichiarato...forse proprio grazie a questo si sarebbe potuto abbassare del 10% il livello di disoccupazione giovanile a Turi...
Citazione
 
 
G.Maurizio Pinto
#9 G.Maurizio Pinto 2014-01-23 18:02
che si chiami xy o che si chiami pinco pallo, per me la sostanza non cambia, ma che si facciano 2 pesi e 2 misure questo proprio fa girare le scatole...andassero a controllare quante altre cose abusive ci sono, quanti occhi chiusi chissà "come"..sciatavinn sciàt
Citazione
 
 
turesedop
#8 turesedop 2014-01-23 13:19
in risposta a Matrix, leggendo il suo postit ho sgranato gli occhi, incoraggiare cosa i furbi? ma lei e fuori di ogni grazia di dio. Questi "coraggiosi imprenditori" come da lei definito hanno ridotto il nostro paese ad uno "SCHIFO" PAESAGGISTICO con il benestare di chi ci ha governato dell'ultimo ventenio!
ci vuole coraggio per esprimere codesti parere
Citazione
 
 
batman
#7 batman 2014-01-23 12:31
Per il Sig. Coerenza ( BOCCARDIANO )
La foto è ancora inccollata alla recinzione.
Citazione
 
 
Coerenza!!!
#6 Coerenza!!! 2014-01-23 11:27
Ai vari commentatori...se le fà Boccardi le magagnate tutti addosso, se le fanno altri dovremmo passarci sopra? la foto del progetto poi chissà perchè prima di elevare è sparita, non si lascia esposta!?!
Citazione
 
 
Rosina
#5 Rosina 2014-01-22 21:12
era ora!!!!!!!!!!
Citazione
 
 
matrix
#4 matrix 2014-01-22 18:47
Vorrei tanto sapere da quei cittadini " ......oni " che hanno fatto l'esposto ( non anonimi ) cosa ci vanno a guadagnare ?
Invece di incentivare questi coraggiosi imprenditori che creano posti di lavoro per i giovani, questi ignoranti , FALLITI , fanno di tutto per mantenere il paese all'era della pietra.
Citazione
 
 
Mago
#3 Mago 2014-01-22 18:38
Voi di turiweb ci state marciando un po' troppo su questa cosa, siete degli sciacalli...
Citazione
 
 
ok
#2 ok 2014-01-22 18:18
... vanno bene questi controlli, è tutto giusto quello che è stato contestato, però si deve fare questo riscontro su tutti i cantieri e non solo quando non viene accontentato qualcuno.
Citazione
 
 
vito56
#1 vito56 2014-01-22 17:14
Prima fanno costruire e poi mettono sotto sequestro il cantiere, questa è+ un'altra bufala del Comune di Turi di chi governa. Meno male che è stato messo in risalto il progetto che lo si vedeva anche dall'esterno con tanto di foto di come veniva, ma fatemi un favore ci sono altre cose più importanti in questo paese
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI