Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Arriva la tarsu: è aumentata!

tarsu

Con la delibera di Giunta Comunale 67, l'Amministrazione ha approvato l'incrementare delle tariffe Tarsu nella misura del 12.40%, stimando in 1.670.000,00 € il gettito della tassa smaltimento rifiuti per l’anno 2012, derivante dall’applicazione delle tariffe incrementate.

Le motivazioni addotte riguardano l'aumento della spesa del servizio di nettezza urbana in conseguenza della rimodulazione del servizio d'igiene urbana e dei maggiori costi di conferimento in discarica dei rifiuti e l'istituzione, dal 2013, del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TRES), per cui è opportuno aumentare le tariffe tarsu allo scopo di tendere al rispetto (dal 2013) dell’obbligo di legge di copertura del costo totale.

Ma cosa è la TRES? È fissato per il mese di ottobre 2012 l'emanazione del regolamento governativo che stabilirà i criteri per stabilire i costi fissi di gestione dei rifiuti e le tariffe. Il nuovo tributo si applicherà a tutte le superfici che possono potenzialmente produrre rifiuti e sarà commisurato alla quantità e qualità di rifiuti prodotti. Il costo del servizio di raccolta e smaltimento dovrà essere coperto con l'imposizione (attualmente la Tarsu copre il 75 per cento del costo annuo). Al tributo calcolato secondo le nuove norme si aggiungerà una maggiorazione di 30 centesimi per metro quadrato (i Comuni avranno la facoltà di portare a 40 centesimi), che servirà a coprire, sia pure in parte, i costi dei servizi offerti per strade, illuminazione e polizia locale (i cosiddetti servizi indisponibili). Con questo nuovo tributo crescerà l'aggravio di spesa per i contribuenti. Anche questa tassa colpirà indistintamente tutti, a prescindere dal reddito.

Commenti  

 
Paola De
#5 Paola De 2012-07-06 17:09
Sono una disabile e ragazza madre e vivo in una piccola casa nel centro storico.
Mi arrangio con lavoretti saltuari di badante e a nero.
Sporadicamente ricevo dai servizi sociali un contributo per far fronte al pagamento di bollette enel,acqua,gas.
Anch'io sono a conoscenza di quello che scrive missionario cioe' che in altri comuni ci sono agevolazioni in base a fasce deboli.
Ho riferito questo agli uffici sociali e mi e' stato riferito che a Turi l'amministrazione non ha mai preso in considerazione tantomeno portato all'ordine del giorno come discussione la proposta agevolazione sulla TARSU per fasce deboli,cosa che in tantissimi altri comuni da anni adottano.
Io non vorrei elemosinare un contributo per altri fini per poter pagare questa tassa che per me e sicuramente per tantissime altre famiglie in precarie condizioni economiche si trovano ad affrontare.Condivido pure che questo e' vergognoso che avvenga in un paese che si definisce civile.
Prego la redazione Turiweb di informarsi su come si sono attivati molti comuni sulle agevolazioni tarsu in modo tale che venga evidenziato questo scandalo...GRAZIE
ps. chissa sia la volta buona che qualcosa tocchi la loro coscienza di amministratori
Citazione
 
 
Ruby
#4 Ruby 2012-07-06 12:37
Non c'è più niente fa fare.....è STATO BELLO SOGNARE,ora incominciate a rientrare nei ranghi,tutto come prima.....anzi..l'amministrazione.
Citazione
 
 
missionario
#3 missionario 2012-07-05 14:03
questo e' un comune che si distingue da altri dei paesi limitrofi a proposito di questa tassa, per non aver mai preso in considerazioni le fasce deboli della societa' ,quelle fascie che i servizi sociali conoscono fin troppo bene e nonostante che da sempre(anni) l'assessorato servizi sociali e' a conoscienza,mai,dico mai si sono preocupati di portare in consiglio una discussione, proposta di agevolazione per le fasce a rischio,cosa che civilmente hanno adottato Conversano,Putignano,Noicattaro,Rutigliano ,Gioia del Colle ecc.....
Avevoglia a sfilare dietro i Santi con fascie e fasciettine...se manca il senso della carita' fraterna,quelle fasce sono solo sporche di vergogna.
Spero che questo commento tocchi l'animo della nuova amministrazione,sarebbe un primo passo nel mostrare il vero cambiamento tanto propagandato.
Saluti
Citazione
 
 
perplesso
#2 perplesso 2012-07-04 15:43
finiremo forse con l'aumento dell'irpef (addizionale comunale) e/o maggiorazione dell'aliquata IMU sulle seconde case. almeno questo è quello che l'incaricato scrive sul giornale
Citazione
 
 
iniziamo bene...
#1 iniziamo bene... 2012-07-04 09:27
Iniziamo davvero bene. Ora ci manca solo che il comune porti l'aliquota dell'IMU al massimo...
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI