Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Benvenuti nella scuola primaria!

 accoglienza I elem

Solo qualche ora fa erano ancora nelle proprie case ad indossare, per la prima volta, il grembiulino azzurro, ora sono nella I classe di scuola Primaria. Un inno di accoglienza ha accompagnato i tanti bambini e genitori che questa mattina hanno iniziato il loro percorso di formazione scolastica primaria presso l'Istituto Comprensivo "Giannini - Resta".

A dare il benvenuto, il dirigente scolastico, prof. F. Brienza, il vicario, prof. Leronni, il sindaco di Turi, prof. O. Resta, il vicesindaco, M. Volpicella, il parroco Don Maurizio Caldararo e tutto il corpo docente delle prime classi. 

Immancabile qualche lacrima sul volto di alcune bambine, come anche la commozione negli sguardi dei genitori che vedono i propri figli avviarsi verso la frequenza di un percorso di formazione e di "sapere" - come lo stesso dirigente ha evidenziato. "E come Gesù Cristo ha lasciato i suoi genitori all'età di 8 anni per incamminarsi lungo la strada della conoscenza nella sinagoga, così anche voi, bambini, da quest'oggi vi avviate verso la separazione dall'ambiente domestico per percorrere la strada della conoscenza e della sapienza." E con una preghiera all'Angelo custode e la benedizione verso le famiglie, i bambini e i docenti tutti, da parte di Don Maurizio, è iniziato l'anno scolastico per i bambini della prima elementare.

Per festeggiare questo momento, la scuola ha regalato alle famiglie il lancio di due mongolfiere grazie alla collaborazione di Roberto Mastrangelo di Putignano.

Per tutte le foto, clicca qui.

 

Commenti  

 
genitore soddisfatto
#23 genitore soddisfatto 2012-09-22 20:23
CONDIVIDO PIENAMENTE...PAROLE SANTE CARO ZENITH!
Citazione
 
 
INDIGNATO
#22 INDIGNATO 2012-09-22 12:58
Bravo zenith mai risposta fu tanto azzeccata, al nostro caro tuttologo Indiana Jones dei poveri,L'uomo del monte DOP.
Citazione
 
 
zenith
#21 zenith 2012-09-21 19:11
egr. sig. elefante non possiamo in nessun modo accettare da lei nessuna lezione di nessun tipo soprattutto con riferimento alla scuola ed ai suoi principi in considerazione del fatto che lei tempo or sono è stato radiato dall'insegnamento per i motivi ai più noti quindi si occupi di edilizia e di altro non di agricoltura perchè i terreni li ha ereditati e nella sua vita non si è sudato nulla e non offenda come al solito senza mai proporre nulla chi fattivamente opera nella scuola educando egregiamente tanti bambini, di cui qualcuno purtroppo esce come lei.
Citazione
 
 
mamma
#20 mamma 2012-09-21 12:06
benvenuti nei caos...ogni anno è sempre peggio...
Citazione
 
 
B.Elefante
#19 B.Elefante 2012-09-21 08:03
COSA CI AZZECCANO LE MONGOLFIERE con l'avvio del "percorso della conocenza e della sapienza"?
Vogliamo che i bambini inizino a socializzarsi nel segno della mercificazione e del valore delle cose e di chi ne possiede, dei simboli di ricchezza spreco e spettacolo, anzichè dei valori umani e reali?
Ci mancavano solo i soliti fuochi d'artificio offerti dalle solite premiate ditte per il godimento degli amanti dei rumori!
Non sarebbe stato più educativo e sapiente dare magari la parola ad uno di loro, magari un diverasamente abile, quale simbolo dell'inclusione ed universalità del percorso del sapere, in luogo dell'infelice solito simbolo della divisione sociale fra chi inonda gli spazi fisici e sociali coi propri palloni, e chi deve solo e sempre subire, a scuola come fuori!? dell'esclusione di chi lancia mpalloni
Citazione
 
 
genitore soddisfatto
#18 genitore soddisfatto 2012-09-20 23:12
sono il papà di un bambino di 6 anni che ha cominciato a frequentare quest'anno la prima classe.vorrei fare i complimenti a tutte le docenti e al preside per aver organizzato una VERA FESTA DELL'ACCOGLIENZA.è questa la scuola che vogliamo fatta da allegria ed entusiasmo!
Citazione
 
 
osservatore
#17 osservatore 2012-09-20 17:13
Intanto molti genitori stanno zitti perchè è piaciuta la maestra dell'altra scuola, anche se non di fronte a casa propria.Che ipocrisia.
Citazione
 
 
mamma insoddisfatta
#16 mamma insoddisfatta 2012-09-20 17:10
Il sorteggio va bene per tutti solo se fatto con criteri uguali per tutti e senza raccomandazioni.
Citazione
 
 
Stefy
#15 Stefy 2012-09-20 16:40
Chiunque diriga una scuola deve pensare di farlo nell'interesse di ciascun bambino.
I bambini non sono numeri nè cose, sono persone con delle potenzialità che la scuola deve cercare far emergere ed allenare. I bambini sono persone con un'anima, sensibili e come tutti hanno bisogno di amore e comprensione per poter andare avanti, un abbraccio quotidiano che la scuola deve dargli per farli avere stima di se stessi, per far loro raggiugere la sicurezza nell'affrontare gli altri che non sono tutti uguali.
I bambini sono il futuro non solo di Turi ma di tutto il mondo.
Non è importante se il dirigente si chiama Vernì o Brienza o in un altro modo, l'importante è che il dirigente ami tutti i bambini allo stesso modo indistintamente.
Egregio Dirigente
pensi a quanto sia bello per un bambino ricevere un sorriso, quel sorriso è la sua salvezza. Li ami tutti allo stesso modo. Buon lavoro a lei e a tutte le maestre.
Citazione
 
 
Mino Miale
#14 Mino Miale 2012-09-20 16:13
Dottore, Turi è un paese strano, difficile, ostico: indimenticabile per me sarà il suo entusiasmo nel collaborare col Club UNESCO di Bisceglie. GRAZIE
Citazione
 
 
mamma
#13 mamma 2012-09-20 14:22
vorrei semplicemente dire che non misembra giusto abitare DI FRONTE ad una scuola e portare mio figlio in una scuola più lontana..il sorteggio va bene per la primaria,ma non per le scuole materne...
Citazione
 
 
Bersani
#12 Bersani 2012-09-20 09:36
Grande Verni!,
Nella sua epistole ha saputo chiarire tutti i dubbi che assalgono quei genitori che dall esterno sono bravi a criticare l operato senza conoscere l apparato burocratico e amministrativo di una qualsiasi istituzione.Verni ti auguro buon anno scolastico e vedrai come i genitori di Turi ti rimpiangeranno !
Citazione
 
 
Benny
#11 Benny 2012-09-20 08:21
Pino...lasci stare , qui si evince la sua vera ,unica e sopratutto trasparente personalità---ha preso in considerazione tutti i genitori..senza preferenze alcune..questo dovrebbe bastare.. quando mai i genitori si sono potuti esporre...qui su turi è sempre esistito il pastore e le pecore.. :oops:
Citazione
 
 
giuseppe verni
#10 giuseppe verni 2012-09-19 23:38
spett.le Redazione, chiedo ospitalità presso la Vostra testata on line per dare delle risposte a dubbi e/o perplessità che ancora circolano sulla gestione scolastica del sottoscritto, conclusa il 31.08.2012. Ma andiamo per ordine:
1) a zenith dico che la questione comprensivo è ben documentata negli atti depositati presso l'ente locale, le scuole e presso gli uffici dell'USR e della Regione Puglia. In sintesi il sottoscritto ha sempre portato avanti istanze collegiali (collegio docenti e consiglio di circolo) finalizzate a garantire una offerta formativa adeguata al'utenza ... MAI ... interessi personali. Forse, mi permetto di suggerire, è il caso che acquisisca ulteriori notizie in merito alla vicenda comprensivo e sicuramente coglierà al meglio il senso del termine burocrate.
2)A buffo dico che è il caso, anche per lui, che si vada a leggere gli atti per capire e cogliere appieno il senso delle sue affermazioni ...o, semplicemente provare a chiedere agli addetti al settore notizie in merito, soprattutto a quelli (genitori, docenti, ATA, altri) che le carte le hanno viste e LETTE.
Per quanto concerne la mia esperienza politico-amministrativa al comune di sammichele, ancora attiva e partecipativa, è il caso che si documenti bene e ... scoprirà anche lì qualcosa che Le permetterà di cogliere al meglio il senso delle mie azioni e del mio operato.
Invece per i finanziamenti ... è una storia lunga da raccontare in questo post ma che può trovare ben documentata agli atti della scuola e potrà leggere delle notizie veramente interessanti in merito (le suggerisco semplicemente gli atti del Consiglio di Circolo e dell'Ente Locale).
Il sottoscritto ha sempre operato a seguito di DELIBERE COLLEGIALI, responsabilmente assunte dai diversi componenti.
Per l'assegnazione degli alunni alle diverse sezioni e plessi anche si è operato su delibere collegiali (sia con docenti che con rappresentanza genitori) che se ben ricordo assunte all'unanimità.
Il sorteggio dell'a.s. 2011/12 è stata una conquista di democrazia e trasparenza nel rispetto di tutta l'utenza iscritta al Circolo (testimonianza che non vi è stata alcuna forma di appunto alla procedura PUBBLICA e aperta a tutti i cittadini da 0 a 100 anni.
In conclusione voglio rammentarVi che l'operato del sottoscritto è FACILMENTE riscontrabile in tutti gli atti scuola ed è stato sempre a beneficio dell'utenza: forse ai più sfuggono molti passaggi gestionali che hanno caratterizzato la gestione scolastica del sottoscritto: progetti europei per tutti gli alunni, settimana corta, assistenza specialistica a TUTTI gli alunni diversamente abili, questione S.I. di S. Giovanni Bosco, tempo pieno, sicurezza delle strutture, partecipazione e collaborazione delle famiglie, giornalino scolastico, ecc ... con questo ... POSSO FARVI SOLTANTO I MIGLIORI AUGURI DI BUON ANNO SCOLASTICO e provate a guardare oltre per mete sempre più ambiziose per i Vostri figli. CORDIALMENTE. Pino Verni
Citazione
 
 
genitore tranquillo
#9 genitore tranquillo 2012-09-19 22:07
Caro buffo...ne le regole sono state cambiate da Brienza, è lui che deve dare spiegazione alle mamme incazzate.
Citazione
 
 
una mamma
#8 una mamma 2012-09-19 22:02
Sulle foto compare il Preside Brienza. Perchè non si parla di lui, ma si ricorda ancora il Dirigente Vernì?
Citazione
 
 
zenith
#7 zenith 2012-09-19 19:56
guardate che Verni altro non ha fatto che sistemare unitamente alle insegnanti i fatti propri. Ed infatti quando pensava di essere l'unico titolato per il comprensivo lo ha proposto, mentre in seguito quando sapeva di dover andar via lo ha osteggiato. Detto ciò, ritengo sia inutile rammaricarsi per uno o per l'altro, i bambini sono e saranno sempre in secondo piano, tranne per chi non ritiene che le proprie capacità possano superare le gelosie, per lo più di chi non capisce nulla. Cmq l'anno scolastico è iniziato almeno per alcuni con un'altra china, con fantasia e spigliatezza con forte interesse per la curiosità, anima del sapere. Verni era solo un burocrate nient'altro grazie
Citazione
 
 
Giusi Caldararo
#6 Giusi Caldararo 2012-09-19 16:22
A parere della scrivente, è bene chiarire alcuni piccoli punti che i lettori hanno messo in rilievo scrivendo su codesto sito.
Gentili mamme, le domande di iscrizione presso il plesso "Madre Teresa di Calcutta", per l'anno scolastico 2012/13, si sapeva bene che, avrebbero costituito solo una sezione. Quindi ai genitori dei bambini interessati era stato spiegato puntualmente dal Dirigente Verni che il numero delle iscrizioni era superiore alla richiesta dei posti, pertanto al momento del sorteggio si dovevano prima escludere tutte le iscrizioni pervenute in data del 12 febbraio 2012 come da normativa, poi contattare tutti i genitori interessati e addivenire insieme ad una soluzione che doveva essere portata alla delibera del Collegio Docenti.
Così non è andata e i genitori hanno riversato la colpa ad una ormai passata gestione della scuola.
In merito ai finanziamenti non pervenuti per la ristrutturazione della scuola è bene parlare dopo aver ascoltato tutte le voci in campo e l' amministrazione passata, ascoltare il pensiero del Dirigente Verni e prendere atto delle delibere degli Organi Collegiali degli anni scorsi.
La personale puntualizzazione dei suddetti eventi non vuole creare polemiche, ma solamente far riflettere tutti gli operatori della scuola, compresi i genitori, per una serena riuscita della vita scolastica turese.
Grazie. Giusi Caldararo.
Citazione
 
 
Giusi Caldararo
#5 Giusi Caldararo 2012-09-19 16:13
A parere della scrivente, è bene chiarire alcuni piccoli punti che i lettori hanno messo in rilievo scrivendo su codesto sito.
Gentili mamme, le domande di iscrizione presso il plesso "Madre Teresa di Calcutta", per l'anno scolastico 2012/13, si sapeva bene che, avrebbero costituito solo una sezione. Quindi ai genitori dei bambini interessati era stato spiegato puntualmente dal Dirigente Verni che il numero delle iscrizioni era superiore alla richiesta dei posti, pertanto al momento del sorteggio si dovevano prima escludere tutte le iscrizioni pervenute in data del 12 febbraio 2012 come da normativa, poi contattare tutti i genitori interessati e addivenire insieme ad una soluzione che doveva essere portata alla delibera del Collegio Docenti.
Così non è andata e i genitori hanno riversato la colpa ad una ormai passata gestione della scuola.
In merito ai finanziamenti non pervenuti per la ristrutturazione della scuola è bene parlare dopo aver ascoltato tutte le voci in campo e l' amministrazione passata, acoltare il pensiero del Dirigente Verni e prendere atto delle delibere degli Organoi Collegiali degli anni scorsi.
La personale puntualizzazione dei suddetti eventi non vuole creare polemiche, ma solamente far riflettere tutti gli operatori della scuola, compresi i genitori, per una serena riuscita della vita scolastica turese.
Grazie. Giusi Caldararo.
Citazione
 
 
Bho!
#4 Bho! 2012-09-18 17:16
Verissimo...Vernì ha dato una smossa all'acqua cheta...ha portato innovazione e si è battuto per farlo capire al popolo turese..oggi possiamo dire che ha dato una grossa svolta..poi, c'è sempre il malcontento di qualcuno..ma non siamo tutti uguali(per fortuna) inoltre,ha dato spazio,ascolto a tutti i genitori..lì dove c'era un muro c'è ancora..quindi per i miracoli.. forse un dì! ;-)
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI