Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

I detenuti giudicano i ragazzi

detenuti

Si è svolta nella mattinata del 29 maggio presso la sala videoconferenze del Politecnico di Bari, la fase conclusiva del progetto “Dov’è tuo fratello?” e la premiazione del concorso letterario “Scrivimi una lettera” giudicati da una giuria d’eccezione: i carcerati coinvolti nel progetto e tra loro, una rappresentanza del Carcere di Turi.

Il progetto ha previsto riflessioni a scuola sul disagio giovanile e sull’illegalità, incontri con i volontari dell’Associazione Fratello Lupo e i rappresentanti istituzionali che operano presso le carceri di Altamura e Turi e la scrittura di elaborati indirizzati ai detenuti.

Il tutto è stato organizzato dall’Associazione Fratello Lupo con gli studenti dell’Iti Marconi di Bari, dell’Itc Colamonico di Acquaviva delle Fonti, dell’Itc Genco di Altamura, con la Casa di Reclusione di Altamura, la Casa di Reclusione di Turi e con il patrocinio della Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia e Molise Servizio di Pastorale Carceraria e con l’Associazione Semi di Libertà.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI