Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Verifiche sugli edifici scolastici. Si cerca l'incaricato!

sc media

Il Comune di Turi ha indetto l'apertura dei termini per la manifestazione d'interesse per l’affidamento di verifiche tecniche e sismiche sugli edifici scolastici di proprietà comunale ed eventuale progettazione preliminare degli interventi di adeguamento.

L’incarico verrà affidato ai soggetti in possesso di diploma di laurea in Architettura o Ingegneria Vecchio Ordinamento oppure laurea specialistica in architettura o ingegneria, ed abilitati all’esercizio della professione, e che abbiano svolto almeno una prestazione simile a quella oggetto del presente avviso.

L’incarico riguarda lo svolgimento di attività di verifica delle condizioni statiche e antisismiche degli edifici della Scuola dell’Infanzia “Don Tonino Bello” in via Gioia Canale; della Scuola dell’Infanzia “Madre Teresa di Calcutta” in via Vecchia Casamassima e del Padiglione “D – Amministrativo” della Scuola Elementare in via G. Chiarappa.

Il corrispettivo, per la prestazione, verrà determinato ai sensi dell’O.P.C.M. 08/07/2004 n. 3362., e comprenderà tutte le indagini diagnostiche e gli oneri per l’esecuzione delle prove di laboratorio necessarie.

I professionisti dovranno prendere contatto con l’Amministrazione Comunale presentando la propria manifestazione di interesse  in busta chiusa recante all’esterno la dicitura “Contiene manifestazione di interesse relativa alla procedura per l’affidamento di incarico professionale relativo alle verifiche tecniche e sismiche su edifici scolastici di proprietà comunale”, entro e non oltre le ore 11,00 del giorno 05 ottobre 2012 all’Ufficio Protocollo del Comune di TURI – Via XX Settembre n. 5 , 70010 TURI.

Il Responsabile Unico del Procedimento è il Dott. Ing. Nicola Cicala. Sul sito del comune è possibile scaricare il fac-simile della domanda di partecipazione.

Commenti  

 
attenti
#2 attenti 2012-10-07 11:55
cuuuuu
Citazione
 
 
POLITICATTENTA
#1 POLITICATTENTA 2012-10-05 16:32
Mi chiedo, con particolare interesse..., gli altri padiglioni della scuola primaria, sono stati già sottoposti alle indagini statiche ed antisismiche, oppure i nostri figli che frequentano quelle strutture non sono da proteggere?
Ed ancora,i padiglioniA B C, sono di proprietà del comune, o sono stati vendutiad acquirenti privati e sconosciuti?
Ed è proprio necessario affidare a tecnici questo incarico a spese dei cittadini, visto che le strutture scolastiche della scuola primaria risalgono agli anni 60' e la legge antisismica è del 2008?
Grazie anticipatamente per eventuale risposta chiarificatrice.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI