Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

Approvata l’ecotassa 2012

cassonetti

Turi - Con la Determinazione del dirigente dell’ufficio gestione rifiuti regionale del 27 dicembre 2011, n. 175, sono state validate le percentuali di raccolta differenziata dei Comuni per la determinazione del tributo speciale per il conferimento in discarica dei rifiuti e contestuale assegnazione a ciascun comune dell’ATO BA5 dell’aliquota di tributo dovuto per l’anno 2012.

I Comuni di Casamassima, Castellana Grotte, Conversano, Sammichele e Triggiano non hanno trasmesso la documentazione richiesta dall’art. 9 della l.r. 25/2007; Locorotondo, Mola di Bari, Noci, Noicàttaro, Putignano, Rutigliano e Turi hanno presentato documentazione non conforme rispetto a quanto richiesto dall’art. 9 della l.r. 25/2007. Dalla dichiarazione trasmessa dal Comune di Acquaviva delle Fonti risulta il raggiungimento di una percentuale di raccolta differenziata pari al 14,33%, il Comune di Adelfia ha raggiungiuto una percentuale di raccolta differenziata pari al 11,81%; ad Alberobello risulta il raggiungimento di una percentuale di raccolta differenziata pari al 11,24%; Capurso pari al 13,87%; Cellamare un risultato pari al 25,64%; Gioia del Colle ha raggiungiunto una percentuale di raccolta differenziata pari al 25,09%; al Comune di Monopoli ai sensi dell’Allegato 3 della l.r. 25/2007 risulta il raggiungimento di una percentuale di raccolta differenziata per l’anno di competenza pari al 29,96% e che dall’istruttoria svolta dall’Ufficio Gestione Rifiuti, sulla base delle certificazioni rilasciate dai gestori degli impianti presso i quali i rifiuti sono stati avviati a smaltimento e/o a recupero, risulta una percentuale di raccolta differenziata pari al 18,57%; per Polignano a Mare risulta il raggiungimento di una percentuale di raccolta differenziata pari al 15,70%; infine per il Comune di Valenzano risulta il raggiungimento di una percentuale di raccolta differenziata pari al 5,40%;

Al comune di Monopoli è stato riconosciuto un primato derivante dal raggiungimento della percentuale di raccolta differenziata così come risultante dalla dichiarazione sottoscritta dal Sindaco.

Sulla scorta delle verifiche effettuate dall’Ufficio Gestione Rifiuti è stata quantificata l’aliquota di tributo speciale per il conferimento in discarica (ecotassa) per l’anno 2012. Per il comune di Turi è pari a 7,5.

Di seguito i dati riferiti all’ATO BA 5

Comune Gestione Chiusura Rd Ecotassa

unitaria                del ciclo (perc.) 2012 (a)

______________________

Acquaviva delle Fonti NO SI 14,33% a 7,5

Adelfia NO SI 11,81% a 7,5

Alberobello NO                SI 11,24% a 7,5

Capurso NO SI 13,87% a 7,5

Casamassima NO SI ND                a 7,5

Castellana Grotte NO SI               ND a 7,5

Cellamare NO SI 25,64% a 7,5

Conversano NO               SI ND a 7,5

Gioia del Colle NO SI 25,09% a 7,5

Locorotondo NO SI ND a 7,5

Mola di Bari NO                SI ND a 7,5

Monopoli NO SI               18,57% a 7,5

Noci NO SI ND a 7,5

Noicattaro NO SI ND a 7,5

Polignano a Mare NO SI               15,70% a 7,5

Putignano NO SI ND a 7,5

Rutigliano NO SI ND a 7,5

Sammichele di Bari NO SI ND a 7,5

Triggiano NO SI ND a 7,5

Turi NO                SI ND a 7,5

Valenzano NO SI 5,40%                a 7,5

Dai dati sopra riportati, si evince un’unanimità nell’approvazione dell’ecotassa per il 2012 pari a euro 7,50, riservando comunque per il comune di Monopoli la premialità per il raggiungimento della percentuale di raccolta differenziata. 

Commenti  

 
Ruby
#1 Ruby 2012-01-24 16:40
Avrei il piacere che l'esperto ci ragguagli su questi nutriti numeri.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI