Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Fidas, tra donazione e sport

PIù IMPORTANTE

Il mondo FIDAS non si ferma mai e tra risposte a richieste di aiuto e forme di coinvolgimento sociale, percorre sempre più rapida la sua strada.

Il mese di ottobre si apre con importanti novità e numerosi appuntamenti per tutti coloro che vogliano dedicare qualche ora del proprio tempo al volontariato e alla donazione.

Si è iniziato ieri, domenica 7 ottobre, con la giornata della donazione presso il Centro Poliambulatorio ASL di via De Donato Giannini. Chiunque, soci e non soci, a partire dalle ore 8.00 e sino alle ore 11.30, a digiuno, hanno potuto effettuare la propria donazione di sangue. È stato possibile assumere comunque solo caffè o the e mangiare fette biscottate. In questi casi sono vietati latticini e suoi derivati, compresi i classici biscotti della prima colazione che contengono latte. Per tutti coloro che effettueranno la donazione, è prevista una ricchissima colazione offerta dai volontari dell'associazione.

Ma la Fidas di Turi non si ferma e per domenica 14 ha in programma la seconda edizione della Bici passeggiata del donatore, in collaborazione con l'Associazione 5&9 e l'Associazione Nazionale Bersaglieri "A. Pedrizzi" di Turi. A partire dalle ore 8.30 e sino alle ore 9.45 sarà possibile effettuare l'iscrizione gratuita presso l'area allestita nei pressi della chiesetta di San Rocco. La manifestazione si svolgerà quindi a partire dalle ore 10.00 e prevederà un percorso tra le principali vie della nostra cittadina, accompagnati dalla Pattuglia Bersaglieri Ciclisti "Carlo Regina" di Bari. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

PIù IMPORTANTE - Copia

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI