Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

Rifiuti speciali abbandonati e tollerati

ruote 2

Solo la scorsa settimana abbiamo pubblicato la lettera di un nostro concittadino soddisfatto del lavoro di pulitura di alcune vie di campagna di Turi. Questa volta, raccogliamo invece la denuncia di un altro nostro concittadino che ha fotografato lo stato di degrado e di abbandono in un'altra zona periferica di Turi. Pubblichiamo per intero la lettera di Angelo Matteo Genghi: "Molto spesso per le strade di campagna si vedono spettacoli indecenti dovuti all'abbandono, da parte di sciagurati, di ogni genere di rifiuto, ma quello che mi è capitato di vedere transitando in via vecchia Sammichele, a più di un chilometro dall'abitato, è unico nel suo genere trattandosi di 10 ruote giganti utilizzate per allacciare un qualche impianto fotovoltaico alla rete elettrica primaria. Per cui chiamiamo in causa l'amministrazione comunale, inefficiente come le precedenti, perchè non è in grado, né in prima persona attraverso assessori e delegati e neanche attraverso i settori preposti quali l'Ufficio Tecnico e il Comando di Polizia Municipale, di avere il controllo del territorio. Se qualcuno di questi si fosse recato sul posto per verificare il ripristino dei luoghi e dell'asfalto, dopo lo scavo effettuato per interrare i cavi, si sarebbe accorto delle ruote abbandonate. A qual punto, l'autorità avrebbe notificato alla ditta, che non è difficile rintracciare, un verbale per inquinamento dell'ambiente con rifiuti speciali abbandonati, disponendo la rimozione a proprie spese. Invece, siamo alle solite, dove un'amministrazione che arranca non riesce a controllare neanche i controllori. In un simile stato di cos cresce solo il malcontento dei cittadini, perchè non si può assistere impassibili nel veder un così generalizzato degrado, dalle periferie, ai giardini pubblici del centro, fino al cimitero. Tutto questo, oltre a peggiorare la qualità della vita, crea i presupposti per un futuro aggravio economico da riversare sempre sui cittadini contribuenti, i quali, mal sopportano un simile stato di cose. Infine mi chiedo: perchè non viene spesso pubblicizzato che certi rifiuti possono essere smaltiti presso l'area ecologica dove non si paga niente, anzi, per alcuni tipi si è pure pagati? Quante cose si potrebbero fare in modo diverso e meglio, solo se si avesse capacità e sensibilità".

Attendiamo pertanto la pronta risposta dall'amministrazione o da chi di competenza sullo stato della situazione e sui tempi di ripristino della zona.

(foto Pino Capurso)

ruote 1

Commenti  

 
il riciclatore
#2 il riciclatore 2012-10-26 18:52
sono disposto a ritirarle in che via si trovano?
Citazione
 
 
Ruby
#1 Ruby 2012-10-23 21:17
Genchi,per l'ennesima volta,ti faccio notare che vivi nel buio più totale.questa è Turi,basta pagare qualche ricarica telefonica,qualche mangiata....è il gioco è fatto.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI