Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

"INCONTRARSI ... A SUD"

1

 

Appuntamento a Turi Sabato 17 settembre dalle ore 18.30 per “Incontrarsi a … Sud”
Un evento organizzato dalla rete sociale di Turi che incontrerà la Città e sperimenterà percorsi di multiculturalità.
Si inizia alle ore 18.30 in Piazza Gonnelli con gli strumenti musicali dall’Africa a cura di Padre Gianni Capaccioni - Missionario Comboniano.
Si prosegue alle ore 19.30 in Piazza Colapietro con la Presentazione di “Incontrarsi a … Sud” un progetto dal Piano Sociale di Zona dell’Ambito territoriale di Gioia del Colle, Casamassima, Sammichele e Turi
Introdurrà l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Turi Gianfranco D’Autilia
Presenterà il progetto il coordinamento
Interverranno i progetti di rete previsti dal Piano Sociale di Zona e le Associazioni locali
Concluderà Vincenzo Gigantelli Sindaco del Comune di Turi
Quindi dalle 20.00 in poi da Via Sedile a Piazza S. Nicola e Piazza Colapietro si partirà per un Viaggio nel centro storico di Turi, ad incontrare il moderno migrante:
in Piazza S. Nicola con l’istallazione fotografica “Body Expression(s)” a cura di Zeitgeist Culture & Associazione culturale Ethios – un progetto di arte visiva ad opera della pittrice etiope Enatalem D. Zeleke – fotografie di Carmilla Hash . Ed ancora Stand di artigianato etnico dalla Costa D’Avorio a cura dell’Associazione “Ivoriani di Puglia” , dal Brasile a cura dell’Associazione “Origens”, ma anche Romania, Marocco ecc.
Mentre in Piazza Colapietro le Associazioni locali (Counsellor.it Network per l’evoluzione personale, Genitori Turesi,Turesi nel Mondo,TURIsti in Tour,) e i progetti di Ambito “Famiglie Accoglienti”, “Pegaso in volo” e “Incontrarsi a…Sud” allestiranno: punti informativi e stand di degustazioni multietniche.
Si proseguirà alle Ore 21.00 in Piazza Colapietro con:
Michele Giuliani trio (featuring Ana Estrela) in “ROOTS” Project
Atmosfere senza tempo, essenzialità e improvvisazione in una “performance” etno-jazz, in collaborazione della danzatrice brasiliana Ana Estrela, che interpreta una miscela di danze tradizionali “orisha” con il sound del “modern jazz” e della “world music”.
Michele Giuliani, piano/voce, Angelo Verbena, contrabbasso, Vito Cascella, percussioni, Ana Estrela, danza afro-brasiliana
Appuntamento a Turi Sabato 17 settembre dalle ore 18.30 per “Incontrarsi a … Sud”
Un evento organizzato dalla rete sociale di Turi che incontrerà la Città e sperimenterà percorsi di multiculturalità.
Si inizia alle ore 18.30 in Piazza Gonnelli con gli strumenti musicali dall’Africa a cura di Padre Gianni Capaccioni - Missionario Comboniano.
Si prosegue alle ore 19.30 in Piazza Colapietro con la Presentazione di “Incontrarsi a … Sud” un progetto dal Piano Sociale di Zona dell’Ambito territoriale di Gioia del Colle, Casamassima, Sammichele e Turi
Introdurrà l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Turi Gianfranco D’Autilia
Presenterà il progetto il coordinamento
Interverranno i progetti di rete previsti dal Piano Sociale di Zona e le Associazioni locali
Concluderà Vincenzo Gigantelli Sindaco del Comune di Turi
Quindi dalle 20.00 in poi da Via Sedile a Piazza S. Nicola e Piazza Colapietro si partirà per un Viaggio nel centro storico di Turi, ad incontrare il moderno migrante:
in Piazza S. Nicola con l’istallazione fotografica “Body Expression(s)” a cura di Zeitgeist Culture & Associazione culturale Ethios – un progetto di arte visiva ad opera della pittrice etiope Enatalem D. Zeleke – fotografie di Carmilla Hash . Ed ancora Stand di artigianato etnico dalla Costa D’Avorio a cura dell’Associazione “Ivoriani di Puglia” , dal Brasile a cura dell’Associazione “Origens”, ma anche Romania, Marocco ecc.
Mentre in Piazza Colapietro le Associazioni locali (Counsellor.it Network per l’evoluzione personale, Genitori Turesi,Turesi nel Mondo,TURIsti in Tour,) e i progetti di Ambito “Famiglie Accoglienti”, “Pegaso in volo” e “Incontrarsi a…Sud” allestiranno: punti informativi e stand di degustazioni multietniche.
Si proseguirà alle Ore 21.00 in Piazza Colapietro con:
Michele Giuliani trio (featuring Ana Estrela) in “ROOTS” Project
Atmosfere senza tempo, essenzialità e improvvisazione in una “performance” etno-jazz, in collaborazione della danzatrice brasiliana Ana Estrela, che interpreta una miscela di danze tradizionali “orisha” con il sound del “modern jazz” e della “world music”.
Michele Giuliani, piano/voce, Angelo Verbena, contrabbasso, Vito Cascella, percussioni, Ana Estrela, danza afro-brasiliana

 

Commenti  

 
gina
#3 gina 2011-09-22 13:32
devo dire che è stata una serata particolare,piena di emozioni.grazie
Citazione
 
 
Presente
#2 Presente 2011-09-20 14:42
era assente anche l'associazione di *** che occupa i locali del comune,ma non partecipa ai progetti del comune stesso.Complimenti a tutti per la serata.
Citazione
 
 
ciro
#1 ciro 2011-09-19 17:12
Grande assente e' l'Associazione Emigranti turesi
La loro presenza era doverosa in quanto si trattava di argomenti tipo scambi interculturali,di integrazione,immigrazione....
Caro *** se non siete presenti a questi appuntamenti, mi dici a che servono che vi presentiate agli altri? :zzz
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI