Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

Nuova sede per il 118 di Putignano

fotovivilastrada--nuovo-pronto-soccorso-di-Putignano-presentato-alla-stampa-dal-dott.-Labate---dott.-Di-Bello-e-la-Dott

 

Numerosi i pazienti che si riferiscono al Pronto Soccorso del Santa Maria degli Angeli

Il pronto soccorso del Santa Maria degli Angeli di Putignano ha cambiato sede e si è trasferito nella nuova ala dell’ospedale.

fotovivilastradatLa nuova collocazione, presentata nella mattinata del 13 marzo dal direttore sanitario Dott. Domenico Labate, è dotata di ambienti più grandi e confortevoli, a cui si unisce la nuova dotazione di quello che attualmente è il reparto di Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza che, tuttavia, sarà ulteriormente implementato da ulteriori adeguamenti.

Il pronto soccorso è già funzionante e tra le novità presenta l’accesso immediato alla camera rossa, per i casi più gravi, e le camere dedicate all’osservazione breve. Per ora l’organico medico consta di 13 medici  tra Putignano e Gioia del Colle, 4 in mobilità ma dovrebbero essere sostituiti. La pianta organica invece prevede 12 medici per ciascun reparto, di Gioia e di Putignano e si attende anche un nuovo personale infermieristico. Tutte risorse necessarie a sostenere il pesante carico di accessi, che attualmente si attesta intorno ai 28mila all’anno, quasi 80 al giorno. Numeri che accrescono se si considera che presso il pronto soccorso di Putignano, confluiscano anche pazienti di Castellana Grotte, Noci, Turi, Casamassima, Sammichele di Bari, Alberobello, Locorotondo per un bacino di utenza di circa 150mila abitanti. Il 70% degli accessi si rivelano codici bianchi e verdi che potrebbero essere trattati dalla guardia medica o dai medici di base.

Commenti  

 
Ruby
#1 Ruby 2012-03-21 12:41
Guardia Medica...,ma se non hanno nemmeno l'ago per suturare le ferite...e come se non esistono.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI