Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

L’ANFI DI TURI AL RADUNO NAZIONALE

anfi1

Alla presenza del comandante generale della Guardia di Finanza, generale di corpo d'armata Nino Di Paolo, si è svolto a Barletta, dal 29 settembre al 2 ottobre, il XVIII raduno nazionale dell'Associazione nazionale finanzieri d'Italia (Anfi), che conta circa 30.000 iscritti. Tra i partecipanti, anche la Sezione Fin. Cesare Marinelli di Turi con presidente BCC Mimmo Perfido e vice presidente BCC Esposito Bartolomeo. Con loro e gli altri soci dell’Associazione turese anche le rispettive mogli che, disposti per la tradizionale sfilata, si sono radunati in piazza Aldo Moro, sede dove, di lì a poche ore, si è registrato il terribile crollo della palazzina con la morte di cinque donne. Poteva essere una tragedia, se fosse accaduto durante il XIIIV Raduno nazionale, che ha raccolto a Barletta tutti i membri italiani.

La sfilata si è conclusa in corso Vittorio Emanuele II.

I radunisti dell'Anfi, contraddistinti dal caratteristico berretto alpino e dal bavero grigio con le Fiamme gialle, sono stati preceduti da un Battaglione di formazione composto dalla Banda del Corpo e dai plotoni di finanzieri provenienti della Legione allievi di Bari.

In occasione del 150° Anniversario dell'Unità d'Italia, nell'ambito della manifestazione è stata realizzata anche una spettacolare rievocazione storica, che ha visto una parte dei finanzieri indossare uniformi che vanno dal 1774 sino alla seconda guerra mondiale.

anfi2

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI