Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Turi capitale dell’enogastronomia

Ricami di mandorla

Martedi 8 ottobre 2013 il comune di Turi, in provincia di Bari, ha ospitato dieci buyers esteri, provenienti dalla Russia, dall’Olanda, dall’Ungheria, dal Belgio, dalla Repubblica Ceca, nell’ambito del progetto “Adristorical Lands” coordinato dalla Provincia di Bari. L’obiettivo è quello di far conoscere le eccellenze storico – culturali del territorio e formulare delle modalità atte ad incrementare il turismo in Puglia. Infatti, la città di Turi è tra i comuni le cui bellezze artistiche ed enogastronomiche rientrano in un sistema di integrazione turistica che comprende sia i monumenti storici sia i pregiati prodotti, quali la “Ciliegia Ferrovia”, la “Percoca” e la “Faldacchea”, prelibato dolce alle mandorle tipico turese. Il nostro paese, con le sue bellezze monumentali, le sue ricchezze artistiche, il suo borgo antico è stato al centro dell’attenzione dei dieci buyers, rimasti affascinati da tutti quei luoghi d’incanto meritevoli dell’attenzione dei turisti di tutto il mondo. Si apre, così, una nuova fase di turismo, in cui oltre alle tradizionali mete ormai di rilievo internazionale, si affiancano percorsi enogastronomici in cui Turi può inserirsi a pieno titolo grazie alle sue ciliegie, alle percoche, alle faldacchee.
È proprio nell’ambito di questa visita in Puglia che i dieci buyers (Neva Travel, Rusvoyage, Express Line Travel, Intourbureao-Omega e Interunion dalla Russia; Capricorn Incentives dall’Olanda; Nur Neckermann Kft dall’Ungheria; City Trip Travel dal Belgio; Csad Autobusy Ceske e Travel Agency Tep Tour dalla Rep. Ceca) hanno fatto tappa a Turi, ospiti del noto imprenditore Michele Boccardi nel caratteristico ristorante ubicato nel centro storico “Menelao a Santa Chiara”. Proprio partendo da lì hanno potuto ammirare Turi non solo attraverso il suo borgo antico, ma anche nei vicoli dei sapori e dei profumi tipici del nostro territorio, definiti da loro “piatti unici nel gusto, ricchi di tradizione e genuinità” .
“Turi rientra tra i luoghi di eccellenza della Puglia, - commenta entusiasta Michele Boccardi - e il nostro centro storico è stato molto apprezzato dai buyers. Questa visita è il segno del cambiamento per la nostra economia poiché rappresenta un’ importante modalità per incrementare il turismo nel nostro territorio. Si tratta di esperti del settore che si faranno promotori della nostra terra all’estero. Turi è situata in una posizione strategica poiché vicina alla Valle d’Itria, ai trulli, alle grotte, al mare. Il segreto della crescita è soprattutto la sinergia che deve crescere sempre più tra gli operatori che da tempo lavorano attivamente per promuovere la nostra cittadina nel settore turistico alberghiero e della ristorazione. Tutto questo deve essere monito per gli altri ad investire a Turi. Anche perchè alla strategicità della posizione geografica, corrisponde una gran varietà di tipicità enogastronomiche apprezzate dai tanti turisti che già, sempre più spesso, passeggiano nei caratteristici vicoli del nostro centro storico”.

Commenti  

 
B.Elefante
#11 B.Elefante 2013-10-27 18:36
Molto giusto e centrato quello che dice il turese tradizionale, sono diversi anni che alcune dolciaie nostrane hanno modificato il sapore della faldacchea.
Anni addietro feci notare una certa stranezza del gusto , e la copertura che anzichè sciogliersi in bocca bisognava masticare a cric cric, come il cioccolato che copre i moretti...
Onestamente la dolciaia(ben conscia) mi fece notare che era proprio quello che non era zucchero ma cioccolato bianco(che fa schifo... oltre ad essere fatto di porcherie che se ne mangi alquanto te le senti nello stomaco. Aggiunse che per farle con lo zucchero tradizionale ci vuole troppo tempo.
Citazione
 
 
rewind
#10 rewind 2013-10-23 20:34
si caro patetici, ma noi ci siamo stancati di far diventare ricchi i soliti noti con i nostri soldi, adesso sai quanto andremo a pagare tra tutte queste tasse che ci vogliono mettere e loro non vengono mai toccati, per chi si trova con i sacrifici di ua vita la sfortuna di avere una seconda casa magari ricevuta in dono dai genitori e non riesce ad affittarla dovrà pagare per tre volte e se è sfitta dovà pagare anche la tarsu etc ma dove siamo pensiamo alla povera gente a chi non è fortunato da poter pensare ad altro che a sopravvivere. Poi sto fatto che tutto venga fatto privatamente sputtanandolo per pubblico ionon lo ritengo giusto abbiamo altre location locali mlto suggestive perchè sempre li.
Citazione
 
 
patetici
#9 patetici 2013-10-22 19:03
X CHI NON LEGGE I GIORNALI TRANNE CHE SPETTEGOLARE SU TURIWEB

da gazzettadelmezzogiorno.it

Turisti stranieri, in Puglia
sono aumentati dell’11%
di RUGGERO CRISTALLO

BARI - I numeri parlano chiaro. E sono confortanti: la Puglia segna un 11% in più di arrivi di turisti stranieri nei primi nove mesi dell’anno. Addirittura un 11,2% in più nei primi 15 giorni di ottobre, in pieno autunno. L’offerta turistica dunque attrae e convince, la destagionalizzazione inizia ad essere realtà. Occorre dunque attrezzarsi per confermare il trend e superarlo.

Non a caso, nella Fiera del Levante è in corso e lo sarà sino a domani «Buy Puglia 2013», evento interamente dedicato al turismo ed organizzato dall’Agenzia regionale del Turismo, Pugliapromozione e dall’assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione. «Buy Puglia» è destinato ai 159 buyers internazionali provenienti da 28 paesi europei ed extraeuropei che in queste ore incontrano oltre 110 operatori turistici pugliesi pronti a presentare la propria offerta turistica.

Ieri è stato il momento del Business meeting, spazio di incontri e contrattazioni sulla base di un reciproco interesse. Alla giornata ha presenziato, portando il saluto del governo, anche il ministro dei Beni, delle attività culturali e del turismo Massimo Bray, accompagnato dall’assessore regionale Silvia Godelli, dal presidente della Fiera del Levante Ugo Patroni Griffi, dall’amministratore unico di Aeroporti di Puglia, Giuseppe Acierno e da Giancarlo Piccirillo, direttore generale di Pugliapromozione.
Citazione
 
 
FF
#8 FF 2013-10-21 23:46
Bravo Mike... Un po' troppo generico, ma hai centrato l obiettivo!!!
Citazione
 
 
Pippotto
#7 Pippotto 2013-10-21 19:03
E' possibile solo provare un sano fastidio alla lettura di questo che quì è proposto e spacciato quale "articolo giornalistico". Si tratta chiaramente di un comunicato dell'ufficio stampa dell'immarcescibile On.Boccardi. Per altro, da un pò di tempo, sembra che questa redazione possa e voglia solo svolgere un ruolo "megafonico" di iniziative che, come la presente, nessuno conosce anzitempo, alle quali nessuno è invitato o coinvolto e dei cui successivi effetti nulla è poi consentito sapere e men che mai verificare. Quando, al di là del narcisismo istituzionale o a quello di qualche eletto, si opererà il coinvolgimento vero e diretto di tutte le realtà vive, palpitanti ed operanti sul territorio ? Quando ci si farà seriamente carico di mettere in contatto tra loro, per valorizzarle, le poche risorse umane ed economiche pur disponibili qui a Turi. Su questo piano abbiamo accumulato un ritardo che è sempre più difficile colmare e che nel frattempo cresce sempre di più. Serve una seria volontà di governo per un grande sforzo da prodursi con intelligenza e fantasia.
Citazione
 
 
Mike
#6 Mike 2013-10-17 18:14
Il Boccardi,deve sapere,che i soldi pubblici spesi ai 10 buyers provenienti dall'estero,sono soldi gettati,in quanto per farsi conoscere i soldi li devi spendere alla BIT di MILANO,tutto il resto è noia.Provate a parlare,con i comuni della valle d'itria che hanno fatto gruppo,è sanno vendere il loro prodotto.Amministratori...vuoti a perdere...
Citazione
 
 
the best
#5 the best 2013-10-16 23:45
J' adòre Turi.
Citazione
 
 
ma basta
#4 ma basta 2013-10-16 18:34
tutto ad uso e consumo proprio cosi come altre cose che tra un po usciranno fuori vero consigliere
Citazione
 
 
Mino Miale
#3 Mino Miale 2013-10-16 18:00
Peccato che tutto intorno, oltre Menelao a Santa Chiara c'è il nulla, per non dire altro: utilizziamolo come specchietto per le allodole il termine Turismo enogastronomico ?
Citazione
 
 
attimo fuggente
#2 attimo fuggente 2013-10-16 16:59
avranno ammirato soprattutto la sua grande capacità di dire sempre le stesse cose,allo stesso modo vendendo la solita aria fritta nel suo solito locale..capitale de che!??!
Citazione
 
 
turese.tradizionale
#1 turese.tradizionale 2013-10-16 08:49
Un suggerimento per tutte le dolciere, che tengono a far conoscere un prodotto esclusivo della pasticceria turese, come la "faldacchea". Per favore, tornate alla tradizione, agli insegnamenti delle dolciere di un tempo, che coprivano questo dolce squisito non con il cioccolato bianco o colorato, come si fa ora, bensì con la classica GLASSA DI ZUCCHERO MORBIDA, BIANCA (quella, tanto per intenderci, lavorata con le spatole su piani di marmo)ed abbellita con ricami, sempre di glassa bianca. Se permettete, è TUTTA UN'ALTRA COSA! Cioccoilato o pasta di zucchero colorata lasciamoli ad altri, che non sono di Turi...
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI