Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Un questionario per "capire" il centro storico

Lo scorso 22 aprile, la Sala Giunta ha ospitato una conferenza stampa in cui è stato illustrato il progetto per la realizzazione di un’indagine statistica sulla qualità del centro storico di Turi.

Ad aprire la presentazione è intervenuto il Sindaco Resta, soffermandosi sulla modalità con cui il Comune di Turi è entrato nell’ambito dello studio di settore: "La Provincia ha affidato al prof. Manca, docente presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Bari, risorse utili a verificare statisticamente lo stato del commercio nella Provincia di Bari. Tra i Comuni campione inizialmente selezionati non c’era Turi, per questo abbiamo stanziato altre risorse affinché venisse integrato anche il tessuto del nostro centro storico".

"Il progetto è stato sposato con entusiasmo da tutta l’Amministrazione, in particolare dall’assessore alle attività produttive e dal consigliere delegato Isa Schettini; tuttavia – sottolinea Resta con un velo di ironia e polemica nei confronti di quelli che definisce “comizianti” – è una derivazione del progetto provinciale”.

Dopo aver ringraziato l’Amministrazione per la fiducia accordata al suo curriculum, il prof. Manca è entrato nel merito: il progetto, già partito con ottimi risultati, mira ad "un’analisi approfondita del commercio della provincia di Bari nelle tre tipologie base: ingrosso, dettaglio e grande distribuzione organizzata. Ci siamo soffermati in particolare su alcuni Comuni: Corato per il nord-barese, Valenzano per il centro, Turi e Gioia del Colle per l'area meridionale".

E venendo a Turi, l’indagine, rivolta ai residenti del centro storico e ai frequentatori soprattutto non turesi, avrà come primo obiettivo la raccolta dei dati, tramite un questionario articolato in sette sezioni che – prosegue il prof. Manca – vogliono inquadrare "le caratteristiche socio-anagrafiche dei visitatoti; il giudizio in merito ad  accessibilità e sosta; le motivazioni che hanno spinto a visitare il centro storico; le abitudini d’acquisto, la percezione e la valutazione della città vecchia e, nello specifico, della distribuzione della rete commerciale e dell’arredo urbano.

"Una domanda chiave − aggiunge Manca − riguarda l’animazione e la vitalità urbana, ovvero cosa si aspetta l’utente dal centro storico di Turi. Questo quesito riveste grande importanza poiché è propedeutico a capire quali sono le aspettative degli utenti e quali strumenti di marketing urbano sia utile attivare per rispondere a tale domanda, valorizzando la città vecchia e stimolando il flusso turistico. Questi dati, quindi, saranno un valido supporto per orientare i provvedimenti della Giunta".

Infine, premesso che – grazie alla collaborazione di due stagiste della facoltà di Scienza della Comunicazione – si è già iniziato a somministrare i questionari, entro giugno finirà lo step della raccolta dei dati; successivamente si aprirà la fase dell’elaborazione ed entro settembre verranno presentati i risultati.

Commenti  

 
Mino Miale
#9 Mino Miale 2013-05-06 11:22
Peccato che a Turi non esista più la bellissima abitudine di incontrare gli amministratori comunali in sede consultiva culturale. Tante risolutive idee sarebbero diventate più utili in barba alle schematiche, inutili "indagini statistiche". Sicuramente mi sbaglio: stiamo gettando inutilmente il pubblico denaro| Chi amministra aveva un programma di salvaguardia per il Centro storico, conoscendo ciò che lo ha reso diverso da altri Centri storici almeno dei paesi confinanti? Buon lavoro!
Citazione
 
 
cittadina
#8 cittadina 2013-05-05 22:18
è come dire ad in malato di cancro:facciamo le analisi per le allergie...
Citazione
 
 
verità
#7 verità 2013-05-03 14:02
a turi sono tutte cenerentole.....fanno tutte la "scarpetta".....
Citazione
 
 
giannone
#6 giannone 2013-05-03 12:47
X dragonero vedi che ti sbagli a dire che le donne di Turi se la tengono stretta ma tutt'altro.
Citazione
 
 
biancaneve
#5 biancaneve 2013-05-03 12:16
per dragonero.... hai ragione le donne di Turi se la tengono stretta e non la danno... qualche volta ma spesso e volentieri!
Citazione
 
 
per dragonero...
#4 per dragonero... 2013-05-03 10:51
mai commento fu più azzeccato!! Pensano di essere tutte delle principesse, ma sono soltanto delle melanzane!!
Buona giornata amici!
Citazione
 
 
dragonero
#3 dragonero 2013-05-02 20:12
per jimmy......... attività fiorente a Turi in quanto le donne di Turi se la tengono stretta e non la danno.............
Citazione
 
 
pippo
#2 pippo 2013-05-02 18:51
jimmy hai dimenticato di inserire anche il gioco d'azzardo.
Citazione
 
 
jimmy
#1 jimmy 2013-05-02 14:21
Non dimenticate di inserire la prostituzione nel centro storico.... attività fiorente a Turi......
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI