Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

“Fuori dal silenzio”

LogoFuoridalsilenzio

“Fuori dal silenzio” è un'associazione senza fini di lucro nata da un’idea della dottoressa Maria Pia Iurlaro, presidente fondatore e counselor, con l’intento di mettere al centro della propria attività la tutela della persona sotto ogni aspetto.

L’obiettivo, da circa tre anni, è di affiancare le donne che subiscono violenza, sia fisica sia psicologica, combattere lo stalking, il mobbing, il bullismo e fornire assistenza psicologica alle vittime di tali violenze.

Per far questo l’associazione si avvale di un gruppo di professionisti (avvocati, psicologi, counselors) con qualifiche e competenze diverse ma accomunati da un unico scopo: rappresentare un primo centro di ascolto gratuito per chiunque ne abbia bisogno.

A partire da marzo l’associazione “Fuori del silenzio” unirà, alla tutela della persona, una nuova serie di attività a favore del territorio, ponendosi come obiettivi tutti gli aspetti che ne riguardano la tutela, dal monitoraggio del territorio locale alla difesa dell'ambiente, dalla prevenzione del rischio idrogeologico, sismico e di incendi fino al sostegno psicologico in caso di calamità o situazioni di stress psico–emotivo in seguito ad eventi catastrofici.

Si tratta di un’iniziativa che risulta quanto mai attuale alla luce degli ultimi eventi che hanno interessato il comune di Turi, primo fra tutti il crollo di un edificio nel centro storico del nostro paese.

Per perseguire lo scopo l’associazione ha messo insieme un team di ingegneri e volontari pronti a sposare la causa mettendo a disposizione la propria competenza in forma completamente gratuita.

Si tratta di un gruppo che non vuole chiudersi su se stesso, al contrario punta ad allargare le proprie maglie per creare una rete sempre più fitta sul territorio. Per questo motivo l’associazione apre anche ad altri specialisti del settore che ne vogliano far parte e a ragazzi volontari che vogliano fornire il proprio aiuto.

L’idea è quella di fornire un’attività di supporto tecnico al comune, non sostituendosi alla protezione civile ma piuttosto lavorando in maniera complementare e sinergica con essa.

La stessa protezione civile potrà rivolgersi all’associazione in caso di necessità di supporto tecnico.

Chiunque potrà mettersi in contatto con l’associazione “Fuori dal silenzio” per evidenziare pericoli e problemi riguardanti il nostro territorio. Sarà cura della stessa avvisare tempestivamente gli organi preposti e collaborare con essi.

Si potrà comunicare con l’associazione attraverso il numero 3349145940 oppure collegandosi al sito web www.fuoridalsilenzio.altervista.org, sito che, oltre a fornire notizie sul territorio e contatti utili, mette a disposizione consigli riguardanti i rischi connessi al terremoto, al rischio idrogeologico, sanitario o in caso di incendi.

A breve l’associazione divulgherà, attraverso il proprio sito, un programma di prevenzione dei rischi e di sensibilizzazione della popolazione.

Si tratta di un ulteriore utile strumento a disposizione degli abitanti di Turi in caso di emergenze, un’iniziativa lodevole di persone che non si limitano a osservare ciò che accade ma cercano di mettere le proprie competenze a disposizione di tutti, facendolo per di più a titolo completamente gratuito. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI