Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

In villa, si baratta!

ass genit

Possiedi cose vecchie e non sai che farne? Torna quest’anno il mercatino del baratto, del riciclo e della semplice economia. Nella mattinata di domenica 6 ottobre, presso la villa comunale, l’associazione Genitori Turesi organizza la seconda edizione del mercatino del baratto che nella scorsa edizione ottenne un bellissimo successo. Chiunque avesse materiale che non usa più e di cui vuole disfarsi, può contattare l’associazione personalmente o tramite indirizzo di posta elettronica  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e dare disponibilità di barattare i propri oggetti. Vestiario, utensili, vecchi giocattoli e tutto quello che non serve più verrà messo a disposizione di chiunque. L’appuntamento è rivolto a tutta la cittadinanza ed il ricavato della giornata servirà per attività di beneficenza. L’obiettivo è di non buttare nulla e di metterlo a disposizione di chi ne ha bisogno per un’azione di riuso e di riutilizzo. 

Commenti  

 
INDIGNATO
#6 INDIGNATO 2013-10-07 00:15
IL problema del nostro paese non è solo quello di quanto sia estesa la zona Ztl,le varie associazioni, si possono mettere a disposizione per regolare il traffico durante gli orari di entrata e uscita degli scolari.Lo fanno in tanti paesi quasi tutti,ai vigili si affiancano volontari per agevolare il flusso degli studenti Le associazioni sono nate anche per questo,non solo per avere a disposizione locali a titolo gratuito. Essere anche ONLUS prendere finanziamenti per non fare NIENTE.
Citazione
 
 
blob
#5 blob 2013-10-03 18:36
Per quanto riguarda la Ztl trovatemi un solo comune del circondario che aveva una zona così estesa come a Turi. Gli ingressi sono comunque tutelati al traffico. La cosa importante è questa. Vogliamo chiudere tutto il borgo Paffendal???
Citazione
 
 
dubbioso
#4 dubbioso 2013-10-02 17:46
caro maurizio, ti consiglierei di leggere meglio prima di parlare infatti ho scritto: "va bene fare attività per il sociale", ma a mio modesto parere di solito si risolvono prima i problemi importati e "seri" e poi i superflui! Non sto qui a vantare ciò che io faccio o non faccio, ma comunque visto che anche tu sei qui a leggere e rispondere non sarà che anche tu non hai nulla da fare?
Citazione
 
 
pino ricco
#3 pino ricco 2013-10-01 16:56
Cosa sta facendo l'associazione genitori per la ZTL che hanno ridotto? Mi sembra un bel niente...perchè non affrontate i veri problemi?
Citazione
 
 
Maurizio
#2 Maurizio 2013-10-01 12:39
Continuo a non capire come mai bisogna necessariamente criticare tutto quello che viene fatto dagli altri, crogiolandosi sempre nella propria nullafacenza.
Perchè non provi tu a creare un'associazione che si occupi del baratto, così lasceremmo liberi i componenti dell'associazione dei genitori di occuparsi di cose "serie".
Se tu avessi giusto qualche cosa di cui occuparti nella vita, caro dubbioso, non saresti qui a scrivere inutili mail...
Citazione
 
 
dubbioso
#1 dubbioso 2013-09-30 16:02
Ma una associazione che si chiama associazione dei genitori turesi non dovrebbe per prima cosa rivolgere l'attenzione ai bambini e ai ragazzi, va bene fare attività per il sociale (tra l'altro ci sono altre associazioni a Turi che se ne occupano, Caritas tra tutte, e con più successo), ma forse dovreste rivolgere lo sguardo verso la scuola o le associazioni (che risultano associazioni solo sulla carta, ma in realtà sono vere e proprie aziende con tanto di lucro annesso) che fanno attività extra scolastiche o forse il conflitto di interessi sarebbe troppo grande???
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI