Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

È attivo l’albo dei fornitori

 municipio

Le imprese che vorranno partecipare agli affidamenti di lavori o forniture di beni e servizi (40mila euro) dovranno iscriversi nell’apposita lista “Albo dei fornitori”. Una iniziativa - spiegano i consiglieri Isa Schettini e Antonio Tateo - “finalizzata a rendere più trasparente l’azione amministrativa”. 

È semplice, è sufficiente scaricare la modulistica pubblicata sul sito internet del comune di Turi. Due gli allegati: A (Richiesta di Iscrizione) e B (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà). Gli operatori economici dovranno fornire dati identificativi riguardo beni e servizi prodotti, categorie, informazioni sul livello organizzativo e dimensioni aziendali. Una volta completato, l’albo sarà pubblicato sul sito web istituzionale. L’impresa rischia l’esclusione in vari casi: 1) inaffidabilità su precedenti contratti; 2) inosservanza degli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori, oltre che in materia di sicurezza sul lavoro; 3) aver declinato per due volte l’invito ad una gara senza fornire valide motivazioni alla rinuncia. Per l’invito alle gare sarà osservato il principio della rotazione. Il responsabile del settore interessato potrà invitare un numero di operatori da tre a cinque, per ogni procedura. Gli operatori invitati e aggiudicatari, non potranno partecipare, dunque, alla procedura successiva.

Clicca qui per scaricare l’albo dei Fornitori: http://www. comune.turi.ba.it

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI