Lo scivolo che non scivola!

scivolo

La scorsa settimana a pagina 17 pubblicammo la lettera di una ragazzina di 11 anni che chiedeva al suo Sindaco di poter vedere realizzare per tutti i bambini del paese uno spazio tutto per loro, dover potersi divertire, giocare e scherzare con gli amici in completa sicurezza e tranquillità. In effetti sono pochi, per non dire quasi inesistenti, gli spazi pubblici a misura di bambino e se gli stessi, sono lasciati in stato di abbandono, non curati e non sistemati, la fine che fanno è quella che abbiamo fotografato giovedì nel primo pomeriggio.

Transennato lo scivolo della villa comunale che ha subito seri danneggiamenti e ha visto rompersi e cadere la scaletta che porta all'apice della giostra. Anche il resto dell'area giochi, però, non gode di grande lustro. Dalla pavimentazione con avvallamenti e zone ormai deteriorate o saltate, alle giostrine che richiedono una risistemata e una maggiore manutenzione. Per non parlare del verde che la circonda, con aiuole che "gridano" alla liberazione dei piccoli rifiuti e taglio dell'erba alta.