Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

Senza infermeri sul 118

 ambulanza-118-m

L'allarme della Fimmg (Federazione italiana medici di famiglia) in una lettera inviata alla Prefettura e all'assessorato regionale: "Situazione illegale, a rischio la sicurezza e l'incolumità pubblica"

Rientrerebbe anche il Servizio 118 di Turi tra quelli indicati dalla Fimmg (Federazione italiana medici di famiglia) in una lettera alla Prefettura di Bari e all'assessorato regionale alla Sanità per denunciare la situazione preoccupante relativa alla gestione del servizio 118, che rischia di trasformarsi in vera e propria emergenza in vista del periodo estivo e che potrà riguardare in particolare le postazioni di Conversano, Gioia del Colle, Turi, Ruvo, Triggiano, Bari San Paolo, Bari Piazza Moro. Molti infatti i Comuni del barese che sarebbero a rischio a causa della mancanza di infermieri sui mezzi di soccorso e questo, all'indomani dell'allarme lanciato dalla stessa federazione circa la riduzione dei posti letto nei reparti di Rianimazione a causa della carenza di personale.

Pare infatti che nei giorni scorsi la Asl di Bari abbia predisposto e autorizzato per il mese di giugno turni sulle ambulanze del 118 senza infermieri. "Pertanto, - spiega la nota di protesta diffusa dalla Fimmg - in numerose postazioni 118, secondo la ASL Bari, dovranno essere presenti esclusivamente il medico ed il soccorritore, violando le normative vigenti che prevedono obbligatoriamente la presenza a bordo del mezzo di soccorso dell'infermiere per effettuare in sicurezza le più elementari manovre di soccorso". Una decisione aziendale che secondo il sindacato "mette a rischio la sicurezza e l'incolumità pubblica ed espone inoltre a gravi problemi di responsabilità medico-legale gli operatori medici del 118", e per la quale sarebbe necessaria una soluzione definitiva prima del sopraggiungere del periodo estivo.

Ancora una volta a farne le spese sono i cittadini che non sono assolutamente garantiti da un servizio sanitario sempre più scadente, oltre che oberato dai debiti. Una cittadina come Turi, priva di ospedale o centro sanitario, non può assolutamente permettersi di non avere garanzie dal punto di vista sanitario. 

Commenti  

 
Ruby
#1 Ruby 2012-06-13 13:59
Pare proprio un 119+IVA.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI