Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

UOVA PER LA VITA

 uova 2

uova 1Sabato 10 e domenica 11 dicembre, presso la caffetteria Villa Retrò si è svolta la mostra “Oeufes mania”, uova decorate e realizzate dall’artista Pietro Schettini ed esposte a cura dell’Associazione Turesi nel Mondo. Il ricavato della vendita delle uova decorate è andato all’associazione “Medici senza frontiere”. Uova di ogni dimensione incise, decorate e intagliate per racchiudere l’arte creativa del signor Schettini che ha voluto rendere dono della sua maestria all’associazione “Medici senza frontiere”, la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente al mondo creata da medici e giornalisti in Francia nel 1971.

Oggi MSF fornisce soccorso umanitario in più di 60 paesi a popolazioni la cui sopravvivenza è minacciata da violenze o catastrofi dovute principalmente a guerre, epidemie, malnutrizione, esclusione dall’assistenza sanitaria o catastrofi naturali. MSF fornisce assistenza indipendente e imparziale a coloro che si trovano in condizioni di maggiore bisogno. MSF si riserva il diritto di denunciare all’opinione pubblica le crisi dimenticate, di contrastare inadeguatezze o abusi nel sistema degli aiuti e di sostenere pubblicamente una migliore qualità delle cure e dei protocolli medici.

Nel 1999 MSF ha ricevuto il premio Nobel per la Pace. Ogni giorno quasi 28mila medici, infermieri, logisti, esperti di acqua e fognature, amministratori e altri professionisti qualificati sono al lavoro per fornire assistenza sanitaria, in équipe internazionali composte da operatori sanitari locali e dai loro colleghi provenienti da tutto il mondo.

Nel 2009 MSF ha effettuato più di 7,5 milioni di visite mediche, curato 1,1 milioni di casi di malaria, vaccinato quasi 8 milioni di persone contro la meningite e 1,4 milioni di bambini contro il morbillo, effettuato più di 43mila interventi chirurgici, assistito 13mila donne vittime di violenza sessuale, aiutato a nascere più di 110mila bambini, fornito il trattamento antiretrovirale a 163mila persone sieropositive.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI