Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Quei lampioni anomali

 lampioni-turi

 

 

Da arredo urbano ad ostacolo stradale

Lampione-in-via-Vecchia-RutiglianoA Turi negli ultimi anni l’edilizia ha cambiato l’assetto di interi quartieri. Chi aveva un appezzamento di terra accanto la propria casa oggi si ritrova con immensi palazzi costruiti con criteri discutibili. Chi magari viveva in una stradina isolata, ora deve fare i conti con strade disastrate e sempre più trafficate. L’edilizia è da alcuni anni il principale settore di mercato turese. I palazzi sono stati alzati, ma siamo sicuri che tutto è stato fatto secondo le regole della legalità? Prendiamo come esempio alcuni pali della luce che si ritrovano in mezzo alla strada. In via Noci ed in via Vecchia Rutigliano, non escludiamo altri casi, dopo la realizzazione di alcuni appartamenti, alcuni pali della luce pubblica sembrano essersi spostati verso il centro della strada. In realtà dopo la costruzione delle nuove case, in quei tratti le strade sono state allargate in modo anomalo. In questo modo i pali della luce sono piazzati quasi in mezzo alla carreggiata, rappresentando un serio pericolo per le automobili in Via-Noci-con-le-bande-arancioni--transito. Nel caso in via Noci, qualcuno si è accorto del pericolo, ed il palo, che è diventato nel frattempo un ostacolo, è stato semplicemente evidenziato con alcune bande di segnalazione di colore arancione. Si tratta certamente di un rimedio temporaneo che dovrà poi avere seguito con una soluzione definitiva. 

 

Commenti  

 
roccuccio
#7 roccuccio 2012-04-11 19:58
la cosa più giusta sarebbe quella di prendere tutti i responsabili e legarli ai pali.(bisognerebbe decidere come legarli se dalla testa o dai piedi).
Citazione
 
 
c.s.
#6 c.s. 2012-04-10 21:40
la cosa importante e che "i soliti ignoti" utilizzano i suoli dei cittadini comuni per espropriarli per le strade , invece utilizzano i loro suoli per costruirci palazzi.
Citazione
 
 
c.s.
#5 c.s. 2012-04-10 21:37
che schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Citazione
 
 
Residente
#4 Residente 2012-04-10 21:28
Mi sono informato e mi anno detto che al comune chi decide ste cose e la dott.ssa diorlando
Citazione
 
 
G.Maurizio Pinto
#3 G.Maurizio Pinto 2012-04-10 21:27
vi stupite solo adesso? quando si costruisce a membro di segugio, il lampione che spunta ovunque bisogna aspettarselo ed il lampione, tenetelo a mente, è il male minore di questo criterio che si è applicato per decenni..c'è di peggio, molto peggio.
Citazione
 
 
ANONIMO
#2 ANONIMO 2012-04-10 20:56
Perchè non lo segnalate a Fabio e Mingo di "STRISCIA LA NOTIZIA" che a Turi i pali della luce si spostano autonomamente in mezzo alla strada?
Citazione
 
 
gino il bagnino
#1 gino il bagnino 2012-04-10 20:19
piccola osservazione per il redattore dell'articolo. Meno male che ad allargarsi ( in maniera anomala) sono state le strade! O per chi il redattore sarebbe stato meglio inglobare i pali negli appartamenti, riducendo la larghezza delle strade? I privati non possono neppure sfiorare i pali dell'illuminazione pubblica. Spetta al Comune.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI