Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

Protezione civile al lavoro

IMG 841q0

In queste ore di brutto tempo e di nevicate l’Unità di Crisi locale di Protezione Civile si è attivato per garantire la massima sicurezza alla cittadinanza. Le intense nevicate, che stanno colpendo il nostro territorio, hanno creato molti disagi ai cittadini. Per questo motivo da ieri pomeriggio l’Unità di Crisi, composto dall’assessore De Florio, dal Comandante della Polizia Municipale Cassano in qualità di responsabile del servizio di protezione civile del comune di Turi, dal responsabile della ditta Catucci, dal consigliere Luisi e dall’architetto Susca, ha deciso di attivare immediatamente i mezzi spalaneve. I volontari della protezione civile hanno in gran parte liberato i marciapiede nelle vicinanze degli uffici pubblici. La situazione più complicata riguarda le strade secondarie e le vie di campagna, dove la neve è più abbondante. Grazie all’utilizzo di un’ambulanza messo a disposizione  da Turi Soccorso quattro pazienti dializzati sono stati accompagnati in sicurezza negli ospedali.

In mattinata i volontari sono intervenuti per liberare un’auto da un ramo che si era spezzato per l’eccessivo peso della neve. Sembra in ogni caso che la vettura non abbia riportato danni.

Nelle prossime ore l’Unità di Crisi si riunirà nuovamente per valutare  la situazione. Nel deposito comunale sono già pronti i sacchi di sale nel caso in cui la situazione dovesse peggiorare. In attesa di ulteriori aggiornamenti da parte dell’Unità di Crisi raccomandiamo massima prudenza. 

Commenti  

 
opinionistA
#16 opinionistA 2012-02-12 19:36
Gentile tecnico locale,lei pur di mettersi a parte civile,ha commentato rispolverando un corso tenuto tempo fa a cui parteciparono persone di buona volonta'.
Io non sono un'assiduo lettore di questo sito,quindi ha preso una cantonata.
Lei mi accusa di essere uno che usa questo mezzo solo per polemizzare o criticare...Ma come si permette :eek:
Devo informarla che svolgo un lavoro in altro paese dove o nevica o e' in corso un'uragano,le mie responsabilita' operative non possono essere disertate,il mio lavoro riguarda anche la tutela della sua vita.
Mio figlio viene usualmente accompagnato da me a scuola prima di recarmi al lavoro,un lavoro che termina alle ore 20.00 di sera.
Le mie accuse erono solo rivolte alla totale disinformazione scolastica.Con tutta la tecnologia attuale mi-le chiedo e' mai possibile che non si attivi manco una segreteria telefonica che avvisi la chiusura della scuola,visto che prima di verificare di persona ho chiamato almeno una decina di volte ad un n. tel. che risultava in linea a cui nessuno rispondeva,cosa che molte volte succede anche durante le ore operative scolastiche.
Ripeto..come si permette...
vorrei proprio conoscerla egregio tecnico comunale dei miei stivali.
Gli interventi effettuati da volontari o ditta Catucci,non erono sufficenti in quanto il Comune pur sapendo che arrivava una nevicata abbondante,si e' limitato ad intervenire all'alba del giorno dopo,quando ormai tutto era compiuto ed andato ai limiti del tilt,specie la gestione di quei provvedimenti preventivi che dovevano essere attivati prima della nevicata..es. spargimento di sale, intervnenti spazzaneve fatte da risorse umane e meccaniche,ecc.
Lasci x un momento il suo orgoglioso corso di volontariato,secondo lei sarebbe costato molto informare il paese attraverso auto e megafono che il comune aveva bisogno di un'aiuto volontario da parte dei cittadini vista l'emergnza e la la carenza nonche' assenteismo di buona parte dei suoi corsisti volontari, crede che tutti hanno un pc o leggono giornali locali?
Caro signor tecnico comunale,la verita' e' che c'e' stata molta negligenza organizzativa da parte dell' ente comunale.
Come di solito succede prima ci deve scappare il ferito o il morto e poi chiedersi di chi e' la colpa( a pagare i danni poi e' sempre la collettivita'),cosa che ormai il nostro bel paese con tutto il suo marciume politico ci ha abituato.
Saluti e buon lavoro, :-* se non nevica :-*
Citazione
 
 
Sofia junior
#15 Sofia junior 2012-02-11 18:21
Un filo sottilissimo, anzi una linea tracciata con la matita dura Hb lega il pianeta Amore con l' Odio che ci differenzia per la terra, solo e per fortuna tua,tecnicnicamente natale ma non residuale delle mie bimbe.
Citazione
 
 
Sofia junior
#14 Sofia junior 2012-02-11 17:42
Se me lo permetti , caro "tecnico locale" immensamente avrei piacere di farti, tecnicamente, riflettere sul sottile filo sotteso tra l'odio e l'amore per la COSA PUBBLICA...
Mi piacrebbe tanto sentirti parlare di terra in cui "vivete" voi tecnicamente, appunto :eek:
Citazione
 
 
tecnico locale
#13 tecnico locale 2012-02-10 20:10
per sofia junior: meglio leggere il libro cuore, pieno di valori umani e dedizione al prossimo e trasmetterli agli altri, e non i tuoi che sicuramente predicano l'o....!
Citazione
 
 
tecnico locale
#12 tecnico locale 2012-02-10 20:06
caro opinionistA: mi dispiace ciò che dici; l'anno scorso ci fù un'ampia pubblicità sulla adesione alla formazione di un nucleo di protezione civile; aderirono donne e uomini, frequentarono un corso a bari prsso la sede regionale della protezione civile, mi sembra strano che uno come te che frequenta turiweb, che pubblicò tale iniziativa, non l'abbia letto o sei solo a postare per criticare?; per altre inizative, che possono interessarsi, consulta il sito del comune di turi (www.comune.turi.ba.it). saluti, con affetto.
Citazione
 
 
opinionistA
#11 opinionistA 2012-02-09 10:23
ieri sono dovuto andare alla scuola primaria per sapere se cera lezione.
Tutto chiuso,nessun cartello,nessun avviso,nessun tel. reperibile in segreteria,nulla di nulla.
Stamani stessa procedura solo per sapere sela scuola era aperta..Oggi leggo l'impegno di una ditta che ha spallato la neve,ok e' un dovere da parte del comune in quanto proprietaria della scuola.Potevo anche partecipare al lavoro se qualcuno mi avese avvertito,magari anche con un semplice cartello indicativo dove potermi rivolgere.Allora mi chiedo ...dov'e' sono i consiglieri genitori della scuola,dove cmincia e finisce il loro compito.A tutti piace il calduccio del letto.
Lo stesso comune o responsabili potevono far girareper le strade una macchina che avvisava per chi voleva collaborare come spazzaneve di rivolgersi in un certo determinato posto e mettersi a disposizione.Di sicuro una grande quantita' operativa avrebbe partecipato volontariamente.Credo che il vero problema sta nella mancanza di dialogo,cosa ormai risaputa in questo buco di paese.
Citazione
 
 
Sofia junior
#10 Sofia junior 2012-02-09 09:39
"... senza fare pubblicità ..." queste belle parole sono da libro cuore , grazie! :oops:
Citazione
 
 
tecnico locale
#9 tecnico locale 2012-02-08 19:57
condivido zio jo e tdf. Chi scrive su questa pagina è un malato che critica senza mai firmarsi vedi la *** sofia junior (m. m.)che in qualsiasi ora del giorno e sulla tastiera o ***; venita a collaborare, non certo si può spargere sale su tutte le vie del paese ma solo su quelle transitabili; ai stupendi ragazzi della protezione civile, non serve la foto di gruppo, stammattina erano a spalare l'atrio interno delle scuole comunali, dove domattina mattina andranno i vostri figli, mentre voi state a scrivere e criticare. Io in questi giorni anchio ho collaborato per la vostra sicurezza ma senza fare pubblicità.
Citazione
 
 
Tdf
#8 Tdf 2012-02-08 19:09
Nel vostro vocabolario esiste solo il verbo "criticare". Avete pensato che alcuni cittadini, piuttosto che stare al caldo nelle loro case e con le loro famiglie, hanno messo a disposizione della collettivita' il loro tempo e la loro professionalita', sia fisica che psichica, per evitare che la neve facesse ulteriori danni? Questo significa essere animati da senso civico. Mi sorge un dubbio: qualcuno di voi si e' presentato all'ufficio di polizia municipale per mettersi a disposizione?
Saluti.
Teresita de florio
Citazione
 
 
zio jo
#7 zio jo 2012-02-08 10:54
l'elenco si poteva visionare stando comodamente seduti dietro la tastiera oppure alle ore 20 di ieri a largo marchesale dove i mezi spargisale erano concentrati, per poi spargere di sale anche innanzi a casa sua.
buona tastirata
Citazione
 
 
protesta civile
#6 protesta civile 2012-02-08 08:55
Quali sono le strade ripulite dalla neve e dal ghiaccio dall'unità di crisi?
Solo annunci e manca la consueta foto di gruppo.
Citazione
 
 
feb
#5 feb 2012-02-07 18:01
proponiamo l'encomio all'unità di crisi
Citazione
 
 
ceraseta doc
#4 ceraseta doc 2012-02-07 17:18
Cara sofia junior....se leggi bene l'articolo c'è scritto al sesto rigo "ha deciso di attivare immediatamente i mezzi spalaneve". Il sale non è neanche menzionato. N.B. Sono turese sin dalla nascita!
Citazione
 
 
aug
#3 aug 2012-02-07 16:56
ma dove
Citazione
 
 
Sofia junior
#2 Sofia junior 2012-02-07 16:51
Ah ah Ah... ma ceraseta non sei di Turi? hanno parlato di sale, nascondendo ke tutti i comuni d'Italia hanno quintali riservati per l'emergenza neve e la sindakessa Stefanaki affrontò la spesa delle pale eccetera! Ma secondo te i vigili urbani di Turi scarpinano o hanno il deterano al calduccio ??? Si sono spalati i loro marciapiedi... cos'altro volete?
Citazione
 
 
ceraseta doc
#1 ceraseta doc 2012-02-07 16:06
Fatemi capire, quali sono le strade che sono state spalate? Questa mattina (intorno alle 11.30 per intenderci) via Conversano, largo Palazzo Marchesale, Via Putignano (il tratto che è in paese), la via delle Poste erano uno schifo! Di lì non erano passati per niente gli spalaneve. Sapete dove ho visto gli spalaneve? Soltanto davanti al 118 in Via Conversano.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI