Si apre la festa, ma il 17, uno sguardo al centro storico

vivi lestate logo

Come da tradizione il giorno di ferragosto Turi brinda all’apertura dei festeggiamenti in onore del suo Santo Patrono. Infatti questa sera, a partire dalle ore 19.30, via XX settembre e piazza Silvio Orlandi si animano dei curiosi e turisti giunti nel nostro paese per partecipare a questo grande festeggiamento.

Dopo lo scoprimento del grande cartellone delle serate della festa di Sant’Oronzo, alla presenza dell’Amministrazione Comunale, del Comitato Feste Patronali con il suo presidente Giammaria Di Venere e i tanti curiosi, l’arciprete Don Giovanni Amodio potrà benedire l’avvio della Grande Festa.

L’appuntamento di questa sera sarà solo il proseguo dei tanti eventi previsti per l’estate turese.

Infatti l’Amministrazione comunale, nella persona del consigliere alla cultura Antonio Tateo, invita la cittadinanza e chi fosse giunto a Turi per questo periodo di ferie, a partecipare all’interessante serata organizzata per il 17 agosto.

Attraverso un percorso in convegno sulle maioliche della grotta di Sant’Oronzo, che si terrà a partire dalle ore 20.00 in Piazza Gonnelli, chiunque potrà godere della meravigliosa atmosfera creata nel centro storico dall’artista Fabio Basile che ha esposto le sue tele lungo tutto il nostro borgo. A seguire, alle 20.30, sempre nella piazza, si potrà assistere allo spettacolo musicale del quartetto “ready 2eat acqouistic 4et”. Ognuno, inoltre, potrà visitare i famosi forni comunali assieme ai ragazzi dell’Unitalsi che esporranno le loro creazioni.

Di seguito trovate gli eventi dei prossimi giorni.

Contenuti 5899