Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Via Conversano: incalza la protesta

Via Conversano 1

È da circa un mese che i lavori in via Conversano sono fermi, creando numerosi disagi ai cittadini non solo residenti, ma anche per tutti quelli che abitualmente percorrono quella strada.

Via Conversano 5Acqua e fango che si unisce al materiale depositato per la realizzazione della rete fognaria rendono l’accesso in via Conversano difficoltoso. A questo, ci raccontano alcuni residenti, si unisce anche l’atteggiamento maleducato di alcuni che, parcheggiando le proprie vetture in posti, ostruiscono gli accessi secondari e creano disordine e caos. “Questo si verifica soprattutto il sabato – ci racconta un residente – o meglio, il sabato mattina, quando i cittadini sono soliti fare la spesa e lasciano le autovetture in seconda o terza fila, occupando tutto lo spazio e impediscono il regolare traffico cittadino lungo le vie secondarie create appositamente”.

Si unisce presto la voce di un’altra residente, stanca della fanghiglia che le si crea davanti alla porta di casa creandole serie difficoltà. “In più – aggiunge rattristata – nei giorni appena trascorsi, prima di queste piogge, la polvere si alzava facilmente raggiungendo le nostre case”. “Non capiamo il motivo per il quale questi lavori si siano bloccati. Speravamo di potercene liberare presto, anche perché, prima delle feste natalizie, vedevamo come gli operai lavoravano velocemente. S’immaginava che questa potesse essere un’occasione per dire che finalmente le cose al comune funzionano!!!! Ma dobbiamo arrenderci alla realtà!”. In poco tempo si unisce al coro dei residenti anche un anziano in sella al suo trattore che commenta aggressivamente: “Basta che hanno fatto via Putignano!!!”.

Via Conversano 3Abbiamo ascoltato l’Assessore all’urbanistica, Modesto Cazzetta, che piuttosto ci ha confermato come è già in opera un verbale di ripresa dei lavori che dovrebbero ripartire a breve. “Il problema si è verificato durante le operazioni di scavo – commenta l’assessore – quando gli operai si sono ritrovati di fronte a un cavo di telefonia Telecom non segnalato in precedenza dai rilievi eseguiti. Il dubbio sul suo attuale utilizzo ha necessitato una regolare verifica da parte dell’azienda telefonica che ha confermato il suo mancato utilizzo. L’Ufficio Tecnico ha quindi avanzato la richiesta di ripresa dei lavori che dovrebbero ripartire a breve”. È stato quindi preferito avere conferma sul disuso dei cavi, piuttosto che dover poi gestire ulteriori problemi. “Ci rendiamo conto che si sta creando disagio per i residenti, ma stiamo cercando di risolvere problematiche che ci portiamo dietro da diverso tempo. Locali che si allagano e cattivo reflusso dell’acqua piovana sono alcuni di questi”.

Commenti  

 
anonimo
#24 anonimo 2012-02-24 17:00
Tra l'altro le contravvenzioni sono tutte annullabili in quanto dietro i cartelli di divieto manca l'orinanza prevista a norma di legge.
Citazione
 
 
tom
#23 tom 2012-02-09 17:30
CONCORDO PINTO,!!!!
Citazione
 
 
G.Maurizio Pinto
#22 G.Maurizio Pinto 2012-02-07 19:07
ben segnalato ed evidenziato!? ma dove!?!? una volta lasciato il budello di via cisterna ed usciti dal 118 non ci sono poù indicazioni! ma state scherzando!? è meglio entrare invadendo l'area di cantiere piuttosto che rischiare un frontale con un bus o con un tir! faccio notare, tra le altre cose, che l'area di cantiere viene invasa anche dai bus di linea! troppo facile mandare i vigili li a fare le multe, quando in paese tutti fanno i loro porci comodi in ogni strada e nessuno dice niente! coerenza!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Citazione
 
 
Tdf
#21 Tdf 2012-02-05 11:04
Gent.mo b.e.,
I lavori in via conversano non sono stati appaltati dal Comando di Polizia Municipale di cui io ho la delega. La Provincia non ha imposto il divieto di transito in entrata per i mezzi superiori a 35 ql. Pertanto la deviazione attuata e' l'unica possibile, non potendo escludere l'accesso di alcun mezzo in paese da Conversano. L'itinerario alternativo e' ben evidenziato e presegnalato. In molti strafottenti
Delle regole (la segnaletica stradale e' una regola da rispettare) entrano nella zona di cantiere in palese difetto. Numerose sono le contravvenzioni elevate ai distratti automobilisti, ma si sa che, come diceva Paolo Borsellino perche' la legalita' trionfi e' necessario che ognuno rispetti le leggi , altrimenti non basterebbe un carabiniere per ogni cittadino.
Teresita De Florio
Citazione
 
 
c.s.
#20 c.s. 2012-02-04 19:11
speriamo che ritorni a turi napolitano cosi,forse,rimettono a posto le strade,speriamo nn come via casamassima che gia cade a pezzi.
Citazione
 
 
tom
#19 tom 2012-02-03 18:33
FAR CASSA I VIGILI SI SONO MESSI ALLO SVINCOLO PER VIA CISTERNA VENENDO DA CONVERSANO ,MA A CHE SERVE ANCORA QUEL DIVIETO?????NON SI POTREBBE ASFALTARE IL TRATTO PERCORRIBILE,VEDENDO CHE I LAVORI PERSISTONO?
Citazione
 
 
opinionistA
#18 opinionistA 2012-02-03 13:44
Ma Teresita de Florio si e' trasferita a noicattaro o sbaglio?
Credo che il futuro amministrativo di questo paese avverra' con il virtuale :D
Citazione
 
 
gino
#17 gino 2012-02-03 12:33
signor elefante lei narra sempre di leggi e responsabilita',ma non ha ancora capito che in questo paese non esiste la legge!?
Citazione
 
 
B.Elefante
#16 B.Elefante 2012-02-02 23:30
Il comando di polizia municipale per legge prende le direttive dal sindaco o suo delegato, specie in materia di scelte sul traffico.
Delegata del sindaco è la Teresita De Florio. Lei è la responsabile prima, se non unica, della mancata razionale disciplina della circolazione nella zona, della mancata regolamentazione delle soste, dei sensi di marcia, della mancata separazione delle corsie, della predisposizione di un apposito piano straordinario di deviazione a monte del traffico e quant'altro.
Se ci sono danni ai residenti, incidenti, ingorghi,feriti, lei è la prima colpevole.
Citazione
 
 
tom
#15 tom 2012-02-02 18:15
via Guglielmo De Donato,se ne infischiano alcuni residenti (dei vigili)
Citazione
 
 
lino e seta
#14 lino e seta 2012-02-02 18:02
x fortuna le elezioni sono vicine.speriamo ke i turesi abbiano imparato la lezione
Citazione
 
 
mamma
#13 mamma 2012-02-02 13:39
Mio figlio si reca a piedi o alle volte in bici presso il palazzetto dello sport per fare i suoi allenamenti di calcetto. La pista ciclabile non ha più un senso ed inoltre è pericoloso anche andarvi a piedi per via del traffico. Capisco che i lavori si fanno per migliorare la condizione di un paese ma come tutte le cose si sa quando si comincia e non si sa quando si finisce.
Citazione
 
 
c.s.
#12 c.s. 2012-02-02 13:38
che schifo
Citazione
 
 
encomio
#11 encomio 2012-02-02 13:21
e pensare che i politici vogliono dare l'encomio a tutti vigili
Citazione
 
 
G.Maurizio Pinto
#10 G.Maurizio Pinto 2012-02-02 12:31
tonioc ho messo alcune fotografie eloquentissime su facebook del casino che si crea in quella strada!! ma vogliamo parlare dei segnali stradali temporanei che mancano sia per via conversano sia per chi proviene da rutigliano? e poi, han rifatto l'asfalto...e le strisce di mezzeria, quelle pedonali addo stonne!!??!?!?
Citazione
 
 
Cronostoria
#9 Cronostoria 2012-02-02 11:57
Intanto i residenti cominciano a innervosirsi e si recono dal comando PM a fare lamentele perché non solo ormai via cisterna era diventata la scorciatoia di babbalucchi,ma il manto stradale cominciava a rompersi tutto creando affossamento dei tombini dell'acquedotto. Dopo insistenti lamentele, ecco arriva finalmente l'ispirazione, si opta di mettere un cartellino di divieto al transito dei mezzi pesanti...avete capito?
La strada può essere percorribile per lo sbocco di via conversano solo per le automobili nonostante questa è interrotta fino al bivio da una transenna...questo si chiama abuso d'infrazione acconsenziente da parte di chi dovrebbe tutelare la legge.
A tutto questo è rilevata la denuncia legittima del signor Forte e altri postanti di questa pagina e Prezzemolino il galoppino nonostante la pioggia vuol buttare acqua su un fuoco che da mesi arde ininterrottamente.
Ass. Cazzetta lei è responsabile di tutti questi ritardi, perche' non ha mai mostrato carattere e professionalita' nei confronte della ditta appaltatrice, tantomeno verso gli addetti dell'ufficio tecnico che dovevono sbrogliare il tutto con sinergia e dose di buon senso, lei Ass. Cazzetta doveva essere il tecnico e vigilantes della situazione...e invece? Ve ne siete fregati di tutte quelle famiglie abitanti in quel quartiere sottoposti a vari stress...COMPLIMENTI!
NAPOLITANO? BELLA FIGURA
Citazione
 
 
Cronostoria
#8 Cronostoria 2012-02-02 11:55
COMMENTO TURI WEB
Se proprio dobbiamo dirla tutta i lavori di via conversano sono mesi che sono in corso...dico mesi!!!!!
Se valutiamo quello che se realizzato, si saranno eseguite lavori per +o - una centinaia di metri.
Questa è diventata la strada del mistero e della negligenza.
Prima s’incomincia e si blocca la strada, poi esce un problema e si bloccano i lavori... dopo mesi si riapre il cantiere e si sospende per un cavo telefonico... intanto ci sono stati interventi PER soccorsi incidenti sull'itinerario pensato per via, conversano, abusi di macchine che ignoravano la transenna che bloccava la strada dei lavori con sporadici interventi piantone vicino la transenna da parte dei vigili urbani... hanno mai multato qualcuno? continuiamo la cronistoria... automobilisti capiscono che si può abbreviare il percorso, si preferisce via cisterna, strada dove i residenti parcheggiano a dx e sx e allora via con le scazzottate per chi deve passare prima o dopo, per chi deve indietreggiare è un fastidio intollerante, se poi ci si mette l'orgoglio, il teatro è assicurato, eppure pur utilizzando questa scorciatoia, si commette un abuso perché comunque la strada che da' su via conversano da via cisterna è sempre chiusa al traffico... si da una transenna spostata e messa al lato.
" nel frattempo i vigili desistono dal controllo pensando...che se la sbrighi da soli... Continuiamo... Via Cisterna è una ghiottoneria pensano i guidatori di mezzi pesanti, si domandano.
perché' le automobili sì e noi no?
Ed ecco che camion di svariati tipi, compresa l'autobus approfitta nell'utilizzare la scorciatoia.

CONTINUA
Citazione
 
 
Anonimo
#7 Anonimo 2012-02-02 08:15
Ma che hanno scoperto il petrolio che ci mettono così tanto a finire sta strada?
Citazione
 
 
tonioc
#6 tonioc 2012-02-01 18:06
Purtroppo a causa dei lavori di via Conversano il traffico, in entrata e in uscita, è stato dirottato in via Guglielmo De Donato e vi lascio immaginare cosa sta succedendo. Chi ha disposto questa deviazione ha dimenticato che la sede stradale e ridotta e tra chi parcheggia a cavolo, chi ignora i divieti di sosta e fermata, compresi i residenti, si formano file, disagi e pericolo per chi transita a piedi. Per non parlare della valocità. I mezzi sfrecciano come se fossero a Monza. In tutto questo chi vigila? Non si poteva trovare una soluzione per ridurre il flusso veicolare facendolo confluire in uscita sulla strada parallela, via Principe di Napoli?
Citazione
 
 
rossana
#5 rossana 2012-02-01 17:33
vorrei sapere quando riprenderanno i lavori di largo Pozzi
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI