Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Dal centro storico turese ai grandi schermi

 

È stato presentato nel pomeriggio di martedì 7 maggio, presso il Cineporto di Bari, “Storia di Leo”, il primo cineracconto girato in Puglia con la regia di Pippo Mezzapesa e realizzato con la collaborazione dell’impresa di comunicazione CaruccieChiurazzi, di Fanfara Film e dell’Apulia Film Commission.

“Storia di Leo”, non un semplice spot, ma un cineracconto e sarà proiettato nei cinema di tutta la Puglia e Basilicata e nasce dall’idea della Di Leo Pietro SpA, azienda nata ad Altamura nel 1860, impegnata nella produzione e commercializzazione di prodotti da forno. Come si intreccia questo contenuto con il nostro comune? Per chi non ne fosse a conoscenza, per le riprese di “Storia di Leo”, è stato scelto il centro storico del comune di Turi che ha ospitato e permesso di ricreare la tradizione dei famosi biscotti. “È  stata una bellissima esperienza – ci racconta una delle comparse, Angela Cicerone – arrivata inaspettata e che mi ha lasciato un bel ricordo!”.

Insieme ai particolari del nostro borgo antico, hanno preso parte anche alcuni nostri concittadini che hanno fatto da comparse e collaborato a ricreare la storia della produzione dei biscotti. Per la logistica territoriale un grande sostegno è stato fornito da Monica Notarnicola.

“Storia Di Leo” racconta in poche sequenze la storia di Mastro Leo, il fornaio del paese, un uomo corpulento e dalla faccia rassicurante, che cerca di risolvere le difficoltà dei suoi compaesani sfornando biscotti per tutti e regalando dolcezza e bontà. Attraverso questi, Leo, esaudisce i desideri dei suoi compaesani.

“Per raccontare le nostre origini non potevamo che scegliere di farlo con un approccio che mettesse insieme la cultura del fare prodotti da forno, cominciato dalla mia famiglia quattro generazioni fa – ha dichiarato Pietro Di Leo, presidente della Di Leo Pietro Spa, durante la conferenza stampa della presentazione del cineracconto - e la crescita di una cultura industriale che ci ha permesso di arrivare fino ai nostri giorni in un mercato moderno.  Abbiamo voluto comunicare tutto questo attraverso un cineracconto, capace di condensare in pochi minuti una lunga storia produttiva iniziata nella seconda metà dell’800».

Il cineracconto è visionabile anche sul sito www.dileo.it e su alcune reti locali.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI