Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

DON NICOLA D’ONGHIA TORNA A TURI

don nicola_1

 

don nicola_2Fumata bianca per la parrocchia di san Giovanni, che, dopo due mesi, torna ad avere un suo pastore. Turi conosce da tempo don Nicola D’Onghia, e ha avuto modo di apprezzarne carattere e sensibilità.

Nocese, don Nicola trascorse a Turi l’anno da diacono transeunte, propedeutico al sacerdozio, sotto la guida di don Giovanni Amodio. Fu un anno ricco di iniziative e di partecipazione per la chiesa Madre. Ordinato sacerdote il 20 settembre 2003, durante una celebrazione molto sentita e vissuta da decine di turesi, è stato in seguito vice parroco di don Lorenzo Renna, presso la Cattedrale di Conversano, per poi diventare rettore del seminario Vescovile nel 2008. Nel 2010 aveva accettato un prestigioso incarico presso la segreteria di Stato in Vaticano. Don Nicola è tornato a Turi il 2 novembre, per la contentezza di tanti, parrocchiani e amici. Trascorrerà da noi un anno, con l’incarico di amministratore della parrocchia di San Giovanni. La gioia è riassunta negli occhi del diacono, Leonardo Rossi, con la speranza che don Nicola resti a Turi molto più di un anno. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI