Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

20 AGOSTO: EMOZIONI … IN PROVA

prove010

Emozione e soggezione invadono ogni turese all’arrivo del carro. Ma lo stesso trasporto è sentito nel momento in cui, nella serata del sabato 20 agosto, Turi si è raccolta per la prova dell’arrivo del carro.

Manca la consueta musica della banda cittadina, manca il Santo Patrono, mancano le luci e l’incredibile folla, ma è sempre un’emozione per tutti i turesi.

Sotto un cielo coperto di stelle, le sei mule dell’associazione “Mule del tiro del carro di S. Oronzo”, hanno portato in piazza S. Orlandi il carro trionfale. Una tradizione che si ripete ogni anno e che si snoda tra lo stupore dei tantissimi bambini, a bocca aperta dinanzi alla grandiosità del carro e alla bellezza delle mule e i tantissimi fedeli che, nonostante abituati, continuano ad emozionarsi.

Dal cimitero sino in piazza S. Orlandi è un tripudio di bambini che, a piedi o in bicicletta, precedono l’arrivo del carro trionfale.

La prova dell’arrivo del carro è eseguita per esercitare ed abituare le mule e accompagna lo stesso in piazza, ad un passo dal sagrato della chiesa Madre, e tornerà al cimitero da dove ripartirà per il “grande momento”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI