Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Un anno che si chiude in positivo

Rina Spinelli 2

Turi - Festa Nazionale Città delle ciliegie e Presepe vivente tra gli eventi di maggior soddisfazione

Terminato il calendario degli eventi natalizi, si è chiuso l’anno della Pro Loco. Successi e difficoltà, ne abbiamo parlato con la presidente Rina Spinelli.

Il 2013 si è chiuso con il grande successo degli eventi natalizi. Ve lo aspettavate?

“Il bilancio è positivo. L'ottima riuscita degli eventi è una risposta gratificante al nostro impegno che credimi talvolta è davvero tanto!”

Il presepe vivente ha sortito il massimo consenso. Quanti sono stati i visitatori?

“Circa 4000, molti i gruppi organizzati giunti dai paesi limitrofi”.

Quest'anno avete modificato il percorso consueto. Cosa vi ha spinto a farlo e come è stata l'accoglienza dei residenti del centro storico?

“Abbiamo cercato un percorso alternativo per valorizzare altri scorci del centro storico di Turi. I residenti sono sempre molto ospitali, quest'anno alcuni di loro hanno indossato i costumi d'epoca e popolato le scene con gli altri figuranti, e da quanto ci raccontano si sono anche divertiti nelle nuove vesti. Ad alcuni invece non piace avere il presepe "tra i piedi" e in quei giorni si prodiga nel renderci tutto più difficile. Per evitare in futuro incresciose situazioni stiamo cercando una nuova collocazione che ci permetta di operare con serenità”. 

Quali sono state le maggiori difficoltà nella sua realizzazione?

“Montare le scene è il lavoro più difficile, le strade sono strette e non transitabili con auto, pertanto siamo costretti a trasportare a mano parte del materiale lungo tutto il percorso del presepe”.

Tra tutti gli eventi 2013, quale ha riscosso maggiore impegno e quale vi ha dato maggiori soddisfazioni?

“Senza alcun dubbio l'8 Festa Nazionale Città delle ciliegie e a seguire il Presepe Vivente”.

2014: quali sono i vostri progetti?

“Prima di tutto riuscire ad organizzare sempre meglio e più eventi con le giuste condizioni”.


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI