Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Le ciliegie di Turi a “Fuori Tg”

Antonello Palmisano

Mirella De PascaleSiamo finalmente entrati nella stagione più bella dell’anno, quella che ci regala sole, colori, profumi e suoni che dopo la lunga parentesi invernale fanno riscoprire le bellezze della natura. Come ogni anno, a Turi, questo periodo si lega indissolubilmente a quello della raccolta cerasi cola che partirà tra qualche settimana.

A raccontare della ciliegia e delle sue proprietà nutrizionali la rubrica “Fuori Tg” andata in onda venerdì dopo il TG3. Condotto dalla giornalista Maria Rosaria De Medici, “Fuori Tg” ha puntato i riflettori su due frutti che caratterizzano questo periodo. La fragola, già sulle nostre tavole da qualche settimana e la ciliegia, il frutto che in questo periodo sta iniziando a crescere. Due frutti rossi, che non hanno proprio la stessa stagionalità, ma che si affiancano per le loro proprietà. A inquadrare l’aspetto storico e produttivo dei frutti della terra di Turi, il produttore, Antonello Palmisano e l’agronoma, Rosalinda Genghi, che ha puntualizzato le caratteristiche di quello che è il tesoro della nostra campagna: la Ferrovia. A chiudere la parentesi particolarità turesi, Mirella De Pascale, pasticcera, che ha presentato il dolce più caratteristico, la Faldacchea, oggi realizzata con ciliegie sotto spirito ma un tempo prodotta con la marmellata di ciliegie.

Rosalinda GenghiUn frutto da sfruttare a 360°, dal picciolo al suo nocciolo, come ha spiegato la dott.ssa Debora Rasio, medico nutrizionista. Protettivo delle vie urinarie, attraverso una tisana di piccioli, combatte la Gotta e difende dall’acido urico alto ed è un potente antiossidante naturale. Ma attenzione alle quantità, poiché hanno la proprietà di essere fermentanti. Ottime come spuntino, per l’elevato proprietà saziante, le ciliegie, ricche di melatonina, favoriscono il sonno.

Nuove varietà, diverse qualità e pezzature a risposta delle variazioni climatiche e produttive, oltre che commerciali, sono alla base nelle novità dei mercati italiani ed esteri. Un prodotto prelibato, uno scrigno di bontà, che non va offerto e gustato a chi soffre di allergie.

Una finestra sulla produzione dell’oro rosso turese e nazionale, che a breve catturerà le attenzioni di tutti i nostri concittadini per un’annata che già si prospetta ricca di ottima qualità.

Commenti  

 
mha..
#12 mha.. 2013-04-25 22:24
.....come l'oro avvelenato di tutto il resto del mondo che arriva sulle nostre tavole, che però non lo sindachiamo perchè non vediamo cosa gli viene fatto....
Citazione
 
 
Stone Island
#11 Stone Island 2013-04-25 19:19
L'oro AVVELENATO DI TURI
Citazione
 
 
mha..
#10 mha.. 2013-04-24 19:55
accusate le ciliege per i trattamenti che si fanno, io lavoro al nord e voi non immaginate cosa viene fatto alle pere alle mele ecc. per non parlare poi dei frutti che arrivano da altri paesi. per quanto riguarda il lavoro nero? magari ce ne fosse molto almeno le persone saprebbero cosa mangiare oggi, e non pensare all'ingaggio che servirà per la pensione di domani... se non tolgono anche quella...w l'oro rosso di turi ;-)
Citazione
 
 
010
#9 010 2013-04-24 15:42
c.s. Ma c s te disc? che azienda?...Vè durm...
Citazione
 
 
Stone Island
#8 Stone Island 2013-04-24 15:39
Ma se la maggior parte a Turi lavorano tutti a nero,solo nell'ultima estate hanno cercato di regolarizzarsi tutti..
Per non parlare poi di quelli che le pompano a morire...e dentro ci trovi piu veleno che frutto..***..ten rascion 010 e ooo..sveglia!!!
Citazione
 
 
010
#7 010 2013-04-24 15:34
c.s. quale azienda? quelle delle cirase si... :D
Citazione
 
 
ooo
#6 ooo 2013-04-24 12:03
è giusto che l'economia turese non si blocchi e che le nostre belle ciliegie non spacchino,ma è anche giusto che i braccianti agricoli siano rispettati sotto tutti i punti di vista dalle ore di lavoro,al pagamento ma sopratutto ai così detti ingaggi.sono sicuro che 8 su 10 faticano a nero.
Citazione
 
 
Che pezzo di m....
#5 Che pezzo di m.... 2013-04-23 20:49
O sei un pezzo di m.... oppure una persona che merita di essere curata!
Citazione
 
 
c.s.
#4 c.s. 2013-04-23 20:41
speriamo che l'azienda dove lavori da fallimento e chiude battenti. 8)
Citazione
 
 
a 010
#3 a 010 2013-04-23 17:25
Stai male sul serio..
Citazione
 
 
mha..
#2 mha.. 2013-04-23 16:25
per 010....la gelosia è una brutta bestia, se succede quello che tu speri che accada si blocca tutta l'economia del paese, dal falegname al meccanico ecc..cmq io spero invece che a te un giorno *** .... :-)
Citazione
 
 
010
#1 010 2013-04-23 14:29
Speriamo si spacchino tutte le ciliegine :-)
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI