Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

A BREVE IL RESTYLING DELLA SCUOLA ELEMENTARE

scu_elem

“Stanno per partire tra qualche settimana – immagino per fine ottobre – i lavori ai tre padiglioni della scuola elementare e al solaio del padiglione adibito alla segreteria. Tutto questo non comporterà rallentamenti o difficoltà al regolare lavoro didattico degli utenti e non ci saranno cambiamenti negli orari delle lezioni”. Questo è quanto dichiarato dall’Assessore alle Politiche Scolastiche, Modesto Cazzetta contattato per avere chiarimenti circa i tanto attesi lavori scolastici attesi già dallo scorso anno scolastico. Manca quindi poco all’inizio del restyling che porterà via qualche mese e che sarà svolto in totale sicurezza per tutti gli utenti della scuola. Infatti, come ha voluto sottolineare l’Assessore, “grazie alla collaborazione dei due dirigenti scolastici sono state trovate le giuste soluzioni al problema. Man mano che i plessi verranno interessati dai lavori, gli stessi verranno posti in sicurezza e i bambini non accederanno alle loro classi”. Gli alunni verranno indirizzati quindi presso aule di altri padiglioni e in classi messe a disposizione dal preside Ferdinando Brienza presso la Scuola Media. “Una volta completato un padiglione, i bambini torneranno nelle loro aule e si procederà con le stesse modalità per gli utenti dell’altro”. Nella scuola media “R. Resta”, il preside Brienza ha disposto tutta un’ala della stessa ai bambini dell’età elementare per garantire loro, ai docenti e al personale della scuola elementare, un proseguo di attività quanto più tranquillo e regolare possibile. Inoltre “abbiamo anche disposto il controllo del tetto della palestra della scuola media che durante l’ultimo acquazzone ha prodotto un’infiltrazione di acqua piovana. In breve tempo speriamo di risolvere questo disagio per le attività di educazione fisica. Rassicuriamo quindi le famiglie che anche per la palestra della “R. Resta” puntiamo alla totale sicurezza dei ragazzi” – ha sottolineato Cazzetta.

“Per quanto riguarda i lavori nel plesso A – ha proseguito l’Assessore – verranno eseguite le pitture interne che dovrebbero coincidere con il periodo natalizio. Se così non fosse – ha sottolineato Cazzetta – rassicuriamo le famiglie che tutto comunque sarà compiuto in totale sicurezza, senza alcun pericolo per i bambini che saranno locati presso altre aule”. Nel padiglione C, dove verrà svolto il servizio mensa, l’amministrazione comunale e gli organi scolastici hanno puntualizzato la necessità di far eseguire i lavori durante le festività natalizie, in modo tale che al rientro i bambini potranno usufruire di un regolare servizio. Ci sono riunioni in corso tra gli organi collegiali per definire gli ultimi dettagli, ma i tempi sono ormai definiti e prossimi. “Le autorizzazioni al SIAN e le richieste della Ladisa sono ormai avviate. Attendiamo solo l’ultimo sopralluogo per dimostrare la regolarità del luogo interessato alla refezione. Anche per quanto riguarda la scuola materna, la ditta del servizio mensa sta regolarizzando le autorizzazioni in base alle nuove leggi entrate in vigore quest’anno”.

Quindi tutto pronto per la refezione scolastica che riguarderà tra qualche settimana una classe delle elementari per cinque giorni a settimana.

 

Commenti  

 
Sofia junior
#2 Sofia junior 2011-10-10 18:51
lasciamoli lavorare, stanno facendo una normale manutenzione, meglio tardi ke mai :-* le elezioni si avvicinano
Citazione
 
 
vivi la vita
#1 vivi la vita 2011-10-10 18:00
complimenti a tutto .ma vi siete accorti che la scuola è iniziata., o si fa tutto queste per buttare polvere negli occhi dei cittadini .be mi sembra un altra...... fatta da queste stupenda giunta .bravi ,.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI