Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

La circonvallazione si illumina... e Turi?

 Lampioni-circonvallazione-Turi

 

Turi - Mentre il nostro paese, nel regime di turnazione, vive ancora zone di oscurità, è stata fatta “luce” sulla circonvallazione. Giovedì 17 gennaio infatti l’Enel ha finalmente attivato l’impianto di illuminazione. La soluzione al disservizio è giunta dopo decenni. “Siamo soddisfatti – afferma l’assessore provinciale nonchè Sindaco Onofrio Resta – i funzionari della provincia sono stati corretti e hanno mantenuto quanto ci avevano promesso nei tempi previsti.” Era infatti importante avere la nostra circonvallazione illuminata dopo “secoli” di buio pesto, soprattutto per una questione di sicurezza anche per i proprietari dei terreni che costeggiano l’arteria”. Sono stati effettuati anche dei lavori di scerbamento che l’hanno resa più pulita, mentre, prossimamente, si procederà a monitorare alcune zone ancora al buio. Nel frattempo buone notizie giungono anche per il rondò di via Putignano, dove gli incidenti ormai non si contano più. Verrebbe da pensare a come e a quanto le Assicurazioni potrebbero risparmiare compartecipando alle spese per realizzare opere stradali di messa in sicurezza nei punti statisticamente più esposti agli incidenti.

Commenti  

 
maxima
#15 maxima 2013-02-02 22:19
Diffidenza e grettezza fanno da padroni a turi,il resto Delle cosidette persone aperte e' solo apparenza.
Il mio esempio?
Si ha tanto discusso sul teatrino dell'amministrazione passata con a capo Gigantelli e come cambiamento guarda caso i turesi hanno votato la continuita' con Resta,Boccardi,figli e figliocci di vecchi amministratori.
Manca la luce che guardi oltre,esattamente come i lampioni dell'articolo,che si accendono prima e poi si spengono con omerta' e chiusura a riccio.
Citazione
 
 
turese dispiaciuto
#14 turese dispiaciuto 2013-02-02 17:02
Caro Massimo, la cultura è una cosa seria: la si acquisisce da buoni maestri, da buoni esempi. Non mi sembra che tu sia né l'uno, né l'altro. Come si fa a scadere così tanto (e mi rivolgo anche ai miei concittadini) da un impianto di pubblica illuminazione, al comportamento, al carattere, alle abitudini buone o brutte di un popolo. Ne avete di fantasia...!!! Io credo fermamente che chiunque venga a Turi sia il benvenuto, sia un valore innovativo, aggiunto, quando porta delle novità, delle idee, non solo critiche e disprezzo. Dopo di che, il mondo è grande...
Citazione
 
 
CITTADINO
#13 CITTADINO 2013-02-02 14:17
Parte “2”

Avvicinadomi, per cercare di capire, la signora fece finta di niente e si andò a mettere dinanzi al suo portone (quasi a protezione) e alla domanda se fosse successo qualcosa mi rispose che “gli sporcavo il cassonetto .................”.
Capii dopo quello che era successo e mi premurai personalmente a ritirare “il polpettone” da dentro, scoprendo che tale fastidio era dettato dal fatto che, il marito della signora (titolare di una attività lavorativa poco distante) usava quell’unico cassonetto come deposito per la risulta degli scarti (di tipo tossico e speciale) delle sue lavorazioni e della sua produzione, del quale era anche in quel momento pienissimo; cosa che ancor oggi, a distanza di anni, fa, il tutto insieme alla signora che ogni giorno deposita l’immondizia soltanto dopo che passa il camion del recupero lasciando che la stessa, sia in estate sia inverno, maceri per tutta la giornata!!!!!! (ndr: basta depositare civilmente la sera dopo le 18.00/20.00 – cosa assodata “nel mondo” – ma forse lei è padrona del cassonetto e quindi può !!!!!!!)
Potrei ancora continuare con il malsangue di quella giornata e con la accennata signora che dal balcone di casa sua, un po’ dentro e un po’ fuori, osservava in maniera “arpiesca” tutti i movimenti che si susseguirono, dal recupero della segnaletica di pericolo che i VVUU di Turi ci diedero, dopo aver chiesto l’autorizzazione, fino alla pulizia della strada ad opera mia e di mia moglie, dopo che i mezzi della ditta si allontanarono.
Il momento fu topico per la considerazione del “turese” e non nascondo che per un po’ di tempo ho nutrito qualche risentimento, ma pensare di criticare tutto e tutti (quoto “turese dispiaciuto”) significa diventare come qualche carissimo con-cittadino bloggatore o come la signora ( ..... ovvero soggetti altri rispetto alla normalità della convivenza di una cittadina, agricola si, ma ancora relativamente normale) i quali chiaramente hanno perso una buona occasione per fare loro e far fare al paese loro una bella figura.
Riflettiamo, la cultura passa anche attraverso la tolleranza, interazione e l’integrazione.
Spesso, purtroppo, la grettezza e l’arretratezza intellettuale viene fatta passare per “campanile” e “tradizione”.
Ovviamente, nulla di personale!!!!!!
Citazione
 
 
CITTADINO
#12 CITTADINO 2013-02-02 14:15
Per esigenze di “copione” (3000 caratteri) divido in 2 parti l’intervento.

Parte "1"

Premetto che mi “insinuo” nelle maglie di questa discussione, anche se, a dire il vero, questa discussione è del tutto al di fuori di quello che è il tema che propone il redattore, il quale proponendo una visione migliorativa dell’assetto “stra-paesano” presumo volesse e voglia stimolare le “agricole” menti turesi a uno spunto positivo di riflessione; come mi preme premettere con altrettanta enfasi che il mio nickname CITTADINO nulla ha di collegato a “TURESE” se non quello che sono cittadino e vivente in una realtà che ha sicuramente molti aspetti negativi che si equilibrano e si compensano con altrettanti, se non a volte superiori, fattori positivi.
Ciò a premessa di un fatterello che ho personalmente vissuto e che, se non si è abbastanza forti, o supportati da amici, parenti e conoscenti, avrebbe potuto lasciare indistinte remore e indiscriminata diffidenza nei confronti dei CON-CITTTDINI “indigeni”.
Qualche anno fa, durante, capite bene, le concitate e confusionarie fasi del trasloco presso Turi, uno dei ragazzi della ditta, raccolte le strisce di nastro adesivo degli scatoloni (premetto, il tutto pari ad un grosso polpettone), senza mio input e comunque senza rispettare la procedura lavorativa standard della ditta, si allontanò circa 10 mt. dal luogo di lavoro e depositò tale “polettone” nel cassonetto che si trovava all’inizio della strada.
Fu in quel momento che, da dietro la finestra di una casa, quasi a dirimpetto del cassonetto, usci una signora (ancora vivente e che incontro quasi giornalmente) la quale iniziò dapprima ad inveire contro il lavorante (rimasto basito da tanta aggressione) per poi scendere in strada ed iniziare, a voce alta e con piglio “IMPERSONALE” pronunciare frasi del tipo (ricordo come se fosse ora!!!!!) “ma guarda questi .............che sono venuti a fare............. non sene potevano stare a casa loro............. stavamo tanto tranquilli............ e poi chissà da dove arrivano, ma guarda un po’ che combinano...........”, frasi che attirarono immediatamente l’attenzione sia mia, sia del capo squadra tanto da fermare tutto pensando che fosse successo qualcosa di grave.
Citazione
 
 
massimo
#11 massimo 2013-02-01 11:38
e poi non me ne vado perchè cosi vi porto un po' di soldi e di cultura...ne avete bisogno cari concittadini turesi
Citazione
 
 
massimo
#10 massimo 2013-02-01 11:37
x john
ovviamente le risposte ricevute non fanno altro che darmi confermo di quello che siete..
non ho parlato male di Turi,dei turesi..ho semplicemente detto che sono molto diffidenti e ogni cosa che devi fare devi mostrare il tuo albero genealogico e dire chi sei e da dove vieni..
modera i termini caro john perchè io non ho offeso nessuno ho solo detto che dovete cercare di vedere oltre...perchè oltre alle ciligie non avete altro...ah no scusatemi dimenticavo avete anche il carcere
Citazione
 
 
jhon
#9 jhon 2013-01-31 18:06
x massimo
io sò invece un altro detto:si propr du casel!!!(alias sammichele)e cmq se qst paese nn ti va a genio puoi benissimo fare le valigie e andare ad abitare da un altra parte tanto noi o siamo 13 mila o 13.001 nn ci cambia ma almeno quelli ke siamo amiamo il nostro paese...ah no scusatemi nn li conviene andar via da TURI xke qui le case costano poco e se vai altrove sicuramente la paghi di più...6 proprio un tirchio e pidocchio...gente così a turi nn la vogliamo...a TURI tutti TURESI,via gli estranei
Citazione
 
 
dolphin
#8 dolphin 2013-01-31 11:37
massimo, a me nn sebra una critica costruttiva quella che hai mosso, ma distruttiva... se ci dai degli inospitali e sgorbutici è ovvio k ti mandiamo a quel paese... in quanto al detto io so una versione diversa dalla tua... SI PROPT DI NUSC (sei proprio di Noci), come la mettiamo????
Citazione
 
 
turese dispiaciuto
#7 turese dispiaciuto 2013-01-31 11:26
No, caro Massimo, no, proprio non ci siamo! Che alcuni turesi siano inospitali è un dato di fatto (e non -vorrei sottolineare- una esclusività dei soli turesi, vi sono cafoni in giro, dappertutto, anche questo è innegabile...!) Ma che tutti siano così, mi dispiace è un'affermazione gratuita, infondata. Io ti chiedo scusa per tutti quei maleducati turesi che non ti hanno accolto come sicuramente meriti tu e la tua famiglia. Però, allo stesso tempo, permettimi, se conoscevi quel detto poco rispettoso ed irriguardoso (i turesi saranno magari inospitali, chiusi -ma non è vero-, però ti assicuro, che è un popolo di autentiche formiche, di lavoratori come pochi), che ora, guarda caso, calzi ai turesi (noi lo diciamo di altri più "civilizzati" paesi dei dintorni), perché hai sclto proprio TURI, quale tua residenza? Turi, è risaputo, è un paese dedito all'agricoltura e, si sa, i contadini, perr loro natura, sono un pò diffidenti, chiusi, ma NON CATTIVI. Poi, ovviamente, ognuno la vede come vuole. Però, consntimi, è prova di saggezza, non disprezzare mai nel piatto dove... si mangia e criticare con detti che lasciano il tempo che trovano un intero popolo per pochi soggetti inospitalid indisponenti, altrimenti... si diventa proprio come loro...
Citazione
 
 
massimo
#6 massimo 2013-01-31 10:48
grazie vatos locos...sicuramente fai parte dei turesi inospitali e scorbutici!Ma perchè visto che siete orgogliosi di essere turesi non fondate una repubblica autonoma?le critiche sono costruttive ma evidentemente il cervello limitato dei turesi non riesce ad andare oltre...quando ero piccolo..conoscevo un proverbio che diceva...SI PROPR D' TURI...ora ho capito cosa voleva dire
Citazione
 
 
Vatos Locos
#5 Vatos Locos 2013-01-31 02:02
Non sei di Turi giusto?.

Allora se questo paese non vi va "a genio" perchè non provate a cambiare aria? O aspettate che qualcun altro prenda provvedimenti? Mah.
Non abbiamo bisogno di critiche altrui,anzi...un giorno di questi i Turesi ve la potrebbero mettere nel ****
Citazione
 
 
fuggenteattimo
#4 fuggenteattimo 2013-01-29 21:47
massimo,hai purtroppo ragione e provo a chiedere scusa non per conto di una parte dei miei concittadini ma per quelli corretti e aperti e ospitali (ce ne sono..)..turesi chiusi nel proprio individualismo ed egoismo,incapaci di guardare al di là del proprio naso e capaci solo di invidia e di far sviluppare i paesi del circondario..questi elementi non devono far testo..
Citazione
 
 
massimo
#3 massimo 2013-01-29 14:49
turi è un paese buoi...come i suoi abitanti!!Chi non del paese viene trattato con diffidenza e scortesia...purtroppo mi scontro ogni giorno con i suoi cittadini.
Citazione
 
 
LOOL
#2 LOOL 2013-01-29 14:12
Ho l'impressione che quel piccolo tratto dello svincolo per Turi sia tornato ad essere come ai vecchi tempi.
Citazione
 
 
dolphin
#1 dolphin 2013-01-29 12:28
peccato che l'illuminazione della circonvallazione è durata solo per due sere consecutive, dopo di che sono ricalate le "tenebre"...
in verità la luce del 17 e 18 gennaio è stata solo un'illusione ottica...
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI