Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Fabio Topputi è il nuovo presidente - i particolari

Fabio Topputi

Il nuovo Presidente della Festa di Sant’Oronzo ha un volto. Fabio Topputi lo conosciamo bene: redattore del nostro giornale è stato fin da subito uno di quei “giovani” che ha affiancato Marinuccio in questi ultimi anni. Toccherà a lui sostituire Di Venere e lo sappiamo tutti, non sarà una  impresa semplice.

I retroscena. La situazione venutasi a creare dopo l’addio di Marinuccio era diventata critica. Le forze istituzionali non riuscivano a trovare un nome né una intesa. In seno alla maggioranza c’erano tanti pretendenti. Antonio Tateo e Angelo Palmisano in primis, ma non solo. Anche Tundo (Paolo) aveva presentato il suo nome. Tuttavia i veti incrociati avevano complicato tutto e fatto perdere la pazienza, a quanto pare, anche a Don Giovanni. L’arciprete di Turi infatti aveva già iniziato a lavorare per la festa, cercando fino all’ultimo una soluzione positiva. Sembrava che lui e il sindaco potessero guidare insieme la festa. Pare però che al sindaco questa soluzione non piacesse e che si fosse tirato indietro.

Gli umori. La notizia pubblicata su Turiweb fa subito il giro del paese. Fra i più giovani si respira un’aria positiva e gli incoraggiamenti non mancano. Fra i più “vecchi” legati fortemente all’immagine di Marinuccio si respira un po’ di normale scetticismo. Tuttavia si respira in paese la voglia di avere un presidente e di rivivere la grande festa. Tutti gli sponsor sembrano stiano già confermando la propria adesione e nuovi se ne aggiungono. Certamente mai come in questo momento pare importante e decisivo aderire e partecipare.

Le prime dichiarazioni. Abbiamo provato a sentire telefonicamente Fabio che non nasconde il suo entusiasmo e le sue paure. Ma come è nato tutto? “La difficile situazione mi ha portato, per devozione al Santo, a concedere la mia disponibilità nel momento in cui mi è stato chiesto dal Sindaco. Sul nostro giornale – afferma Topputi – abbiamo sempre ricercato e parlato della figura di Sant’Oronzo e vorrei che quest’anno si riscoprissero i veri valori della festa religiosa.” Non solo folklore dunque, cosa ne pensa Di Venere? “Marinuccio ha rappresentato ed ancora oggi è un punto di riferimento. Marinuccio mi è vicino e soprattutto è ancora vicino ai turesi a Sant’Oronzo perché nessuno può e deve dimenticare cosa ha fatto e chi è Di Venere in questo paese”.

La festa abbia inizio. L’organizzazione della festa è già iniziata. Il vecchio comitato e Don Giovanni avevano già contattato le prime bande musicali. “Il sindaco e la maggioranza mi hanno garantito il loro pieno sostegno. Anche per il cantante sembra tutto pronto. “Il vicesindaco Mariangela Volpicella mi ha assicurato – afferma il presidente Topputi – che grazie a Michele Boccardi e Onofrio Resta a Turi il 28 agosto ci saranno i Neri per caso.”

L’esperienza del comitato e l’entusiasmo dei giovani sembrano il mix vincente per non lasciare morire la grande festa. Il 17 luglio ci sarà un incontro aperto a tutti coloro che vorranno collaborare al nuovo comitato: “Il comitato appartiene a tutti e il mio auspicio è affinché ci sia un nuovo spirito di partecipazione e unità intorno al nostro Santo. Un ringraziamento sento già di doverlo a mio fratello, Giuseppe, il quale mi è stato vicino e sarà con me fino all’ultimo giorno”. 

Commenti  

 
moggi
#22 moggi 2013-07-29 10:32
ma giusto per sapere,essendo un turese,quanto prenderanno o meglio spenderemo per questi neri per caso visto che da 20 che non li sento più nominare?
Citazione
 
 
boh
#21 boh 2013-07-16 13:27
io avrei fatto venire tante cover band con quattro soldi tipo white queen(bravissimi)cover band dei pink floyd, ecc.
Citazione
 
 
Mino Miale
#20 Mino Miale 2013-07-15 16:39
Con Marinuccio la Festa religiosa era ben distinta e distante dalla giornata dedicata alla musica leggera (creò la giornata dell'emigrante il 29 agosto). Fabio non lasciarti prendere dalle nostrane chiacchiere vuote. Hai una Tradizione da rispettare e se riesci a migliorarla la storia te ne darà atto. Se Vincenzo Rossi riuscì a cambiare il percorso d'ingresso del Carro in piazza S. Orlandi, Marinuccio "impose" la sfarzosa luminaria a galleria in via xx settembre e l'Agosto turese per l'espressività giovanile. Altri esperimenti, come la Fiera della lana prolungata fino alla notte, fu la storia a rigettarla. A mio modesto parere Marinuccio ha saputo interpretare le aspettative (del tempo)al meglio, sempre pronto ad ascoltare i giovanili entusiasmi, senza strafare. I "fuochi" ecc. erano un richiamo di appassionati di quest' arte effimera. Ora i tempi sono cambiati, la tua presidenza non sarà confrontata sul piano economico ma su altri parametri di intelligenza organizzativa. Auguri ;-) Troverai sempre qualcuno che non ti capirà, ma... "... guarda e passa...".
Citazione
 
 
D. Savino
#19 D. Savino 2013-07-15 16:20
RIBADISCO, ma ve l'ha detto il medico che senza cantanti la Festa non si può fare? Siamo in recessione, il lavoro latita, le tasse aumentano e voi pensate a quanti botti sparare o vi bevete la storia che i cantanti siano gratis.
Bisogna proporre alternative e io per questo anno propongo una Festa non sottotono, ma ripulita del superfluo; che si facciano i soli riti religiosi e i necessari impegni civili. Che sia una festa in onore di Sant'Oronzo e non un'orgia di manifestazioni scollegate fra di loro, senza un filo logico. Perchè non organizzare una sfilata storica che preceda il Carro? Riferibile al momento storico del martirio del Santo, NON CAVALCATE, ma un trionfo della Fede e la devozione per il Santo.
L'alternativa è la solita sagra paesana di un paese sonnacchioso.
Citazione
 
 
Raffaele2012
#18 Raffaele2012 2013-07-14 13:26
Si confida nella presenza di almeno una manifestazione di Pirotecnica Aerea in grado di avvicinarsi ai livelli di quelle di qualche anno fa. Non necessariamente con 6 ditte, comunque. Infatti è molto più importante che ciascuna esibizione preveda più "bombe da tiro" e una batteria conclusiva con differenti serie di "spacchi e botta" e "fermate comprensive di controbomba e a crescere per dimensione".

In quest'ottica, faccio il mio in bocca al lupo all'ente preposto.
Citazione
 
 
illallà
#17 illallà 2013-07-13 09:54
no sinceramente preferirei starmene a casa a dormire piuttosto che uscire fuori paese, ma non andrei MAI in piazza a sentirli..... e poi si parla tanto di creare movimento in questo paese.. ma i neri per caso certo non lo favoriscono!!
Citazione
 
 
olèèèèèèèèèèèè
#16 olèèèèèèèèèèèè 2013-07-13 09:52
biagio elefante.... faresti meglio a ritirarti...... i divi non sarebbero tali se non ci fossero le persone che "godono a vederli da vicino"!! che per caso sei invidioso che quando ti vediamo non proviamo lo stesso!?
Citazione
 
 
obiettivamente
#15 obiettivamente 2013-07-12 11:09
altrettanto caro illallà, ribadisco il concetto: le feste si fanno con i denari, cosa che, credo, quest'anno soprattutto, sarà "alquanto" carente...
E poi, visto che tua stessa ammissione, questi "neri per caso" non li conosce quasi nessuno, non credi che, forse, sia l'occasione questa per conoscerli, vedere se hanno talento, ecc.. Che ne dici?
Citazione
 
 
B.Elefante
#14 B.Elefante 2013-07-11 17:15
Meglio gli sconoscuti che i consociuti, almeno sentiamo qualcosa di nuovo e diverso. E magari di locale, qualcuno/a di noi...
Possibile che ci sono ancora feticisti che godono a vedere da vicino questo o quel divo?
Anzichè propugnare iniziative di cui essere direttamente protagonisti?
Vi faccio un esempio che ognuno potrà facilmente verificare. Guardatevi intorno: i più fanatici tifosi li trovate fra chi a pallone ci gioca, o fra chi guarda soltanto gli altri che giocano?
Citazione
 
 
illallà
#13 illallà 2013-07-11 11:43
caro "obiettivamente" io non chiedo cantanti di grido, mi sono accontentata tutti questi anni dei cantanti che sono venuti... è solo che da fabio, essendo così giovane, mi aspettavo un cantante giovane, non i neri per caso... (che se chiedi un po' in giro molti non li conoscono neanche....)
Citazione
 
 
000
#12 000 2013-07-11 10:04
Poi cosa pretendete dal buon Fabio...lui è solo un prestanome
Citazione
 
 
obiettivamente
#11 obiettivamente 2013-07-11 08:56
illallà, le feste, i programmi, la partecipazione di cantanti (soprattutto di "grido", come credo tu voglia), non si fanno solo con i "desideri", si fanno "mettendo mano al portafoglio", cosa che qui, a Turi, piace a molto pochi. Gli altri, i "furbi" contano sempre sul "portafoglio" degli altri...
Citazione
 
 
D. Savino
#10 D. Savino 2013-07-10 16:39
Volevo ricordare a chi mi legge che niente è gratis, tutto ha un costo, oppure li fanno cantare su 4 o 5 casse per le ciliege con un imbuto sulla bocca e ...
Siamo seri!!!
Citazione
 
 
illallà
#9 illallà 2013-07-10 16:09
fabio, io confidavo in te, almeno per il cantante!! potevo capire qualche scelta sbagliata di Marinuccio (es baccini e simili...) ma tu, così giovane..... perché i neri per caso, perché!? :(
Citazione
 
 
olèèèèèè
#8 olèèèèèè 2013-07-10 16:04
che fortuna immensa aver ottenuto gratis la performance dei neri per caso, e soprattutto poi sentirli cantare!! -.-''''''''' altro motivo per uscire fuori paese, anche a sant'oronzo! che tristezza!!! :(
Citazione
 
 
000
#7 000 2013-07-10 15:06
dalla festa delle percoche a sant'oronzo...tutto apposto
Citazione
 
 
D. Savino
#6 D. Savino 2013-07-10 11:40
Spero che si organizzi una Festa più snella e con più ritmo; 3 giorni senza fronzoli e sperperi (leggi cantante a tutti i costi... Neri per caso, ma scelti proprio a caso!?!). Presidente sei giovane dai un segnale di rinnovamento che lasci un'impronta, senza margini di paragone con il passato, altrimenti sei un perdente senza esserti seduto ancora al tavolo, osa. Buon lavoro e un arrivederci ad agosto.
P.S. Ricordati di dire al Sindaco che anche Lui deve fare la sua parte, perchè la Festa è anche una vetrina per il paese (un pò di acqua alle piante ogni tanto? Non deve andare Lui, ma può mandare qualcuno se vuole).
Citazione
 
 
obiettivamente
#5 obiettivamente 2013-07-10 07:39
Egregi amici .mha & kicndon, un antico adagio proclamava: A CAVAL DONATO NON SI GUARDA IN BOCCA. Ringraziamo il Sindaco, che, in veste di Amministratore provinciale, è riuscito ad ottenere GRATIS l'esibizione di questo complesso vocale. Le feste si fanno con i contributi di TUTTI coloro che vi partecipano e Turi, purtroppo, non è MAI generosa con gli organizzatori, che, talvolta, sono anche umiliati. Per cui, o mangi questa minestra...o ...
Citazione
 
 
t.t.tu
#4 t.t.tu 2013-07-10 00:20
Sarebbe stato meglio Nino D'Angelo!
Citazione
 
 
B.Elefante
#3 B.Elefante 2013-07-09 21:39
QUANDO SI E' SECONDI PERSINO A SE STESSI
Comitato aperto a tutti e subito riunione con tutti quelli che vogliono collaborare.
Bravo Fabio.
Altro che dichiarazioni infantili di chi proclama di non essere seconda a nessuno, dimostrando una aberrante concezione dell'impegno sociale, rivolto alla affermazione del proprio primato sugli altri; anzichè alla realizzazione di traguardi collettivi di migliore qualità della vita comune.
Politicanti e politichicchie devono imparare umilmente a menare di vanga ovunque gli venga richiestoe ci sia bisogno, loro sono al servizio dei cittadini, e non che devono servirsi dei cittadini.
BRAVI ONOFRIO E DON GIOVANNI
Un no secco a chi voleva fare il "presidente della festa" per meriti di anzianità da portaborse e faccendiere.
A zappare...!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI