Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Acqua nelle vetture: la situazione di via Noci

acqua petruzzi4

acqua petruzzi1Dopo via Conversano e via Valentini, questa settimana raccogliamo la segnalazione di un altro lettore stanco di subire danneggiamenti alla propria autovettura a seguito di una cattiva analisi della zona e errati lavori.

Dalle parole di Vincenzo Petruzzi, apprendiamo che su via Noci, di fianco ad un noto ristorante locale, sin dallo scorso anno è stato denunciato un dislivello stradale che, in conseguenza a piogge abbondanti, determina la formazione di stagni d’acqua che rendono difficoltoso il suo attraversamento.

acqua petruzzi2“Nel momento in cui si attraversa questa grande pozzanghera, all’interno dell’abitacolo entra molta acqua che va a danneggiare la stessa automobile”. “Il problema non è solo mio – continua Petruzzi – ma di tutti quelli che percorrono quella strada e che si ritrovano non solo con l’acqua all’interno della propria vettura, ma anche con buche profonde che solcano il manto stradale ma che sono impossibili da essere evitate perché completamente coperte”.

Per comprendere la situazione, abbiamo voluto visitare la strada indicata e documentare con le foto quanto ci hanno segnalato. Non possiamo esimerci dall’esprimere la nostra sorpresa nel costatare che effettivamente, nonostante non ci fossero forti piogge, le portelle della nostra auto fossero bagnate dall’acqua che aveva coperto le buche che non siamo riusciti ad evitare.

acqua petruzzi3“Lo scorso anno – ha aggiunto Petruzzi – dopo la mia segnalazione all’assessore di competenza Cazzetta, è stato eseguito un sopralluogo con il geometra Cicala”. Accertata l’entità del problema, “avevano dichiarato che avrebbero fatto un drenaggio del posto, ma dopo un anno, non è stato fatto ancora niente e la strada, come le auto che la attraversano, si riempie di acqua”.

I campi che corniciano la strada sono in realtà sopraelevati rispetto al viale indicato e l’acqua piovana, piuttosto che convogliare nei campi, si raccoglie tutta in strada rendendo così problematico il suo attraversamento. 

Commenti  

 
INDIGNATO
#4 INDIGNATO 2012-02-20 00:53
Perchè risolvere il problema?Questa è una manna, pensate positivo un centro balneare a Turi verranno gli abitanti dei paesi limitrofi a passare le ferie da noi,quasi quasi chiedo l'autorirazzione ad aprire un chiosco nelle vicinanze.
Citazione
 
 
gino
#3 gino 2012-02-15 21:11
Ci sono anche altri mezzi di trasporto...noi ci fissiamo sempre con le auto...si potrebbe prendere un idrovolante ed atterrare in quel laghetto..dopodiche' procedere con slitte in caso di neve...oppure noleggiare mezzi anfibi dall'esercito che tornano utili in caso di dissesto idrogeologico...
Citazione
 
 
G.Maurizio Pinto
#2 G.Maurizio Pinto 2012-02-15 15:22
i "tempi tecnici"...
Citazione
 
 
...mha...
#1 ...mha... 2012-02-14 23:43
...ma se questi problemi ci sono tra le vie cittadine, a chi volete che gli freghi qualcosa delle buche e delle pozzanghe delle vie D' FOR?
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI