Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

Tares: si paga dal 10 luglio

rifiuti

A partire dal 1° gennaio l’art. 14, d.l. n. 201/2011, ha previsto l’entrata in vigore della tassa sui rifiuti e servizi (TARES). In sede di prima applicazione della TARES si considerano le superfici già dichiarate o accertate ai fini TARSU di cui al D.Lgs. 507/1993. Pertanto per il corrente anno, nelle more dell’adozione del nuovo Regolamento e determinazione delle tariffe, il prelievo sarà formalizzato su quattro rate di cui le prime tre saranno calcolate sulla base delle tariffe TARSU del 2012, la quarta rata saldo/conguaglio sarà calcolata sulla base delle nuove tariffe TARES.

Con delibera di Consiglio Comunale N. 25 del 27 maggio, sono state fissate le scadenze delle rate dovute per la nuova TaReS 2013, il tributo sui rifiuti che sostituisce la vecchia TaRSU.

Le prime tre rate della TARES saranno versate direttamente al Comune di Turi e avranno le seguenti scadenze:

1° rata: 10 luglio 2013 (1/3 sulla base 2012)

2° rata: 31 agosto 2013 (1/3 sulla base 2012)

3° rata: 31 ottobre 2013 (1/3 sulla base 2012)

I bollettini precompilati saranno recapitati dall’Agenzia Mail – Express. Successivamente sarà recapitato il bollettino per la 4° rata per il saldo/conguaglio con la quota da versare allo Stato.

Commenti  

 
RETTIFICA
#1 RETTIFICA 2013-06-19 17:20
vorrei segnalarvi che come da rettifica dell'11 giugno 2013 da parte del Comune di TURI l'importo delle rate da versare sarà pari a 1/4 sulla base 2012. Pertanto "le prime tre rate della TARES saranno versate direttamente al Comune di Turi e avranno le seguenti scadenze:

1° rata: 10 luglio 2013 (1/4 sulla base 2012)

2° rata: 31 agosto 2013 (1/4sulla base 2012)

3° rata: 31 ottobre 2013 (1/4sulla base 2012)
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI