Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Il 118 per Colasanto va rimodulato

118

Erano presenti tutte le personalità politiche turesi di Turi nell’incontro tenutosi lunedì scorso in sala consiliare con il Direttore Generale Colasanto. Tema di tale appuntamento era il taglio effettuato a spese degli infermieri della locale struttura del 118.

Nella riunione il Direttore Generale ha spiegato che il riordino ospedaliero è stato costretto da scelte politiche di carattere nazionale, e le scelte specifiche non devono essere considerate come un affronto al paese, ma ad un riordino distrettuale per migliorare la funzionalità e l’efficienza della nostra sanità.

Il dottor Risplendente, intervenuto nel dibattito, ha voluto esprimere la disponibilità dei medici turesi di base nell’aprire una “casa della saluta”; tale struttura permetterà per 12 ore al giorno a tali medici di soddisfare i cosiddetti “codici bianchi e verdi”, alleggerendo in questo modo i 118 e i pronto soccorso.

In fine Colasanto ha annunciato che in regione si sta discutendo del nuovo “Piano della pianta organica”, che metterà a disposizione dell’Asl di Bari 516 milioni di euro permettendo di assumere 1300 operatori socio-sanitari.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI