Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

“È FONDAMENTALE CONOSCERE LE CAUSE DELLA MORIA”

piccione

In seguito all’articolo pubblicato la scorsa settimana sul numero 34 de “La Voce del Paese”, dal titolo “Il mistero dei piccioni”, ha voluto intervenire il consigliere di maggioranza, Giuseppe Carenza. “Mi impegno – commenta al telefono il consigliere – a far controllare gli animali portandoli all’Istituto Zooprofilattico, permettendo in tal modo un esame autoptico per comprendere le cause di queste morti inspiegabili”. Capire la causa, se per natura fisiologica, virale o dolosa, permetterà, come aggiunge Carenza, di agire in maniera opportuna per salvare questi volatili che compongono l’immagine naturale della nostra cittadina.

“Chiunque trovi un piccione morto in strada o negli spazi pubblici – continua il Consigliere di maggioranza – può potarlo a me che poi farò analizzare”. Ricordiamo però la necessità di apportare una giusta e corretta attenzione nel “raccogliere” il volatile poiché, come molti studi dimostrano, il piccione è portatore di numerose malattie, contagiose per l'uomo e per gli animali domestici, i cui agenti patogeni vengono trovati nei loro escrementi.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI