Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Turi e Marocco: firmato il gemellaggio

 Gemellaggio-Marocco

 

 

Turi - Risale a giugno 2004 l’ultimo gemellaggio di Turi con la città di Roeser, Lussemburgo. Sabato 1 dicembre, Turi ha stretto un altro legame, questa volta con una città del Regno del IMG 0285Marocco. Accolti venerdì 30 novembre presso il Palazzo della Provincia di Bari, la delegazione marocchina dopo una rapida visita nei comuni di Conversano e Polignano a Mare, nel pomeriggio di sabato 1 dicembre è stata ricevuta dai rappresentanti politici della nostra cittadina, insieme a tantissimi curiosi. Particolarmente toccante il momento dell’accoglienza, realizzata sulle note degli inni nazionali, marocchino e italiano, suonati dalla Banda cittadina “Don Giovanni Cipriani”, che hanno aperto la cerimonia vera e propria, seguita presso la sala giunta del Palazzo Municipale. Alla presenza dell’intera Amministrazione comunale, dell’Arciprete don Giovanni Amodio del capitano dei Carabinieri Di Benedetto e del comandante della stazione di Turi, Sacchetti, il sindaco, prof. Onofrio Resta ha letto la proclamazione del gemellaggio. Una cerimonia dall’accento francese, con la lettura da parte del nostro sindaco della carta degli impegni che le due città si riservano di seguire per creare un rapporto commerciale con la valorizzazione dei propri prodotti locali.
Il Marocco ha come eccellenza la produzione di pomodori, infatti esportano il pomodoro impiegato nella grande catena mondiale dei fast food, come i Mc Donald’s europei. Ringraziamenti alla città di Turi, all’amministrazione comunale ed al sindaco per questa grande opportunità sono arrivati dal presidente della regione marocchina, con l’auspicio che in futuro possa rafforzarsi la collaborazione tra le due terre del mediterraneo, magari con l’avvio dell’imprenditoria italiana nel Marocco, paese che unisce l’Africa all’Europa.
Una targa, un libro della storia di Turi ed il cd dell’Improbabilband “Grido nero” sono stati gli omaggi che la nostra cittadina ha consegnato alla delegazione marocchina, che ha risposto donando il tipico coltello marocchino ed un libro con immagini e descrizioni del territorio africano.
Dopo le firme, le foto di rito hanno lasciato il posto alla visita della delegazione marocchina del nostro centro storico, accompagnati dai ragazzi dell’Unitalsi e, nel pieno clima della prima edizione di “Bacco per Bacco”, hanno degustato alcuni prodotti tipici locali.

Per visualizzare la gallery, cliccare sulla foto

IMG 0296

Commenti  

 
informato
#25 informato 2012-12-20 22:20
Ho appreso da "il paese" che il gemellaggio è con la città di Dakhla.
Citazione
 
 
lotus
#24 lotus 2012-12-19 13:33
Il Marocco e' un grande paese ricco di cultura storica mediterranea.
Mi congratulo per il gemellaggio
Citazione
 
 
tuta blu
#23 tuta blu 2012-12-19 12:40
per tuti:io sogno una tuta blu di turi ma che non vive a turi e le sqola non le abbia fatto.se ho capito bene a chi abbia lasciato un commiento li hai chiamati ignoranti.ora io non me la pigghio perchè a squola non ci sogno andato ma mi piacerebbe avere qualcuno che mi imparasse qualque cosa,mici spieghi visto che non abbiamo studiato coasa bisogna studiare.
Citazione
 
 
tuti
#22 tuti 2012-12-18 20:21
bravi a commentare senza studiare
bravi
Citazione
 
 
jimmy
#21 jimmy 2012-12-17 23:02
come hai fatto ad indovinare?
Citazione
 
 
Ruby
#20 Ruby 2012-12-17 22:48
C'è poco da stare allegri,però un buon regalo è mandarli tutti quelli della foto in crociera in Marocco ad addrizzar ba.........
Citazione
 
 
Tunisino
#19 Tunisino 2012-12-16 23:41
ma l'ambasciatore marocchino è quel signore con la fascia tricolore?
Citazione
 
 
Sofia junior
#18 Sofia junior 2012-12-16 17:24
bravo "A.T." non si può dire mica che i tappeti del Marocco... non fanno cultura... da gemellare :D
Citazione
 
 
osservatore
#17 osservatore 2012-12-15 22:54
tra i vari soggetti in foto, si notano delle belle personalità, complimenti sindaco!
Citazione
 
 
A.T.
#16 A.T. 2012-12-15 22:14
L'iniziativa? Probabilmente da qualcuno a cui il sindaco non poteva dire di no!!!!
Citazione
 
 
Baaaa
#15 Baaaa 2012-12-15 21:23
Per dispiaciuto :casamassima forse e' il tuo paese d origine?
Citazione
 
 
turista
#14 turista 2012-12-15 21:13
sarebbe opportuno sapere da chi è partita l'iniziativa di questo gemellaggio.Con chi? Con il Marocco o con una città dello stesso?
Citazione
 
 
gino
#13 gino 2012-12-13 23:05
Per gola profonda forse non hai capito che l'italia sta diventando un paese povero......e non il marocco con un pil con++++++++++++++++,poi riderai quando ti chiameranno mar.......
Citazione
 
 
mariella
#12 mariella 2012-12-13 22:16
che bel gruppo ragazzi! e vaiiiiiiiiiiiiiii
Citazione
 
 
dispiaciuto
#11 dispiaciuto 2012-12-13 22:14
Conversano, Polignano, Rutigliano ma perchè non avete gemellato anche Casamassima?
:cry:
Citazione
 
 
GOLA PROFONDA TURESE
#10 GOLA PROFONDA TURESE 2012-12-13 18:01
Ho notato che Turi sa fare i gemellaggi solo con i paesi poveri.

Ora capisco perchè gente che viene da fuori definisce Turi il Marocco.
Citazione
 
 
INDIGNATO
#9 INDIGNATO 2012-12-13 17:00
X Maurizio
Ben vengano tutte le nipoti di Mubarak:Turi paese della ciliegia ferrovia e del BUNGA BUNGA.Animiamo un pò questo paese medioevale.
Citazione
 
 
ciuccio cappuccio
#8 ciuccio cappuccio 2012-12-13 15:37
ciliegia ferrovia DOP di RABAT...
noi ci accontentiamo del marchio ciliegie della provincia di bari....
Citazione
 
 
talpa
#7 talpa 2012-12-12 13:33
ihihihihih
Citazione
 
 
Sofia junior
#6 Sofia junior 2012-12-11 20:03
caro "1312" perchè ridi quando c'è da piangere ? Questi alla Puglia toglieranno anche il commercio delle ciliege visto che coi pomodori ci sanno fare. Svegliatevi assessori, finora nessuna idea intelligente avete partorito. :zzz
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI